CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: Stahl con ben 13 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: Stahl con ben 128 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: Stahl con ben 441 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Visualizzazione dei risultati da 1 a 5 su 5
Discussione:

Sicurezza del posto auto interno alla villetta con videosorveglianza

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Baby Droid


    Registrato dal
    Nov 2016
    Messaggi
    27

    Ringraziamenti
    0
    Ringraziato 1 volta in 1 Post
    Predefinito

    Sicurezza del posto auto interno alla villetta con videosorveglianza

    Ciao a tutti, intanto scusate se scrivo questa domanda non proprio pertinente.
    Io e il mio compagno viviamo in una zona residenziale non proprio in centro città. La villetta che abbiamo ha un parcheggio interno all'aria aperta per l'auto ma la ringhiera del giardino non è molto alta.. e abbiamo paura che qualcuno male intenzionato punti alla nostra auto. Ho letto sul web che esistono degli apparecchi di sicurezza che si possono collegare allo smartphone. Voi cosa ne pensate? Non sono tanto pratica di tecnologia e volevo un po' di pareri.

    Un caro saluto
    Gemma

  2.  
  3. #2
    Androidiano di Riferimento


    Registrato dal
    Aug 2013
    Messaggi
    1,869

    Ringraziamenti
    36
    Ringraziato 459 volte in 436 Posts
    Predefinito

    Le telecamere sono utili se registrano, quindi ti serve un sistema di registrazione, cosi' puoi identificare i ladri, se a volto scoperto.
    Con una semplice IPcam collegata alla rete di casa, quindi allo smartphone, riesci a vedere le immagini che cattura, ma dubito che passerai la notte a guardare il telefono.

    Innanzitutto chiudi il cancello a chiave, poi suggerisco una telecamera finta, una lampada che illumina il vialetto quando il sensore di movimento rileva il "salto della ringhiera".
    Se l'auto e' nuova, dovrebbe avere gia' il blocco motore, informati su quanto e' facile bypassarlo. Ci metti un antifurto standard che suona, eventualmente con gps per localizzarla dopo il furto.

    Comunque sono solo deterrenti per malviventi occasionali, di passaggio, che invece di rischiare ne cercano un'altra meno protetta.
    Chi vuole rubartela veramente, si organizza, non lo fermi e non trovi piu' la macchina. In questo caso e' utile solo l'assicurazione.

  4. #3
    Baby Droid


    Registrato dal
    Nov 2016
    Messaggi
    27

    Ringraziamenti
    0
    Ringraziato 1 volta in 1 Post
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da pumaro Visualizza il messaggio
    Le telecamere sono utili se registrano, quindi ti serve un sistema di registrazione, cosi' puoi identificare i ladri, se a volto scoperto.
    Con una semplice IPcam collegata alla rete di casa, quindi allo smartphone, riesci a vedere le immagini che cattura, ma dubito che passerai la notte a guardare il telefono.

    Innanzitutto chiudi il cancello a chiave, poi suggerisco una telecamera finta, una lampada che illumina il vialetto quando il sensore di movimento rileva il "salto della ringhiera".
    Se l'auto e' nuova, dovrebbe avere gia' il blocco motore, informati su quanto e' facile bypassarlo. Ci metti un antifurto standard che suona, eventualmente con gps per localizzarla dopo il furto.

    Comunque sono solo deterrenti per malviventi occasionali, di passaggio, che invece di rischiare ne cercano un'altra meno protetta.
    Chi vuole rubartela veramente, si organizza, non lo fermi e non trovi piu' la macchina. In questo caso e' utile solo l'assicurazione.
    Ciao pumaro,
    Grazie per i consigli e le osservazioni. Beh in effetti è vero che chi vuole rubare si organizza bene per farlo, ma pensiamo di metterle lo stesso anche come deterrente. La telecamera finta e l'allarme sono un'idea che non avevo considerato. Tra le varie soluzioni che abbiamo deciso l'antifurto c'è di sicuro, e forse mi sembra più utile di una telecamere. Girando per il web ho letto articoli e visto modelli però dobbiamo scegliere ancora la tipologia ma siamo indirizzati verso l'antifurto che ti invia sms sul cellulare, in generale i modelli ai quali abbiamo pensato sono questi https://www.saisystem.it/sistemi-allarme-sms.html però non siamo ancora decisi del tutto.
    Tu cosa ne pensi di questi modelli?

    Grazie ancora
    Gemma

  5. #4
    Androidiano di Riferimento


    Registrato dal
    Aug 2013
    Messaggi
    1,869

    Ringraziamenti
    36
    Ringraziato 459 volte in 436 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da GemmaG Visualizza il messaggio
    Ciao pumaro,
    Grazie per i consigli e le osservazioni. Beh in effetti è vero che chi vuole rubare si organizza bene per farlo, ma pensiamo di metterle lo stesso anche come deterrente. La telecamera finta e l'allarme sono un'idea che non avevo considerato. Tra le varie soluzioni che abbiamo deciso l'antifurto c'è di sicuro, e forse mi sembra più utile di una telecamere. Girando per il web ho letto articoli e visto modelli però dobbiamo scegliere ancora la tipologia ma siamo indirizzati verso l'antifurto che ti invia sms sul cellulare, in generale i modelli ai quali abbiamo pensato sono questi https://www.saisystem.it/sistemi-allarme-sms.html però non siamo ancora decisi del tutto.
    Tu cosa ne pensi di questi modelli?

    Grazie ancora
    Gemma
    Non me ne intendo di allarmi per auto, non conosco marche e modelli percio' non posso consigliarti.
    Solitamente c'e' una centralina collegata al blocco motore, casomai ad una batteria supplementare, nascosta, ci sono i sensori volumetrici, al posto della sirena si usa direttamente il clacson.
    Normalmente vengono venduti ed installati da centri specializzati che hanno anche esperienza nel far passare cavi in punti non visibili.
    Credo che la maggior parte dei sistemi moderni dispongano di un combinatore telefonico gsm per la gestione remota e l'invio di sms di allarme, quantomeno come optional.
    Di solito si attivano con un telecomando, quindi fai attenzione perche' potrebbe venir intercettato il segnale e poi replicato.

    Quello che hai indicato e' solo un combinatore telefonico per allarmi generici, puo' essere utilizzato in qualsiasi campo, anche industriale per monitorare da remoto un impianto. Ma prima ti serve tutto il resto.

  6. #5
    Senior Droid


    Registrato dal
    May 2011
    Messaggi
    383

    Ringraziamenti
    2
    Ringraziato 59 volte in 54 Posts
    Predefinito

    Ciao.
    Per restringere il campo alle opzioni;
    parcheggio privato o condominiale?
    possibilità di alimentazione?
    tipo qualche possibilità di collegarsi al 220 in modo stabile e sicuro (all'aperto piove, nevica e altro..)
    il parcheggio è raggiunto dalla tua rete wi-fi o serve un dispositivo che comunichi in altro modo?

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy