CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: Stahl con ben 12 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: Stahl con ben 87 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: Stahl con ben 469 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Visualizzazione dei risultati da 1 a 1 su 1
Discussione:

Guida per fare wipe da adb

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Baby Droid


    Registrato dal
    Sep 2011
    Messaggi
    25

    Ringraziamenti
    1
    Ringraziato 2 volte in 2 Posts
    Post

    Guida per fare wipe da adb

    Primo Passo: installare l'sdk che contiene adb
    N.b. bisogna avere i drivers adb già installati e la recovery cambiata.
    Per intenderci quelli necessari per installare la recovery.
    Quindi chi ha già cambiato il recovery li ha installati. Altrimenti bisogna provvedere scaricandoli da qui

    e installandoli. Basta andare in gestione dispositivi di windows e trovare il dispositivo non riconosciuto (il cell in modalità recovery oppure acceso con modalità debug attivata).Fai installare i driver dalla cartella che vuoi tu (cioè quella dove hai salvato i driver)e verificato che i drivers siano installati,il secondo passo è scaricare l'sdk di android.

    Si trova qui:


    Attivazione dal telefonino

    Fai Menu > Impostazioni > Applicazioni > Sviluppo > e abilita Debug USB


    ovviamente prendete la versione per il vostro sistema operativo. Per chi ha windows ho letto che conviene .zip.Finito di scaricare decomprimete in Risorse del computer -> c:
    rinominatela cartella scompattata con nome molto corto. Vi consiglio sdk per seguire meglio il resto della guida. Questo perchè dovremo digitare il percorso con il command di windows.
    Avete scompattatato tutto dentro c:? Avete rinominato in sdk? Vi risulta che avete sul vostro pc
    c->sdk->tools?
    Se si molto bene, entrateci. Se no fate in modo di avere il percorso come appena scritto.
    Dentro la cartella tools c'è un eseguibile di nome adb? No! Però c'è un file di testo in inglese che si chiama adb_has_moved.txt. Se lo aprite dentro in inglese c'è scritto che per avere adb bisogna lanciare avd manager (l'eseguibile con l'androide verde contenuto nella cartella sdk) e installare "Android SDK Platform-tools".
    Facciamolo, col mio netbook è stata un'operazione abbastanza lunga.
    Finita questa operazione rientrate nella cartella sdk, cliccate sulla cartella platform-tools e vedrete che dentro c'è il nostro "tanto odiato" adb.
    Io per comodità ho rinominato la cartella platform-tools in platform, in modo di muovermi più agevolmente con command. Pertanto la guida a seguire indicherà la cartella platform-tools in platform.
    Bene,siamo a buon punto. Adesso vediamo come si usa.

    Secondo passo: usare adb
    Prima cosa fondamentale: non dimenticate di attivare la modalità debug sul cellulare. E' fondamentale affinchè adb funzioni.
    Una volta fatto collegate il cellulare verificate che sia riconosciuto e non vi appaiano popup per installare driver. Se vi appaiono dovete provvedere a installare i driver che si trovano anche nell'ftp messo a disposizione dal portale.
    Da start-> esegui di windows (sono comandi per xp, se mi suggerite quelli per altri windows li aggiungo) digitate
    Codice PHP:
    command 
    (o cmd, a me command funziona...)
    Saremo nella fatidica schermata nera con cursore che lampeggia. Ora ci dobbiamo spostare nella cartella che contiene il nostro file adb.
    Digitiamo quindi
    Codice PHP:
    cd c:sdkplatform 
    e invio
    ora siamo nella posizione per poter usare adb e quindi i comandi dettati da Maja per poter fare i wipe.
    Facciamo una prova per vedere se tutto funziona. Con cellulare collegato e modalità debug attivata digitate
    Codice PHP:
    adb devices 
    e invio
    se il cellulare vi restituisce il seriale che vedrete scritto su command, bene, siete in condizione di poter seguire i comandi di MaJa, il vostro cellulare è collegato correttamente.


