Google Wear OS: cambia il nome ma non la sostanza

16 marzo 2018Un commento

Un po’ a sorpresa, nella giornata di ieri Google ha “presentato” Wear OS (by Google), il nuovo nome del sistema operativo per dispositivi indossabili finora conosciuto come Android Wear.

In realtà questo articolo potrebbe chiudersi qui perché la notizia a tutti gli effetti è solamente questa: un cambio di nome; ma andiamo avanti.

Un nuovo sito è stato annunciato oggi dedicato proprio a Wear OS dove spicca inoltre un nuovo logo a forma di W con i classici colori dominanti del logo Google: blu, giallo, verde e rosso.

C’è anche un nuovo motto

Make every minute matter.

Nel nuovo sito, che potete consultare a questo indirizzo, vengono inoltre ovviamente illustrati i punti di forza di Wear OS tra cui spiccano l’integrazione con Assistente Google, Google Pay, Applicazioni di fitness e di musica siano made in Google o di terze parti.

Si conclude con un “Works on Android and iPhone”, di fatti uno smartwatch Android su tre venduti viene statisticamente utilizzato da possessori di iPhone. Complice di tutto ciò è anche l’avvento degli orologi di alta moda realizzati da famosi brand che integrano anche parti meccaniche oltre al display touch screen.

Android -> Google

Dunque poca carne al fuoro ma… anche da Wear (come da Pay) scompare Android dal nome. Che sia l’inizio della fine del robottino verde?

Loading...