Google Pixel Slate: Big G presenta il suo nuovo tablet

9 ottobre 20188 commenti

Google torna prepotentemente nel mercato dei tablet con il nuovo Pixel Slate, un convertibile 2 in 1, che è stato appena presentato nel  atteso evento Made by Google 2018 che si è appena concluso a New York.

Il Pixel Slate si può considerare il primo vero convertibile di Google in quanto il suo predecessore il Pixelbook permetteva un utilizzo “tablet” grazie alla rotazione del display di 360 gradi, ma sicuramente era più improntato, rispetto al modello di questo anno, a un classico utilizzo desktop, che per quello tablet-mode.

Vediamone subito la scheda tecnica completa:

  • Display da 12,3 pollici a risoluzione 3000 × 2000 (293 ppi)
  • Dimensioni  290.9 x 202.0 x 7.0 mm
  • Processore Intel Celeron 3965Y, Intel Core m3-8100Y, Intel Core i5-8200Y, Intel Core i7-8500Y
  • Memoria interna da 32 GB a salire
  • RAM da 8 a 16 GB
  • Fotocamera posteriore da 8 MP con sensore Sony IMX355
  • Fotocamera anteriore da 8 MP con sensore Sony IMX319
  • Sensore di impronte digitali integrato nel pulsante power (Pixel Imprint)
  • Speaker stereo
  • USB Type-C 2 Porte
  • Batteria 48W e più di 10 ore di autonomia
  • Sistema Operativo Chrome OS.

La Scheda tecnica che sicuramente è di altissimo livello sopratutto se si considera la presenza di un sistema operativo leggero come Chrome OS. Il tablet può essere abbinato con la tastiera la Pixel Slate Keyboard, trasformandolo in un vero e proprio computer. La tastiera funge naturalmente anche da cover protettiva quando si chiude, in aggiunta è retroilluminata e presenta un tasto dedicato per il Gooogle Assistant.


Leggi anche: 

Google Pixel 3 e 3 XL presentati ufficialmente


Le novità sono anche nel sistema operativo ChromeOS che è stato completamente ripensato per garantire un migliore utilizzo con il touchscreen, la UI è stata completamente rinnovata e la presenza di intelligenza artificiale e machine learning sotto il cofano, diventa sempre più massiccia.

Oltre che con la testiera Pixel Slate è compatibile anche con la Pixelbook Pen presentata da Google lo scorso anno e che ancora oggi risulta la penna digitale con tempi di latenza minori. A partire da quest’anno la Pixelbook Pen sarà acquistabile anche in colorazione blu.

Il prezzo del Pixel Slate parte da 599$  fino ad arrivare a 1699$ per la versione più prestate, a queste vanno aggiunte le spese per un eventuale acquisto della tastiera (199$) e della Pixelbook Pen che si mantiene sul costo dello scorso anno di 99$. Questi prezzi sono relativi al mercato americano, in quanto, per il momento il Pixel Slate non risulta disponibile per il mercato italiano e anche nel comunicato stampa non ci sono note a merito di questa possibilità.

Loading...