CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: carotix con ben 21 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: miseusegau con ben 112 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: AI0LIA con ben 482 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2
Discussione:

Un cellulare da 700 euro funziona per metÓ

  1. #1
    Androidiano

    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    120
    Thanks
    13
    Thanked 0 Times in 0 Posts
    Predefinito

    Un cellulare da 700 euro funziona per metÓ

    Salve a tutti..allora da molto tempo sto avendo problemi con tutta una serie di telefoni e praticamente dopo mille ricerche ho scoperto che gli IP dei terminali (e non quello attribuito dall' ISP) sono inseriti in una blacklist Ú ci˛ significa malfunzionamenti vari specie per quanto riguarda l'installazione di applicazioni dal play store. O meglio le applicazioni le scarico e le installo ma poi dopo un paio si cancellano da sole... Ora mi chiedo.. Succede anche a qualcuno altro? C'Ú modo di cambiare l'indirizzo IP del terminale? Vi prego rispondete ho un cellulare da 700 euro che sta diventando sempre di pi¨ un fermacarte.
    Grazie

  2.  
  3. #2
    Androidiano

    Registrato dal
    Nov 2012
    Messaggi
    69
    Thanks
    2
    Thanked 1 Time in 1 Post
    Predefinito

    Scusa, facciamo un passo indietro per cortesia, cerco di aiutarti ma ti prego, usa le terminologie corrette.
    facciamo una disgressione:
    IP - indirizzo identificativo di un terminale nella rete, sia essa una LAN (Local Area Network) una MAN (metropolitan area network <fastweb per intenderci>) o una WAN (wide area network, solitamente riconosciuta con il termine pi¨ user friendly "INTERNET")
    detto questo passiamo ad una rete.
    L'IP Ŕ pubblico o privato
    pubblico Ŕ suddivisibile su 2 sottocategorie:
    dinamico quando viene assegnato da un range impostato dall'ISP e identifica non un terminale solo ma la tua utenza, praticamente Ŕ il TUO nome su internet, cambia ad ogni riavvio di modem/router
    statico quando il tuo contratto prevede un solo IP assegnato dall'ISP (non cambia mai)
    privato invece Ŕ interno alla rete, e identifica, solitamente, un dispositivo in una rete LAN interna ad uno stabile.
    Ora, fatte queste premesse, torniamo indietro
    quale IP sarebbe in blacklist, visto che tu mi dici che non Ŕ quello pubblico, mi viene da pensare sia quello privato
    ergo, sei in una LAN wireless nel tuo caso.
    analizzando ancora di pi¨ sei all'interno di una rete aziendale, nella quale un FireWall o un proxy ti limitano l'accesso alla rete.
    e qui sorge spontanea la domanda: "come pu˛ una limitazione di rete andare ad operare a livello fisico su una memoria interna di un dispositivo?"

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •