Android 5.0 Jelly Bean: uscita ufficiale durante il Q3 2012?

23 marzo 201236 commenti
L'argomento principale di queste ultime settimane è, senza ombra di dubbio, l'ondata di aggiornamenti ufficiali ad Android 4.0 Ice Cream Sandwich per molti dei nostri device. Anche se ancora quest'ultima distribuzione del nostro amato robottino verde, pian piano, cerca di guadagnare una consistente fetta di mercato, già si parla della prossima major release, che dovrebbe essere Jelly Bean 5.0. Anche se le notizie su questa nuova distribuzione sono poche, e non ufficiali, secondo gli ultimi rumors la presentazione e l'arrivo ufficiale di Jelly Bean dovrebbe essere anticipato al Q3 2012.

Secondo quanto dichiarato da DigiTimes, la presentazione ed il debutto ufficiale di Android 5.0 Jelly Bean dovrebbe essere anticipato al Q3 2012.

Fino a poco tempo fa, utenti ed esperti pronosticavano la presentazione di Jelly Bean entro il mese di Novembre, per poi debuttare ufficialmente sul mercato entro fine 2012. Invece secondo gli ultimi rumors, non verificati, la prossima distribuzione dovrebbe essere anticipata, aumentando il caos nel mondo Android.

L’intero ecosistema del nostro amato robottino verde già soffre, come abbiamo discusso ieri, di gravi problemi di frammentazione, che, con un arrivo anticipato di una nuova major release, potrebbe aumentare ulteriormente, non lasciando tempo necessario ai grandi produttori per aggiornare i propri device ad ICS.

Molto probabilmente l’arrivo di Jelly Bean verso il termine della stagione estiva potrebbe causare molti problemi, anche se i problemi riguardanti gli aggiornamenti dei produttori non dovrebbero influenzare l’operato di Google.

Essendo un rumor possiamo solamente sperare che si tratti di una falsa notizia. Vi terremo aggiornati.

 

Via

  • Stefano Caio

    Si vabbè buona notte nn ci credo neanche se lo vedo

    • Stefanomonterosso

      Ancora si attende ics in italia e siamo a fine marzo, e già si vocifera jelly Bean.

      • Kiriakywar

        Io ho un nexus e aspetto jelly… poi per gli altri beh colpa dei produttori mica di Google

        • Extraoneduetroi

          Scusate ma come è possibile che quelli di XDA aggiornino MUM htc ONE a ICS e SAMSUNG, motorola, e compagnia bella lasciano cellulari come il defy alla 2.2???? Cazzo ma fate tre terminali l’anno, fascia bassa, media e alta e aggiornate i terminali all’ultima release! Poi che giri diversamente è ovvio ma basta vedere Apple che lascia gli aggiornamenti con itunes, rilasciate gli aggiornamenti tramite chrome store per dirne una…

  • http://twitter.com/Dryblow Ivan

    Se succedesse su scombussolerebbe tutto, già samsung fatica ad aggiornare i top gamma a ics…

    • Cozzeri

      E 200..rifattela con samsung,google ha i suoi telefoni,le sorgenti di ics gliel hanno gia date a samsung tempo fa,spetta a samsung.aggiornare i propi terminali,se la.smettesse di sfornare un telefono nuovo ogni 24 ore potrebbe concentrarsi cob quelli che ha..poi ci si lamenta della frammentazione..

  • Davide Cola Dc

    Se lo fanno veramente mi viene da pensare solo una cosa: ma alló só sciem!!!!??

    • MurruLone

      scusa ma nn l ho capita :)

  • Davide Moriello

    Intanto io ho un cellulare google :trollface:

  • drmax

    Se google non si da una calmata con tutta questa frammentazione a parte che complica la vita a chi sviluppa applicazioni ma inizia a scombussolare anche chi acquista….Personalmente a me ha già scocciato già la storia dell’uscita di ICS e già si pensa al 5.0… Per me Google dovrebbe fare con Apple con iTunes e Microsoft con Zune e rilasciare tramite un suo software l’aggiornamento unico per i diversi tipi di cellulari e stabilire date di uscita fisse delle varie release. Meno sbattimenti e più certezze insomma.

    • el_gordo

      e come dovrebbe fare con un aggiornamento unico?? forse i produttori dovrebbero smettere di fare mille mila telefoni, e concentrarsi su pochi e seguirli costantemente.

    • MurruLone

      cazzi dei produttori!!!! non è responsabile delle produzioni altrui

  • mirko

    Io invece spero proprio che esca il prima possibile, i produttori si arrangiano, il progresso nn si fermerà x aspettare i loro comodi

    • drmax

      Se il progresso deve essere così allora è meglio fermarsi e riflettere.
      Rilasciando solo codici sorgenti e attendere che i vari produttori facciano le rom perdendo mesi e mesi si arriverebbe ad avere android 5.0 a pochi mesi dall’uscita del 6.0. Tutto a danno degli acquirenti, che si troverebbero chi con rom buone chi con rom scadenti.
      Sarebbe meglio che Google se li creasse da sola le ROM e fare aggiornare tutti i telefoni con un suo software, come fa apple e microsoft. Le case produttrici dovrebbero fare solo delle personalizzazioni tramite i loro software.

  • el_gordo

    Brava Google, dritta come un treno per la sua strada! alla facciaccia dei vari produttori che tardano negli aggiornamenti!

  • Trico

    Sisi a parte la frammentazione bla bla bla … per me JB sarà un 4.1 :D

  • gerardo longo

    sono i produttori a doversi adeguare ma pensano solo a vendere e non tengono conto della soddisfazione del clilenti.

  • Android Rulezzz

    sembra che il tutto stia andando verso la predominanza di google, sfornerà più device fatti da Motorola (ora di Google) e questi si autoaggiorneranno il giorno dopo l’uscita di ogni versione tagliando le gambe ai vari htc samsung lg ecccc a meno che questi si sveglino! e alla svelta! fare magari meno personalizzazione dei telefoni, o utilizzare della app per questo, e aggironare subito i device alle nuove versioni

  • 8kelemy6

    Strafelice se esce JB! ho un Nexus! non lamento di questi problemi! gli operatori facessero quello che vogliono! chi vuole stare al passo dei SO nuovi si prenda un google experience! gli altri che comprino le caccole….

    • pika99

      pensi che tutti hanno 600-700 euro per acquistare un telefono??Sinceramente possono avere tutte le funzioni di sto mondo,ma io tutti sti soldi non li spendo neanche per un nexus

      • Davide

        Io il Nexus s l’ho preso a 200 nuovo :P

    • Ospite

      Io ho il gs2 e me te magno pure con gingerbread

    • Simone

      complimenti per il tuo commento, dimostri una lungimiranza non indifferente. Comincia a preoccuparti, perche’ tra non molti mi sa che google e samsung o chi per essa annunceranno l’arrivo del nuovo google-fonino fatto apposta per jellybean e non esser cosi’ certo del fatto che il tuo fantasmagorico nexus (si dai, a parte qualche bug in qua e la…) venga supportato ad oltranza…
      Sono i fenomeni come te che autorizzano i produttori e gli sviluppatori a concentrarsi sull’immediato e fregarsene del supporto prolungato, tanto ci sono talmente tanti fessi che spendono 6/700 euro per un telefonino e se lo tengono pochi giorni…

  • Pingback: Android 5.0 Jelly Bean: uscita ufficiale durante il Q3 2012? | buonaguida.com()

  • glonciavir

    spero che google riesca a fare sistemi operativi simili a windows nei sistemi desktop.
    Quando esce il nuovo windows lo installo, aggiorno i driver e tutto funziona come prima. Non è pensabile che un produttore di telefoni possa costantemente aggiornare tanti modelli di telefoni inseguendo il software. Samsung/HTC/LG producono hardware, google produce software… Se il sw non è facilmente installabile sull’hw il castello cade perchè una delle due gambe del sistema android corre troppo veloce rispetto all’altra…

    Sarebbe un sogno comprare un cell senza ROM, arrivare a casa e decidere quale SO installare e quale ROM… magari un giorno sarà così…

    • Jailstyle

      Windows è molto diverso da Android che non sfrutta le solite librerie, ma è in continuo aggiornamento!
      Dire a Google di fermarsi equivale a mettere un fermo al progresso… e come se avessero inventato le macchine volanti che si levano da terra senza l’ uso del combustibile fossile e non si possono usarle perchè gli sceicchi di Dubai hanno bisogno di soldi per finire l’ ultimo grattacielo! 
      Se vogliono evitare la frammentazione fanno meno cellulari invece di sfornarne 80000000 al giorno 1 fascia bassa 1 fascia media e 1 il top gamma così non ci sono problemi come questo!

    • Crigiuseppe

      Ma dai…sai che android e’ un linux-based…e su linux (intendo le distro come ubuntu) tutto e’ assemblato da pacchetti precompilati per il vario hw…che spesso le case madri non rilasciano…ma i driver in android sono dentro al kernel, una parte perlopiu’ immutabile in android….quindi cio’ che pensi tu e’ solo fantascienza…

  • AndroiDaviX

    La soluzione sta a monte degli aggiornamenti, sta negli accordi Google-Produttori.
    Google dovrebbe rilasciare max una major release all’anno. I produttori devono avere max 3 mesi per aggiornare i terminali e per farlo la soluzione sarebbe quella di non farli mettere le mani sul kernel, ma solo creazione di funzionalità a livellol utente. Esempio lampante sono le interfacce, dovrebbero essere dei semplici launcher, magari preinstallati ma sempre disinstallabili e sostituibili con un launcher a piacere.
    Infine si dovrebbe impedire di far uscire telefoni con una versione obsoleta di Android, ma devono uscire con la release massima supportata. Ad esempio un Xperia S con il 2.3 adesso è una bestemmia.

    Ecco le mie soluzioni, manco tanto difficili. E sono nell’interesse di tutti.
    Per Google, perchè potrebbe spingere più facilmente Android e per i produttori. Ad esempio, molti non comprano Samsung per la bruttezza infinita di TouchWiz oppure non comprano HTC per la pesantezza estrema della Sense.

    Volere è potere….e Google dovrebbe averne abbastanza!!!!

    • http://pulse.yahoo.com/_LOIILHCFGEZ6KJFFYQORAPGLUU Emanu_Lele

      Non sono molto d’accordo con te, se fosse così facile fare un unico kernel per tutti i telefoni pensi che quelli di xda non l’avrebbero ideato? oppure se fosse così facile fare un unica versione di Android non pensi che la Cyanogenmod9 girerebbe su tutti i telefoni? Il problema e il punto di forza è la grande varietà di hardware su cui si trova a girare Android. L’unica cosa risolvibile nel breve periodo è l’interfaccia grafica, ma ti cambia veramente poco a livello di frammentazione, perché i vari produttori avranno le loro gatte da pelare ad ogni major relase. L’unica cosa che mi viene da pensare è che forse Android 5 possa andare a risolvere molti problemi che si sarebbero dovuti risolvere con il 4 ma che non hanno fatto in tempo a farlo perché i produttori avevano fretta di vendere i nuovi modelli.

  • Gioele Visconti

    Per tutti quelli che dicono: “ma meglio che arrivi Jelly Bean, tanto ho un Nexus quindi cavoli vostri se i vostri produttori non vi aggiornano il software..” Io penso che non abbiano proprio capito niente di Android! Cioè magari sono i primi a dire che Android è bello perchè è vario, però solo i Google Phone vengono aggiornati, quindi se vuoi avere un terminale aggiornato devi scegliere tra 3 dispositivi (anzi ormai 2..)