    Terzo passo: seguiamo le istruzioni per il wipe

    Con cellulare collegato al pc in degub digitiamo

    Codice PHP:
    adb shell 
    e invio
    se appare il cancelletto # vuol dire che si è in root (tutto ok)
    se appare $ non si è root (e non va bene per fare i wipe): chi si trova $ deve fare Z4root in versione permamente e quando entra deve digitare da adb shell

    Codice PHP:
    su 
    e invio.
    A quel punto la shell va in root!
    Digitiamo

    Codice PHP:
    mount -
    e invio.
    Se ci viene restituito il messaggio

    Codice PHP:
    mountcan't read '/etc/fstab': No such file or directory 
    allora riavviamo l'ideos in modalità recovery e da menu della recovery ripariamo il file system ext3.
    A questo punto riavviamo sempre in recovery, Possiamo fare anche da shell. Basta scrivere

    Codice PHP:
    reboot 
    invio
    e poi premere volume su e tasto verde appena si riaccende.
    selezioniamo la voce USB-MS toggle,potrebbe non essere necessario (per supermario3 non lo è stato) e rieseguiamo come sopra:

    Codice PHP:
    mount -
    e invio.
    Questa volta non dovrebbe dare errori.
    Procediamo entrando sd, per farlo digitiamo

    Codice PHP:
    cd /system/sd 
    invio.
    se adesso eseguiamo il comando

    Codice PHP:
    ls -
    si noteranno dentro 4 cartelle.
    Digitiamo

    Codice PHP:
    rm -rf 
    e invio.
    In questo modo si cancella tutto. Ma non si ottiene risposta.
    se adesso rieseguiamo
    Codice PHP:
    ls -
    dentro le cartelle non ci saranno più. Vuol dire che è andato tutto bene.
    Adesso occorre smontare nuovamente tutto riavviando nuovamente in recovery.
    Trasferiamo la rom su sd, possiamo farlo con lettore oppure digitando (non da adb shell ma da command)

    Codice PHP:
    adb push nomerom.zip /sdcard/nomerom.zip 
    la prima parte si riferisce al file che dovrà essere posizionato nella stessa posizione di command (c:sdkplatform), la seconda è la destinazione (appunto sd). Aspettate la fine del trasferimento (vi verrà notificata...)
    Flashamo la rom da menu di recovery.
    Aspettiamo una decina di minuti il riavvio.
    Ecco fatto tutto.


    Consiglio: Visto che da ora adb farà parte della nostra vita per chi vuole evitare ogni volta di doversi spostare nel percorso indicato e vuole eseguire direttamente adb..
    guida per diversi sistemi operativi.

    aggiungere le directories "tool" e "platform-tool" al PATH di sistema
    questi comandi vi permetteranno di utillizzare i vari comandi (come adb) da qualsiasi percorso senza doversi spostare nella directory platform-tools o tool

    Windows
    cliccare con tasto destro su Risorse del computer, selezionare Proprietà
    sotto il tab Avanzate cliccare il bottone Variabili di sistema e nella finestra che si apre fare doppio click su PATH (sotto Variabili di sistema) poi aggiungere il percorso delle directories "tool" e "platform-tool" (es.C:android-sdktool e C:android-sdkplatform-tool)

    Linux
    Nella vostra HOME (nel mio caso /home/cico/) cercate il file nascosto .bash_profile oppure .bashrc, apritelo con un editor di testo

    in Ubuntu, per esempio basta aprire un terminale e scrivere
    Codice PHP:
    gedit .bashrc 
    oppure
    Codice PHP:
    gedit .bash_profile 
    scorrete il file fino a che non trovate delle righe che cominciano con la parola "export" (se non ce ne sono, andate in fondo al file direttamente) e aggiungete queste righe:
    Codice PHP:
    export PATH=${PATH}:/directory_dell_sdk/tools
    export PATH
    =${PATH}:/directory_dell_sdk/platform-tools 
    per esempio nel mio caso le 2 righe saranno

    Codice PHP:
    export PATH=${PATH}:/home/cico/android-sdk-linux_x86/tools
    export PATH
    =${PATH}:/home/cico/android-sdk-linux_x86/platform-tools 

    Mac
    sul Mac dovete seguire le stesse istruzioni di Linux solo che il file da cercare è solamente .bash_profile nella vostra HOME, se non l'avete createlo semplicemente con un'editor di testo

    Mi raccomando per Mac e Linux ricordate il . (PUNTO) prima del nome del file ad indicare che è un file nascosto

    [ovviamente non dovrete spostare ne rinominare più le cartelle dopo aver inserito i percorsi, altrimenti vanificate il tutto, se volete rinominarle fatelo prima di inserire i percorsi]

    spero vi sia utile...


    Questa guida contiene procedure potenzialmente pericolose






    Attenzione Seguendo in maniera errata le procedure descritte in queste righe è possibile rovinare, anche irrimediabilmente, il tuo telefonino e renderlo inutilizzabile.
    Assicurati di aver compreso completamente le procedure e di eseguirle correttamente.
    Androidiani.com e gli autori non si assumono alcuna responsabilità in caso di guasti e/o problemi derivanti da questa guida


    post originale se non la capite andare qui su wiki adb
    Ultima modifica di ilremaxx; 26-09-11 alle 01:43

  2.  

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy