CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: usitaly con ben 10 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: carotix con ben 25 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: carotix con ben 132 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

NEWS DAL BLOG:
Visualizzazione dei risultati da 1 a 4 su 4
Discussione:

Oukitel K4000 Plus

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Androidiano VIP L'avatar di slime00


    Registrato dal
    May 2013
    Messaggi
    1,279

    Ringraziamenti
    69
    Ringraziato 299 volte in 250 Posts
    Predefinito

    Oukitel K4000 Plus



    Oukitel K4000 Plus è il nuovo device di Oukitel che si differenzia dal resto dei device dell’azienda per alcune funzionalità interessanti: oltre a possedere umo schermo resistente ad urti e perforazioni ed una gestione energetica migliorata, troviamo a bordo del prodotto il nuovo “privacy system“, che vediamo nel seguente video:



    K4000 Plus sarà in grado di proteggere la vostra privacy grazie ad un sistema di protezione dei dati integrato nel sistema, che andrà a creare uno spazio sicuro dove l’utente potrà nascondere qualsiasi tipo di file, messaggi, foto, video, chiamate e persino le app. L’utente potrà accedere al privacy system tramite un codice segreto, ma può addirittura creare un privacy system fittizio, che avrà lo scopo di proteggere quello reale.

    Insomma, in teoria si tratta di un dispositivo che potrebbe essere davvero utile per tutti coloro i quali puntano sulla sicurezza dei dati all’interno del proprio smartphone.

    Per quanto riguarda il device in sè sappiamo ancora ben poco, infatti l’azienda non ha rivelato alcuna specifica tecnica del device,

    Maggiori informazioni presto disponibili sul sito: OUKITEL Smartphone

  2.  
  3. #2
    Androidiano VIP L'avatar di slime00


    Registrato dal
    May 2013
    Messaggi
    1,279

    Ringraziamenti
    69
    Ringraziato 299 volte in 250 Posts
    Predefinito



    OUKITEL K4000 Plus appare in un primo video dell’azienda, che ne mostra il design e alcune sue funzionalità. Lo smartphone in questione dispone di un display con curvatura 2.5D da 5 pollici con una risoluzione pari a 720 x 1280 pixel e una densità di 294 ppi (pixel per pollice). Lo schermo a sfioramento e l’LCD si uniscono insieme alla tecnologia di laminazione che rende il dispositivo più sottile e aumenta la trasparenza del vetro, per una migliore visualizzazione delle immagini su LCD con colori più brillanti e nitidi.
    L’azienda per questo modello ha adottato lega di zinco artigianale CNC per il telaio e polipropilene per la cover posteriore, offrendo una sensazione di morbidezza al tatto. Sulla parte anteriore si trova un sensore di impronte digitali che può funzionare non solo per lo sblocco, ma anche come pulsante per tornare all’interfaccia precedente, con un semplice tocco, o per tornare alla home page grazie ad una singola pressione, oppure per controllare le applicazioni recenti con una pressione prolungata.

    Vediamo il video hands-on rilasciato oggi:



    OUKITEL K4000 Plus è alimentato da un chipset MediaTek MT6737 con una CPU quad-core da 1300 MHz e un processore grafico ARM Mali-T720 MP2 supportato da 2 GB di RAM e 16 GB di memoria di massa.
    Fotocamera posteriore da 8 Megapixel e anteriore da 2 Megapixel gestite dal sistema operativo Android 7.0 Nougat con una batteria da 4100 mAh. Sarà commercializzato a partire dalla prossima settiamana ad un prezzo che non dovrebbe superare 100 euro.
    Ultima modifica di slime00; 11-05-17 alle 00:22

  4. #3
    Androidiano VIP L'avatar di slime00


    Registrato dal
    May 2013
    Messaggi
    1,279

    Ringraziamenti
    69
    Ringraziato 299 volte in 250 Posts
    Predefinito



    Dopo aver mostrato il primo hands-on dell’azienda, per OUKITEL K4000 Plus arriva un nuovo video che mette in evidenza la resistenza del suo display da 5 pollici. Come per i suoi predecessori, anche OUKITEL k4000 Plus ha uno schermo resistente che adopera la tecnologia Asahi Glass rendendo lo schermo resistete, antigraffio e anti-shock. Il video mostra come lo smartphone sia in gradi di resistere a diverse ardue sfide e continuare ugualmente a funzionare perfettamente senza alcun graffio.



