CinemAndroid

29 luglio 200922 commenti

Ecco una piccola dritta per tutti quelli che non possono proprio fare a meno di portarsi i propri film appresso, per allietare i viaggi o per mostrarli agli amici. Android di suo, non ha un lettore molto "volenteroso", consiglio quindi l'installazione di un player alternativo, che potete trovare nel market sotto il nome (scontato) di Video Player. Veniamo quindi al dunque: come fare per codificare un video in modo che sia leggibile dal Video Player appena installato? Semplice! Con Avidemux!


Questo efficace sofware multipiattaforma, consente di preparare una copia del video che avete nell’hardisk, ma con le specifiche che ne consentono la visualizzazione su Android. Il tutto è abbastanza semplice, se vogliamo limitarci a codificare il video, e volendo il software ci consente di effettuare anche altre modifiche.

Vediamo l’interfaccia:

Avidemux

Con poche semplici impostazioni avremo il nostro video pronto per essere riprodotto sul nostro Androide.

Prima di tutto bisogna selezionare un file video da importare. Una volta che è caricato, possiamo procedere alla codifica, modificando i seguenti valori:

  • Dal menù a tendina “Video”, selezioniamo la voce MPEG-4 ASP (lavc)
  • Clicchiamo sul pulsante “Configure”, e nella finestra che appare dovremo impostare come “Encoding mode” – “Costant Bitrate”, e come “Target Bitrate” 384Kb/s. Una volta fatto questo diamo conferma su Ok
  • Clicchiamo sul pulsante “Filters”, e nella finestra che appare abbiamo tre colonne, ma ci basta modificare un solo valore: “Mplayer Resize”, impostandolo a 480×270 (avendo ovviamente cura di deselezionare “lock aspect ratio”). Per quanto riguarda la tecnica di resizing, è opportuno dire che la bicubica è sicuramente migliore, ma rallenta decisamente il processo di codifica, mentre quella bilineare è più veloce, a scapito della qualità finale. Dipende da quanta fretta avete….
  • L’audio: codifichiamolo in AAC (faac), per risparmiare un pò di spazio, oppure fate voi, potete scegliere anche AMR o MP3.
  • Click su “Configure”, e bitrate a 96
  • Infine selezioniamo “MP4” dal menù a tendina “Format”
  • Salviamo il file video dall’icona in alto, specificando nome ed estensione, e nel giro  di poco o tanto tempo avremo il nostro video pronto per l’uso!

That’s all, Androids!

F:P

Loading...