Google Home Hub: un nuovo dispositivo per la vostra casa

9 ottobre 2018Nessun commento

L'impegno che BigG sta mettendo per entrare a far parte della vostra vita quotidiana è innegabile. Dopo il lancio di Home e la recente introduzione in europa di Home mini, il ventaglio di prodotti si allarga ulteriormente con Google Home Hub, diretto concorrente di Amazon Echo Show.

L’idea che sta dietro Home Hub è quella di creare una “more helpful, thoughtful home“. All’atto pratico, la maggiore premura è data dal poter vedere direttamente le risposte dell’assistente su uno schermo, anziché limitarsi al solo ascolto delle risposte.

Google Home Hub raggruppa tutti i maggiori servizi di Google Home, quali Search, Calendar e Music, aggiungendo tutti i servizi che possono essere finalmente sfruttati con un display: Photo, Maps e Youtube. Finalmente potere seguire le ricette passo a passo mentre cucinate (Google ha citato il popolare sito Tasty come fonte delle proprie ricette), guardare e ascoltare i vostri video musicali preferiti direttamente da Home Hub o prendere lezioni di chitarra.


LEGGI ANCHE: Facebook Portal: display intelligente con Alexa


A differenza del concorrente promosso da Facebook, Home Hub non presenta una fotocamera, segno che non potrà essere utilizzato per fare video chiamate ma non dovrete nemmeno preoccuparvi della vostra privacy (non troppo almeno).

HOME VIEW

Essendo il panorama dei dispositivi connessi per la casa ormai piuttosto ampio, Google ha deciso di inserire una nuova funzionalità chiamata Home View, il cui scopo è quello di permettervi di controllare con un solo colpo d’occhio tutti i dispositivi connessi.

Tale funzionalità sarà disponibile anche con la nuova funzione dell’applicazione Google Home. Non solo, essendo Nest direttamente legata a BigG, potrete vedere su Google Home Hub chi sta suonando al vostro campanello e rispondere con un messaggio testuale o direttamente con la vostra voce. Inutile dire che si integrerà perfettamente con il vostro termostato.

 

LIVE ALBUM

E quando non starete utilizzando lo schermo? Google ha pensato anche a questo: in tal caso Google Home Hub si trasformerà in una cornice fotografica pescando le immagini direttamente dal vostro account di Google Photo. La nuova funzionalità, chiamata Live Album vi permetterà di selezionare alcune persone specifiche e creare album fotografici contenenti le loro foto e sfrutterà l’Intelligenza Artificiale per scartare le immagini duplicate, sfocate o addirittura di poco interesse (nessuno vuole la foto del proprio scontrino del panettiere incorniciata in casa, no?).

Non solo, come per gli altri dispositivi, anche Google Home Hub sarà in grado di mostrarvi informazioni personalizzate grazie alla funzionalità Voice Match.

PREZZI E DISPONIBILITÀ

Google Home Hub sarà disponibile inizialmente a partire dal 22 Ottobre ad un prezzo di 149$ in quattro differenti colorazioni (verde, rosa, grigio scuro e bianco) e con inclusi sei mesi di Youtube Music Premium. La nota dolente è che al momento gli unici mercati sicuri sono UK, USA e Australia.

 

(Articolo in aggiornamento)

Loading...