    Il display in questione, ricordando la diagonale da 5 pollici, ha una curvatura 2.5D, una risoluzione pari a 720 x 1280 pixel e una densità di 294 ppi (pixel per pollice). Presenta inoltre una tecnologia di laminazione che rende il dispositivo più sottile e aumenta la trasparenza del vetro, per una migliore visualizzazione delle immagini su LCD con colori più brillanti e nitidi. L’azienda per questo modello ha adottato lega di zinco artigianale CNC per il telaio e polipropilene per la cover posteriore, offrendo una sensazione di morbidezza al tatto. Sulla parte anteriore si trova un sensore di impronte digitali che può funzionare non solo per lo sblocco, ma anche come pulsante per tornare all’interfaccia precedente, con un semplice tocco, o per tornare alla home page grazie ad una singola pressione, oppure per controllare le applicazioni recenti con una pressione prolungata.

    OUKITEL K4000 Plus è alimentato da un chipset MediaTek MT6737 con una CPU quad-core da 1300 MHz e un processore grafico ARM Mali-T720 MP2 supportato da 2 GB di RAM e 16 GB di memoria di massa.
    Fotocamera posteriore da 8 Megapixel e anteriore da 2 Megapixel gestite dal sistema operativo Android 7.0 Nougat con una batteria da 4100 mAh che permette allo smartphone una durata in standby fino a 200 ore, 21 ore di conversazione e 27 ore di ascolto musicale ininterrotto.

    OUKITEL K4000 Plus sarà disponibile in 3 colori: bianco, nero e oro. La prevendita avrà inizio oggi 16 maggio e terminerà il 22 ad un prezzo di 89.99$ contro i 109.99 del prezzo standard.

    Maggiori informazioni: OUKITEL Smartphone

  5. #4
    Androidiano VIP L'avatar di slime00


    Registrato dal
    May 2013
    Messaggi
    1,279

    Ringraziamenti
    69
    Ringraziato 299 volte in 250 Posts
    Predefinito

    Oukitel K4000 Plus: autonomia da sogno, software da "europeizzare" - recensione

    Confezione, costruzione e Display



    Il dispositivo si presenta all'interno della solita confezione di cartone tipica di Oukitel, con base superiore del distintivo colore arancio che si inserisce ad incastro su quella inferiore.
    All'interno della confezione, oltre al dispositivo, presenti il caricabatteria da 1.5A, il cavo dati micro USB, una back cover in silicone trasparente, oltre ad un manuale d’uso essenziale e la garanzia.

    L’Oukitel K4000 Plus si presenta subito come un dispositivo estremamente solido e pesante: è largo 71.66mm e alto 144.5mm, ha uno spessore non indifferente di 10.8mm (comunque un passo avanti rispetto agli 11.5mm del K4000 Pro) che ne impedisce un uso agevole ad una mano per chi non ha una mano generosa, il peso finale del prodotto sfiora i 215 grammi, (anche qui un taglio rispetto ai 250 grammi del predecessore), che non sono nemmeno troppi se si pensa alla potente batteria da 4100MaH.

    La parte frontale vede il tasto home fisico con lettore di impronte digitale integrato (gli altri tasti sono a schermo), la fotocamera frontale da 2mpx (5 interpolati), è presente un led di notifica, mentre nella parte posteriore si trova l’altoparlante e la fotocamera da 8mpx (13 interpolati). La back cover removibile è in plastica. Sui lati, a destra i tasti volume e accensione/spegnimento (sinistra) sono incastonati in modo estremamente solido sul resistentissimo frame in metallo che circonda il dispositivo.

    Nonostante peso e dimensioni, Il grip è tutto sommato buono, la costruzione è solida, nonostante back cover e batteria removibile non si avvertono scricchiolii o punti vuoti alla pressione. Gli slot sim sono due, entrambi microsim, per inserire una micro-sd dovrete sacrificare una SIM. Tra le connessioni, presente l’OTG.

