“Calling all cloud dwellers”: Google esalta il cloud in Android

2 maggio 201252 commenti

Sicuramente l'avvento di Google Drive, il nuovo servizio cloud di Android, il quale ha sostituito il "vecchio" Docs, è stata vista come risposta al medesimo servizio dell'acerrimo rivale Apple, cioè iCloud. Nonostante i due servizi si occupino di azioni diverse, vengono spesso affiancati e confrontati per trovare il migliore ed il più conveniente, ma ciò che non è noto a tutti gli utenti, è che il servizio cloud di Apple è la risposta al cloud in Android, come spiega Google in un video.

Nonostante, Google Drive riesca a conservare qualsiasi tipo di file, diversamente da iCloud, il quale, come molti altri servizi Apple, è molto limitato, spesso non si riesce a capire a fondo la differenza tra i due.

Iniziando dal debutto ufficiale di Drive, i meno esperti, hanno pensato che il servizio di Google sia arrivato per constratare l’iCloud di Apple. Ma non è realmente così.

Il cloud in Android è un servizio già presente da tempo ed il servizio iCloud di Apple è la risposta al cloud del robottino verde, non viceversa. Infatti, Google permette di sincronizzare, con un solo account, calendario, foto, contatti, e-mail, browser e molto altro, anche se il nome “cloud” finora non era mai stato nominato.

Perciò, con il seguente video, Google ha voluto esaltare i servizi del proprio sistema operativo:

httpvh://www.youtube.com/watch?v=KexBU26TTeI&hd=1

 

Loading...
  • Andrea Divita

    Ma come mai non riuscite ad essere obbiettivi, google per os e Samsung in primis per device sono sempre a rincorrere copiando le idee Apple, questo è palese nonostante i blog di parte scrivono il contrario, Apple ha l’idea la mette in pratica gli altri copiano

    • Andrea Divita

      PS: non mi ritengo un fanboy

      • Andreunto

        e invece secondo me sei più fanboy di quello che hai scritto al tuo primo post. Hai scritto solo cose che apple ha copiato ad android riversandole al contrario.

        Ma ti rendi conto che la tenda delle notifiche android l’ha sempre avuta? Dalla primissima versione.

        Però è vero, se gli altri copiano apple, sono tutti copioni. Se invece è apple a copiare allora tutti dicono che nella concorrenza ci stà a copiare.

        Non potete capire quanto mi stanno sul cazzo i fanboy della apple

        • Mazzo97

          Concordo! Sparano cazzate senza nemmeno informarsi e ovviamente obiettività 0! se siete dei fan boy merdosi statevene su qualche blog della Apple e non venite a rompere! 

        • Andrea Divita

          È vero il menù a tenda l’ha inserito molto prima google e la Apple lo ha copiato ma nessuno a detto che l’ha inventato la Apple

          • Andreunto

            Ma la vuoi finire di dire cazzate? Guarda che quello davanti a te è uno schermo non uno specchio.

    • Davide Moriello

      Il sistema di clouding non lo ha inventato apple.

      • Andrea Divita

        Non ho mai detto che Apple ha inventato il clouding, ma semplicemente che ha avuto l’idea di inserirlo nei suoi sistemi per prima

        • glonciavir

          per prima dopo android…
          ehehe un buon secondo posto insomma!

        • DeePo

          Falso due volte:
          1) iCloud non fa parte di iOS, è un servizio accessorio;
          2) Android sincronizza contatti ed impostazioni col cloud di Google sin dalla prima versione, aggiungendo nel tempo un gran numero di servizi accessori, oggi sincronizza foto, musica, libri, film, documenti, persino i percorsi di MyTracks ed altro ancora… Apple è arrivata esima, l’unica differenza? La maggior parte degli utenti Android non percepisce il cloud di Google come tale, proprio perché integrato nel sistema, viceversa Apple, offrendolo come servizio accessorio, lo sbandiera allegramente come innovazione!

          • PantaReJ

            Errato Google sync risale a febbraio 2009 come presentazione e i servizi da te citati erano già disponibili su altre piattaforme anche se nn integrati poi. Device settembre 2008, google sync febbraio 2009 in concomitanza con a1.1 che poi divenne 1.5 in Aprile e da allora il sunc fu integrato… Qui si parlava gia di 3gs come smartphone…-.-

          • DeePo

            GoogleSync è stato rilasciato nel 2009 per le altre piattaforme come servizio accessorio, oltre a leggerle male le cose, è bene saperle di prima persona.
            Se poi devi citare wikipedia, almeno la versione in inglese, che quella italiana è di un’approssimativo ….
            http://en.wikipedia.org/wiki/Android_version_history
            http://googlesystem.blogspot.it/2007/11/google-launches-android-open-mobile.html
            http://www.macworld.com/article/1061005/androidsdk.html

            Ooops, mi rimangio il commento su wikipedia, vedo che lo sai già!

          • PantaReJ

            http://en.wikipedia.org/wiki/Google_Sync. Cosa ho letto male? È chiaro e specifico caro :)

          • DeePo

            È chiaro che non sai leggere, GoogleSync come servizio è stato introdotto successivamente, ma era già attivo sulla 1.0, tant’è che se vai sulla pagina non trovi neanche un riferimento ad Android
            http://support.google.com/mobile/bin/answer.py?hl=en&cbrank=4&cbid=-5ehzcor14vs2&ctx=cb&answer=174829
            Che tu abbia la pretesa di dire a me come funzionava il mio telefono poi è il colmo, ti vasti sapere che no costò più di 300 euro di bolletta perché la TIM si era presa 7 giorni per l’attivazione del servizio dati (e non 24 come mi avevano detto) e sulla 1.0 non si poteva disattivare il traffico dati.
            Tanto per dare un’idea anche la correzione automatica senza connessione non funzionava, perché basata sul cloud

          • PantaReJ

            Ma infatti il tuo riferimento e il mio cozzano in maniera abbastanza chiara. Ho letto ciò che mi hai postato. Credo che tu abbia letto ciò che io ti ho postato. Io non pretendo di sapere come funzioni il tuo smartphone 1.0! Ho solo riportato ciò che ho letto da una fonte che nella maggiore risulta attendibile, e che in questo caso non lo è stata. Te hai detto che non so leggere e io ti ho risposto postandoti il link nel quale era scritto ”
            Google Sync was announced in February 2009 “. I servizi SaaS integrati nella versione di Android 1.0 non erano specificati nel contesto postato. Ho solo reso ai tuoi occhi leggibile ciò sul quale io basavo le mie risposte, rendendoti chiaro che sulla base delle mie letture non c’era molto che mi fosse sfuggito. Ripeto il Cloud integrato attraverso SaaS all’interno di Android era già presente su altre piattaforme attraverso servizi sia gratuiti che a pagamento. Merito a Google di averle integrate in maniera migliore prima di altri competitors. Non c’è nulla su cui disquisire. Tranne per alcune errori di comprensione come: ” E’ chiaro che non sai leggere…. tant’è che se vai sulla pagina non c’è riferimento ad Android “… ” 
            As you switch phones, tablets, and computers, your Gmail, address book, and calendar are synched to your new device. Google Sync works with PC, Mac, Linux, Android, BlackBerry, Symbian S60, iPhone, iPad, Windows Mobile, and other devices. “.

    • Ferra_and

      Invece ti sbagli tu, nell’ultima release di IOS hanno copiato delle cose presenti in android (per esempio vedi la barra delle notifiche) per non parlare a livello hardware dove l’iphone 4s è stato fatto per rincorrere samsung con il suo GS2

      • PantaReJ

        Big lol. Un aggiornamento HW annuale. Nessuna rincorsa, è così da 5 anni. La presentazione è stata posticipata per evidenti cause interne… 

    • Alessandro Feduzzi

      Sicuramente Apple investe molto sulla ricerca, ma non credo che le idee siano tutte sue… Google quando non ci arriva solitamente compra non copia!!

      Se ci sono delle cose che sembrano copiate è solo perché hanno gli stessi clienti con + o – le stesse esigenze !!!

    • Baronz

      il cloud su Android esisteva ben prima di iCloud della Apple anche se non c’era Google drive…

    • DeePo

      Android è nato col cloud, funziona col cloud, è parte integrante del sistema e lo è dalla prima versione, iOS non l’ha incrociato fino all’arrivo di iCloud, hai idea di cosa stai parlando?

      • PantaReJ

        Non è vero. Con MobileMe potevo fare ciò che faccio ora anche prima. Grado di disinformazione inoltrato. iCloud ne è solo una estensione meglio integrata nel sistema…

        • DeePo

          Non c’è peggior sordo di chi non vuole ascoltare, continui a paragonare dei servizi accessori, limitati ed a pagamento, con un OS che invece è strutturato sul cloud sin dalla nascita, tanto per essere chiari Android 1.0 manco partiva senza una connessione ad internet e la primissima cosa che dovevi fare allora come oggi, era inserire l’account di Google, creando un legame immediato col cloud.

