Google mette in moto la macchina del marketing e porta Glass al Superbowl

23 Gennaio 201414 commenti

Che l'anno appena iniziato possa essere quello del lancio sul mercato di Google Glass è un'ipotesi decisamente realistica, che trova solide conferme: a Mountain View sembrano infatti aver intenzione di spingere sul marketing per fare uscire l'innovativa periferica dall'anonimato, e un evento sportivo da oltre un miliardo di spettatori è certamente l'occasione giusta.

In collaborazione con l’emittente CBS, Google porterà infatti i suoi Glass al Superbowl, l’evento sportivo più seguito del pianeta (circa un miliardo e duecento milioni di spettatori stimati) e i cui spazi pubblicitari vengono contesi a suon di milioni dagli inserzionisti.

Il cronista John Kucko farà infatti da speciale broadcaster per il pubblico:

Google Glass offrirà al pubblico la possibilità di assistere al più grande evento sportivo da una prospettiva mai vista o sperimentata prima. Utilizzare questa tecnologia sarà prezioso per i miei reportage giornalieri.

Tim Moore ha collaborato con Kucko per ottimizzare l’esperienza d’uso:

E’ ora che le persona vedano gli aspetti positivi di  Google Glass e non potrebbe esserci platea più vasta di quella del Superbowl. John Kucko ci sta guidando verso una vera avventura. E’ come infilare un casco da

football in soggiorno e vivere il gioco in un modo, finora, inimmaginabile.

Google vuole dunque sfruttare quest’occasione per presentare Glass al grande pubblico e metterne in luce gli aspetti positivi e innovativi: la macchina del marketing sta per andare a regime e questo porta a pensare che il lancio sul mercato sia una questione relativamente breve.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com