    A questo punto scusatemi tanto ma allora passo ad Apple che almeno mi aggiorna telefoni di 3 anni fa! E di sicuro non mi mette la pubblicità nelle chiamate, diversamente da Google che l’ha pure brevettato -.-

    Infine concludo dicendo che possiedo un HTC Desire del quale sono soddisfatto, ma che purtroppo ho dovuto aggiornarno mediante il moddig.. Anche io sono deluso dal fatto che molti terminali non ricevano gli update, ma dare la colpa esclusivamente alle case produttrice non mi sembra per niente giusto! Google dovrebbe porre dei limiti (come la personalizzazione) ad esse al fine di auitarle nell’aggiornamento.. Alla fine è grazie a loro che hanno investito e creduto in Android fino a renderlo così famoso!

    • Gioele Visconti

       Scusate gli errori ma ero di fretta!

    • Simone

      purtroppo i fenomeni che dicono: “e chi se ne frega tanto io ho il nexus” non si rendono conto che se questa spirale di sistemi operativi a raffica, telefonini a piu’ non posso ognuno con una revisione diversa e problemi correlati non trova fine, tra poco android fa un bel botto.
      Si sono mai chiesti questi genialoidi il motivo per cui l’iphone, un terminale che (sulla carta) ha prestazioni inferiori alle centrali termonucleari android-based tiene botta ed anzi, da solo vende praticamente gli stessi pezzi di tutti i terminali android? Ios un sistema chiuso? boh puo’ darsi, ma spiegatemi la differenza tra jailbreakare e rootare, entrambi metodi grazie ai quali si puo’ fare di tutto con i propri cellulari. Ma poi quanti possessori di ios ed android si mettono all’anima una bella pasticciata del SO? Pensate davvero che tutti quelli che comprano android rootino? Non credo proprio. Ed a parita’ di condizioni sapere di avere tra le mani un sistema stabile, sicuro e che viene aggiornato regolarmente senza lasciare indietro praticamente nessun terminale (dove gira ios 5.1? 4s, 4, 3gs, ice cream sandwich? ah gia’ ma tanto esce jellybean, sicuramente si passa diretti a quello…) e’ un valore aggiunto non da poco e la massa di acquirente se ne batte i testicoli su quale sia il miglior sistema in assoluto, vuole queste cose…

  • Pingback: Android 5.0 Jelly Bean: uscita ufficiale durante il Q3 2012? | Mandave()

  • Simone

    Non ci siamo, android e’ troppo smanettoni-centrico, troppo dedicato a chi adora cambiare rom ogni due giorni, trafficare col sistema operativo, ripristinare, sperimentare. Tutte cose degnissime con le quali mi diverto un mondo anche io, ma che alla lunga non possono non portare problemi di ogni tipo, non ultime le lamentele degli sviluppatori che si sono rotti i cosiddetti di aver a che fare con un oceano di codici sorgente differenti. Se in tutto questo poi ci mettiamo il fatto che i produttori di hardware che supportano il robottino sono una marea e nessuno ha un device ottimizzato al 100% sul SO (e viceversa), forse c’e’ da preoccuparsi un po’. Un analista di mercato, studiando l’andamento di questo settore non credo che farebbe programmi a lunga scadenza sulle azioni google…

  • Androidiano

    MA che facessero girare il 4.0 magari nel 20% dei terminali piuttosto che investire risorse nel 5.0! Che senso ha? il progresso è quando convoglia tutti! questo non è progresso! Non possono vantarsi di aver il più alto numero di terminali con android e poi fare queste figure! ios 5.1 è ormai nel 60& dei terminali apple ed è uscito da circa  20 giorni! e se non è negli altri è solo perche gli utenti non l’hanno aggiornato! questa è una delle differenza tra i 2 os! io la penso così

  • Giorgio085

    Per me sono i produttori a doversi adeguare, nessuno li obbliga a personalizzare cosi pesantemente android al punto di tardare mesi per adattare gli aggiornamenti ai loro devices…