  • Marco Schiavo

    Giusto, hai ragione.
    Il cloud l’ha inventato apple e tutti lo hanno copiato! Android ha copiato da apple la tendina delle notiviche, i widget e anche i widget sulla schermata di lock.
    Soprattutto la grafica e il menu sono copiati!

  • Vittocoviello

    secondo me l’ha inventato google. i primi ios di apple li hanno fatti loro, poi si sono convinti a “fare da soli” e hanno creato android…

    • PantaReJ

      E gli elefanti che volano? Non li metti?

  • Pingback: “Calling all cloud dwellers”: Google esalta il cloud in Android | buonaguida.com()

  • Jhonny Robert Smitch

    il concetto di cloud era gia presente in android prima che apple lo mettesse.. non mi sembra che ios abbia una funzione per salvare i contatti/calendari  su un server.. ancora oggi non mi sembra che ios abbia una funzione simile.. che e comoda in caso di ripristino del telefono.. (visto che oggi tutti hanno una connessione dati attiva sul telefono ) i fanboy del apple sono noiosi tanto quanto il loro amato iphone.. 

    • PantaReJ

      MobileMe risale al 2007 e permetteva allora di fare le stesse cose di ora a pagamento. iCloud è una estensione della stessa gratuita almeno in parte. Cosi come mobileme permette di salvare contatti calendari, ora anche la musica senza fare il minimo upload della stessa. Bastava fare una ricerca su Google eh… Quindi le tempistiche a mio modo di vedere dovresti aggiornarle… :)

      • DeePo

        Negativo, luglio 2008, Android era stato già presentato al pubblico il 5/11/2007, seppure ad onor del vero i primi device uscirono a settembre 2008

        • PantaReJ

          http://it.wikipedia.org/wiki/Cloud_computing
          http://it.wikipedia.org/wiki/MobileMe, erravo il servizio cloud che esisteva prima si chiamava .Mac
          http://en.wikipedia.org/wiki/Google_Sync. I peggior sordi sono i disinformati… ;)
          Connessione ad internet non coincide con cloud :) anche iPhone 2 si collegava ad internet e poteva usufruire dei servizi .Mac per posta e calendari, e anche se in parte si poteva associare al cloud questo non lo era completamente… :)

          • PantaReJ

            Con questo non voglio dare demeriti a Google, anzi ha creato un nuovo percorso integrando in maniera eccellente i su servizi ai propri smartphone, ma molti comsiderano iCloud come il primo e solo cloud di Apple, ed è errato… :)

          • DeePo

            Vedi lo hai già capito tu stesso, offrire una funzione di sync non è di per sé = a utilizzare il cloud, né integrarlo nel OS, su GoogleSync, te l’ho già spiegato altrove, se tu avessi avuto un G1 come me, non avresti bisogno di leggere Wikipedia …. GMaps funziona sul cloud di Google, come Goggles, Translate ed altri, che sono disponibili anche su altre piattaforme, ma non attraverso un API specifica.

          • PantaReJ

            Ma cosa centra. Qui io parlavo di date. Cosa si possa fare è ben differente. Il sync è stato il primo vero cloud di Google a livello mobile… L’unico in grado di sincronizzare le funzioni che tu mi hai citato in orecedenza contatti calendari mail ecc. Non cambiamo discorso sui funzionamenti, visto che ti ho aplena diostrato che anche se avevi un G1 le prime funzioni di clouding vero è proprio le hai potute utilizzare dall’1.5. Per altro queste funzioni erano gia presenti attraverso mobileme seppur conuna diversa integrazione. Logico è che alcuni servizi proprietari di Google, come maps non possano essere confrontati in questo contesto, uno perchè non mi pare che apple ne abbia uno, due perche su iphone sono integrati dalla prima versione quindi antecedenti al primo dispositivo Android…

          • PantaReJ

            Ma poi hai almeno letto la funzione di cloud computing??

          • DeePo

            Visto che non mi ritieni fonte affidabile, leggiti la recensione do engadget, dove evidenziano da subito la differenza tra Android e MobileMe, poi se non sei ancora convinto …
            http://m.engadget.com/default/article.do?category=classic&artUrl=http://www.engadget.com/2008/10/16/t-mobile-g1-review-part-2-software-and-wrap-up/

          • PantaReJ

            La recensione non la riesco a leggere ci sono problemi con endgadget. Cmq credo che ciò che ho postato ora vada cmq ben

          • PantaReJ

            non mi sembra cmq di averti dato del ciarlatano. Stiamo disquisendo in maniera si cruda, ma sempre rispettosa.

  • glonciavir

    Google dovrebbe copiare solo una cosa da Apple… l’attenzione verso la comunicazione!
    Non ho mai visto in TV una pubblicità che illustri il funzionamento di una soluzione google come il cloud… Le persone meno attente e/o esperte sono propense a pensare che le cose nascano solo quando le vedono in TV o sui giornali pubblicizzate dalla mela.

    La pubblicità del cloud di apple è veramente banale, riesce a pubblicizzare in maniera elementare le funzionalità del suo servizio di cloud, in modo da renderlo comprensibile anche ad un NON esperto!

    Purtroppo questo è un grave limite di google…

  • Cristiano

    Ma chi se ne frega chi ha inventato per prima una cosa! Se l’idea di un rivale viene elaborata e migliorata che ben venga, è inutile fare i fanboy di una o l’altra casa produttrice, se un servizio è copiato ed è migliore c’è poco da dire, è migliore. Non si può utilizzare la paternità dell’idea come forma di dominio e grandezza assoluto dal quale discendono solo brutte copie. Secondo me, soprattutto in questo campo, non esiste l’inventore di qualcosa, “l’invenzione” è sempre una evoluzione anche con qualche aggiunta di un qualcosa che esisteva già.

    • DeePo

      No è che a forza di sentire l’ennesimo annuncio di Apple che si auto celebra per aver reinventato l’acqua calda la centesima volta, girano un po’ le palle!

    • rokis23

      Una delle poche risposte intelligenti che mai letto qui dentro, complimenti io la penso esattamente come te.

  • Fabio

    Ho google music da quasi un anno e google Docs in precedenza ed ora google drive (non è che abbiano cambiato molto) da quando l’ho pure scordato.. Icloud probabilmente non sapevano neanche come si scriveva a cupertino.. però è vero la apple ha inventato il telefono e poi tutti l’anno copiata. E non solo ci sono prove che la apple abbia anche creato la vita sulla terra per prima e poi dio ha copiato e ha finito il lavoro.La verità è una apple fa e voi rispondete  
    Bheee BheeeBheeeBheee BheeeBheee!!!

  • Mrx8

    Seppure fosse vero che sia google a copiare apple, obiettivamente parlando le applica molto meglio… vedasi proprio il servizio di cloud: con google si può salvare di tutto!

    • DeePo

      Non c’è da supporre nulla, Android è nato con e per il cloud, sebbene non quanto ChromeOS, a iOS è stato aggiunto in modo posticcio!

  • Alessandro

    Adesso pretendo che qualcuno mi spieghi che senso ha ricordare tutte le volte chi ha copiato chi se alla fine si ottiene qualcosa di beneficiamo tutti.
    Non è che dopo che alla Ford fecero la prima auto, si misero a intentare inutili cause legali e anzi quasi nessuno oggi se ne ricorda. Invece tutte le volte c’è gente che battibecca per chi ha fatto prima questo.o quello, come se poi le aziende li pagassero o gli riservassero trattamenti di favore…Mah

    • Alessandro

      Dannata tastiera Sony!

  • Tho75bg

    Si si santa google poi se non la pensi cm i lobotomizzati del robbbottino si scaldano pure ma cagatevi addosso voi e android, fosse bello almeno. e un mese ke lo uso ho voglia di lanciare il tel dal balcone ogni giorno. Poi quando si bagnano le mutandine scrivendo ho il gs2 ,cazzo manco avessero la ferrari .

  • Jp

    Quanto mi piacerebbe vedere un bel nokia con le contropalle cm ql di qlk anno fa…altro che samsung o apple o chi che sia…spenderei volentieri anche 800 euro per un nokia paragonabile ad un iphone o ad un htc…se solo si impegnassero seriamente…:(

  • Pingback: “Calling all cloud dwellers”: Google esalta il cloud in Android | Mandave()

  • Maio1980

    ohh… belen ha fatto un incidente in motorino… fate un articolo su belen!!! che a utilità siamo allo stesso livello!!!

  • Ggggggggg

    Ma come si fa a scaricare i file sul cellulare, non ditemi che non è possibile!!!!!!