    Lo schermo è un'unità IPS da 5 pollici con risoluzione HD (1280 x 720) con vetro 2.5D che registra sino a 5 punti touch contemporaneamente, è caratterizzato da buona luminosità, discreta definizione e buon angolo di visuale. I colori hanno una tonalità neutra, se siete amanti di tonalità più fredde o più calde troverete l’ormai diffusissima funzione di taratura dei colori Miravision. Il touch ha una buona risposta ai comandi e non perde tocchi durante la digitazione veloce degli sms o pinch-in/out.


    Software



    K4000 Plus arriva con Android Marshmallow, con a bordo l’Oukitel OS in versione 1.0. Si tratta di una personalizzazione importante da parte del produttore, che in buona parte sostituisce e stravolge le applicazioni stock si Mediatek. Oltre alle classiche float gestures e alle gestures a schermo spento, ci troviamo davanti ad un launcher completamente personalizzato, così come il menù a tendina, tutte le icone sono state ridisegnate ed è presente un ricco selettore di temi.



    Le vere aggiunte sulle quali l’azienda ha molto puntato riguardano:
    - il privacy system, ovvero una sorta di macchina virtuale che permette di conservare dati, file e applicazioni in una sorta di spazio segreto accessibile tramite pin o tramite codice da inserire nel dialer. E’ possibile creare anche un finto spazio segreto, nel caso in cui voleste dimostrare di non aver nulla da nascondere (e invece lo avete )
    - Il property system, ovvero una “cassaforte” che permette di spostare app al suo interno (che spariranno dall’interfaccia base), andando a limitare alcune funzioni a nostra scelta (fare screenshot, disinstallarle), per tenerle più al sicuro.
    Presente anche la suite 360 security che vi assisterà nell’uso quotidiano del dispositivo, oltre al 360 clone per spostare dati dal vecchio telefono al K4000 Plus.
    Oltre al selettore temi, personalizzabile anche la ruota delle float gestures e relative funzioni, il browser di default è UC Browser e tutte le app di sistema (dialer, sms, file manager...) sono proprietarie.
    La nota dolente di tutto ciò è che quasi tutte le applicazioni sono in inglese o addirittura in cinese in rari casi, cosa che potrebbero creare non poche difficoltà anche nell’uso base se non si è pratici della lingua. Un peccato, perché il sistema ideato da Oukitel non è per nulla malvagio, ma questo aspetto va sicuramente considerato.

    Multimedia

    La radio FM è inclusa, necessiterete delle cuffie auricolari per utilizzarla.

    L’altoparlante posteriore ha una buona potenza in uscita ed una discreta qualità della riproduzione sonora, peccato la posizione che attenua il suono se appoggiato su una superficie piana, la capsula audio frontale riproduce bene la voce dell’interlocutore ed il microfono fornisce un suono pulito a chi ci ascolta.


    La fotocamera
    monta un sensore GalaxyCore GC8024 da 8mpx, che con interpolazione software arriva a 13mpx. Di giorno si comporta in maniera sufficiente, si riescono a fare scatti accettabili per uso social, ma non aspettatevi molto, dettagli e bilanciamento non sono al top.
    Di sera la situazione peggiora, viene fuori più rumore ed il flash non sempre è all’altezza della situazione, forse a causa di una non perfetta sincronizzazione con lo scatto. Di seguito alcuni scatti:

    http://i63.tinypic.com/27x10r7.jpg[
    http://i67.tinypic.com/157hpp1.jpg
    http://i64.tinypic.com/15mfcy1.jpg
    http://i67.tinypic.com/20zten6.jpg

    La fotocamera frontale è davvero modesta. Da usare con molta luce e alla risoluzione nativa (2mpx) per trarne il massimo possibile.


    Performance



    Il dispositivo monta il SoC Mediatek mt6737 con un clock di 1.3Ghz, quad core con supporto 4G LTE che, nonostante i risultati ai benchmark non esaltanti, nell’uso quotidiano si comporta bene e consuma poco.
    Bene il browsing (specialmente con chrome) e le performance generali di sistema considerando la fascia di prezzo, grazie anche ai 2GB di RAM. Lo spazio di archiviazione ammonta a 16gb più espansione per microSD. Nel gaming bisogna mantenersi bassi nelle aspettative: i classici giochi "social" (candy crush et similia) non hanno alcun problema, anche giochi più impegnativi risultano giocabili con qualche calo di frame e dettagli, come nel caso di Real Racing 3. I titoli ancora più moderni ed impegnativi possono dare problemi e risultare ingiocabili, ma nella fascia di prezzo in cui si trova e per l’hardware che utilizza l’uso è più che soddisfacente.


    Connettività



    questi i sensori rilevati sul dispositivo. Il set estremamente basico presente su quasi tutti i telefoni di questa fascia, mancano quindi sensore magnetico (erroneamente segnalato) e giroscopio.



    ho provato il GPS in diversi momenti con sygic, è sempre risultato abbastanza preciso e non si è sganciato. Per farvi capire le capacità di aggancio ai satelliti, ho incluso uno screen di un fix dentro casa, comportandosi bene e meglio di altri prodotti di pari prezzo.


    Bluetooth
    senza problemi, sia con cuffia che con auto.

    Il K4000 Plus è dotato di wifi b/g/n ed ha un’ottima capacità di agganciare e mantenere il segnale. Ho provato il solito test ad una stanza di differenza dal router con una parete molto spessa nel mezzo, il risultato è buono e nella media di altri prodotti di prezzo simile. Copre senza problemi l’intero appartamento, poco più di 100mq, ed il segnale è stabile.

    Il K4000 Plus supporta il 4G, con pieno supporto di tutte le frequenze supportate in Italia, nessun problema con i vari operatori italiani quindi. Nessun problema nel campo ricezione, non tra i più potenti ma neanche tra i meno performanti sotto questo punto di vista.


    Autonomia



    Veniamo adesso al vero punto forte dello smartphone: la batteria. Diciamocelo chiaro: se siete indirizzati su un prodotto del genere, ciò che realmente interessa è un’autonomia senza compromessi: questo smartphone non deluderà assolutamente.
    4100MaH abbinati ad un parsimonioso mt67357e ad una risoluzione già lasciano presagire ottimi numeri, ma nella realtà?
    Come si vede sopra, con luminosità impostata al 70% ho ottenuto 9 ore e 20 di schermo acceso con un 9% di energia residua, con possibilità di raggiungere 10 ore allo 0% quindi. I dati purtroppo sono lacunosi e per di più in cinese, non ci sono quindi i tempi esatti di ogni app.
    Durante lo stress test domestico ho tenuto sempre il wifi sempre acceso, ho lanciato Real Racing 3 per circa 2 ore, youtube in riproduzione per ben 5 ore, browsing web per altre 2 ore e nel frattempo una mail in push e whatsapp/telegram attivi in background.

    Con un uso più normalizzato, ovviamente le ore di schermo aumentano. Con connettività 4G al posto del wifi, 9 ore di schermo circa, con luminosità al 50% o meno si fanno le 10 ore anche qui.



    In conlcusione
    : K4000 Plus riprende ciò che di buono fa il suo predecessore, il K4000 Pro, ovvero essere un battery phone e fornire la massima autonomia possibile per un 5 pollici. Forse ci si aspettava un passo avanti nel comparto multimediale, praticamente allo stesso livello.
    Il passo avanti c’è stato nel software ma a metà, poiché da una parte sono state aggiunte interessanti funzioni di protezione dati, di sicurezza e di ottimizzazione delle performance, dall’altro le traduzioni italiane mancanti in molte parti anche vitali del prodotto (come il dialer) possono creare problemi ai meno avvezzi. Se questo non spaventa e le foto sono secondarie, per meno di 100 euro si può avere un prodotto solido ed affidabile dal punto di vista energetico, uno smartphone concreto con un occhio di riguardo alla privacy dei propri dati.

    Maggiori informazioni sul sito ufficiale: OUKITEL Smartphone
    Ultima modifica di slime00; 04-07-17 alle 05:15

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy