Microsoft presenta Windows Phone 8: non solo Google preferisce differenziare

21 giugno 201254 commenti
Pochi giorni fa vi avevamo riportato un'interessante news riguardante il nuovo iOS 6 di Apple. Nonostante il nostro sia un sito che tratta esclusivamente Android, Google e tutto ciò che li circonda, vogliamo far conoscere a tutti i nostri utenti ciò che accade attorno al nostro amato robottino verde. Perciò oggi vi proponiamo un articolo differente dai soliti, una piccola presentazione (con tante considerazioni) del nuovo sistema operativo mobile Windows Phone 8, presentato da Microsoft durante il Windows Phone Developer Summit.

La nostra non sarà una curata presentazione della nuova piattaforma di Microsoft ma semplicemente le principali differenze, magari positive o negative, rispetto ad Android.

Il Keynote ci ha mostrato le principali novità del sistema mobile del colosso di Redmond che tra le principali features presenta la compatibilità con processori dual-core e quad-core, supporto alle risoluzioni più elevate (cioè per i già celebri display HD), compatibilità con le attuali applicazioni, supporto alle microSD, nuovo browser Internet Explorer 10, supporto al modulo NFC, Nokia Maps e piccole personalizzazione per l’interfaccia (ridimensionamento live-tiles).

Non per tutti questo breve elenco potrà rappresentare grandi novità soprattutto se già in possesso di un Android, che anche in uno smartphone di fascia bassa potrebbe presentare queste caratteristiche.

La strade imboccata da Microsoft potrebbe essere quella giusta anche se ormai il mercato sembra puntare oltre queste caratteristiche. Non possiamo negare che gli ingegneri del produttore di Redmond abbiano svolto un enorme lavoro per poter portare Windows Phone 8 ai livelli di Android 4.0 Ice Cream Sandwich ed iOS 6, ma ciò che farà sicuramente sorridere gli amanti del robottino verde sono le seguenti righe.

Microsoft ha annunciato che gli smartphone di prima e seconda generazione non verranno mai aggiornati a Windows Phone 8 ma riceveranno un update intermedio alla versione 7.8 con alcuni piccoli spunti della nuova piattaforma. Ciò ovviamente non può che farci tornare in mente una delle più grandi accuse da parte di Microsoft verso Android, cioè la frammentazione.

Android è un sistema operativo molto frammentato (differenziato come sostengono alcuni) e ciò secondo Microsoft sarebbe il reale problema di questo OS che presto risentirà di queste scelte. Forse le previsioni di quest’ultimo potrebbero avverarsi ma da chi accusa e sottolinea un errore non ci aspetta la stessa cosa. Anche Windows Phone 8 avvierà la frammentazione per l’OS mobile di Redmond.

Tutti gli utenti che ultimamente hanno acquistato un Lumia 800 o Lumia 900 si ritroveranno con un futuro update a Windows Phone 7.8 e non 8. Solamente dopo pochissimi mesi o settimane dal debutto ufficiale sono già destinati a non ricevere aggiornamenti, almeno in Android, seppur con alcuni ritardi gli update continuano ad arrivare anche dopo 1 o 2 anni dalla commercializzazione.

Purtroppo le community Windows Phone non sono numerose ed attive come quelle Android perciò sembra improbabile per tutti coloro che ultimamente hanno speso molti soldi per acquistare un Nokia Lumia vedere in autunno Windows Phone 8. Non mancheranno le polemiche di utenti giustamente infuriati, e ciò non farà altro che far decadere l’immagine di Microsoft e conseguentemente di Nokia sul mercato mobile.

Queste parole non vogliono essere una critica al sistema operativo, alle sue nuove funzionalità e potenzialità, ma una piccola precisazione nei confronti di una grandissima azienda che sottolineando gli errori ed i problemi degli altri sembra non fare attenzione ai propri.

 

  • Walter

    Il problema della frammentazione per il momento è marginale, nel caso di Windows Phone, per un motivo piuttosto semplice: La customer base è limitata. Le vendite di device con le precedenti versioni di WP7.x sono trascurabili. E non parlo di distribuito, parlo di venduto effettivo.

    In ogni caso c’è da ammettere che l’atteggiamento di Microsoft è un controsenso, ma probabilmente è puramente tecnico: Gli attuali hardware evidentemente hanno dei limiti insormontabili per la nuova architettura pensata per WP8 e per stare al passo con Android e iOS.

    Una cosa è certa: io avrei provato a puntare più sull’ottimizzazione che sul supporto al multicore, sono tra quelli che pensano che ineffetti un processore a core multipli su un cellulare oggi non serva e sarà così ancora per qualche anno. Mettere tanti core serve solo ad illudere che dietro ci sia ricerca e sviluppo, quando invece è solo speculazione commerciale: il multicore è una questione di marketing e non di reali necessità tecniche.

  • OsloEpicureo

    Nemmeno gli acquirenti di lumia 900 avranno wp8?!? Allora hanno fatto bene samsung e htc a smettere di creare nuovi wp phones per un pò. Nokia ha venduto un cadavere a 600€! In molti non la prenderanno bene.

    • Shiny

      Be è tipico di nokia, guarda cellulari come l’n9….

      • dragondevil

        non è vero…
        l’n9 non è venduto solo qui in europa, ma negli altri stati ha avuto buoni numeri di vendite, inoltre il suo supporto è vita, e rispetto a ios, android o wp mi sembra abbastanza lungo ;-)

    • vff

      perchè non ce nè bisogno in quanto le maggiori modifiche di wp8 sono supporto ai sual e quad , risoluzione piu alta,ecc.. cose che su il lumia 900 si rivelerebbero inutili,e wp7.8 aggiungerà ie10 e tutte le nuove personalizzazioni

      • OsloEpicureo

        Questo lo sa un utente informato, ma l’utente medio vedrà il numerino e inizierà a lanciare strali contro Nokia

    • http://www.facebook.com/manolo.quagliano Manolo Quagliano

      va beh parliamo di -tutti i produttori di telefoni android- che il più bravo ti aggiorna una versione se ti va bene eh eh si si proprio un altro mondo android…io sono un android user. evitiamo-ci sono le rom cucinate- perchè è un discorso che non regge

  • huggye

    cortesemente mi spieghi come fa microsoft a portare Windows Phone 8 che richiede risoluzioni più elevate e l’NFC su dispositivi che non li supportano??? Windows Phone 7.8 sarà come Windows Phone 8 tranne che per le cose che non sono supportate dall’hardware…

    • mamu

      Bhe zio, anche ICS dovrebbe suppurtare NFC, ricoluzioni più alte e altre bazze, ma mi pare che anche di cellulari di fascia medio bassa senza queste tecnologie lo hanno, è solo questione di voglia, secondo me è solo una strategia per far comprare alla gente altre telefoni ;)

      • Caedar

        Huggye ti ha appena spiegato che Windows 7.8 o Windows 8 differiscono solo per le funzioni disponibili in quanto supportate dall’HW differente, nuovo.
        Semmai ci sarebbe da chiedersi perché oggi prendere un Lumia 900 che presenta ombre e luci, con prevalenza delle prime per quanto riguarda l’HW. Se uno vuole WP e il Lumia c’è il buon 800 a costi ben più contenuti, altrimenti è chiarissimo che c’è da attendere i nuovi Lumia, in uscita nel tardo autunno o primi mesi del 2013 e che su HW evoluto monteranno WP 8.
        Se uno vuole un WP subito Lumia è una buona scelta, ma deve sapere che l’evoluzione tecnkica è già oltre.
        Se uno può attendere arriveranno i nuovi Lumia.

        • huggye

          avevo ma interpretato il messaggio… Comunque le funzioni sono le stesse, il problema è il cambio di kernel, wp7.8 avrà le stesse funzioni tranne quelle limitate dall’hardware e non permetterà di eseguire le applicazioni sviluppate con codice nativo.

      • huggye

        Sei capace di alzare la risoluzione ad uno schermo che lo supporta e mettere l’nfc ad un telefono che non ha il chip? Fatti assumere dalla Microsoft che gli spieghi come si fa

      • Alessandro

        È come quel Value pack della Samsung che portava alcune funzioni di ICS pur essendo sempre gingerbread.

    • Moffolo

      Mah… non so… Io ho Windows 7, che supporta una miriade di periferiche… ma non è che se non ho le periferiche nel mio computer, devo installare Windows 6.8.
      WP 8 non RICHIEDE risoluzioni più elevate e NFC, ma li SUPPORTA (e dire che c’è anche scritto nell’articolo.. leggere?). Se ci sono sul dispositivo bene, sono supportate da WP 8. Se il dispositivo non ha NFC e/o risoluzioni più elevate…. amen… WP 8 ci gira lo stesso.

      • huggye

        Ora non so come sia esattamente la cosa ma il cambio di kernel non è compatibile con l’hardware

        • Moffolo

          Eh????
          Guarda.. se dicono che “supporta”, vuol dire che uno può mettere quell’HW nel dispositivo, ma anche no. Non è che tutti i nuovi WP 8 dovranno avere cpu multicore, display full-HD e chip NFC. Potranno… ma non dovranno.
          Secondo me è una mossa commerciale… che non gli gioverà a molto…

          • huggye

            Microsoft impone delle specifiche minime apposta….

          • Moffolo

            Mi sa che tu non capisci bene la differenza tra requisiti minimi e il fatto che un software supporta determinate cose (NFC, multicore, bla bla bla)
            Dimmi dove c’è scritto che tra i requisiti minimi c’è:
            – NFC
            – cpu multicore
            – display a risoluzioni più elevate
            – micro SD

            Io leggo: … supporto …. e …. compatibilità …. ma nessun obbligo. Almeno.. non in questo articolo, non per le cose di cui stiamo discutendo.

          • huggye

            che non l’hanno ancora detto non vuol dire che non sarà così

          • Moffolo

            Beh… per adesso non l’hanno detto, quindi per me, per adesso, non è così. Sto commentando la notizia, non parlando di congetture future e di forse e di se e di magari.

          • huggye

            lo hanno fatto per il 7 e lo faranno anche ora… non avrebbero presentato quelle funzionalità se non fossero state specifiche minime, Windows Phone non è come Android

          • Moffolo

            Ripeto: non commento cose che non hanno detto.. commento quello che dicono. I requisiti minimi non ci sono ancora (almeno, io non li ho trovati).
            Ma seriamente, penso che tu abbia qualche difficoltà a capire la differenza tra supporto per un determinato HW e requisiti minimi.
            Sono CONTENTO che WP non è come Android, infatti posso farci praticamente tutto quello che voglio, anche piantare chiodi (HTC One X insegna), senza troppi limiti. Certo… per il 90% della popolazione (quello che non sa nemmeno che esistono gli aggiornamenti) un iPhone o un WP vanno più che bene.

          • huggye

            allora non commentare nemmeno visto che non hanno detto tutto, se hanno scelto di fare così un motivo c’è e poi spiegami secondo te cosa cambia dalla 8 alla 7.8

          • Moffolo

            Siamo su un forum: devo chiedere il tuo permesso per commentare, oppure posso commentare la notizia, cioè che NON aggiorneranno gli attuali WP (compresi i Lumia appena usciti) a WP 8 ma a WP 7.8.

            Cosa cambia dalla 8 alla 7.8? Onestamente non lo so… non parla di questo, la notizia. Ma sicuramente una cosa che cambia è che dalla 8 potrò andare alla 8.1, 8.2, 8.3 ecc, mentre dalla 7.8 non potrò mai andare alle versioni superiori alla 7.999999.
            Ma secondo te, se non cambia niente, cosa le fanno a fare 2 versioni? Farebbero prima a fare la 8 e basta, almeno siamo tutti felici.

          • huggye

            la 8 ha il kernel NT e supporta nfc, risoluzioni più alte, multicore e sd (questo almeno è quello che hanno detto al momento)… il 7.8 invece tiene il kernel CE e gli mancano chiaramente le cose come nfc e microsd, dicono che si potranno usare anche le apps di windows phone 8 che non usano codice nativo e ci saranno quasi tutte le funzioni di windows phone 8, quindi secondo me va benissimo come aggiornamento

          • Moffolo

            Appunto… quindi, se mi hai detto te le differenze, perchè me le chiedi?
            Io intanto continuo a commentare la notizia e mi chiedo: perchè non aggiornano anche il nokia lumia 900, che è il top di gamma? La politica di MS non mi piace (riguardo a questo particolare soggetto). Anche se sicuramente, come hai detto prima, avranno una loro motivazione.

      • http://qwertjsblog.altervista.org/ Qwertj

        evidentemente ci sarà qualche motivo per cui non si può montare wp8 su un cellulare con 7.5, perchè è difficile che la microsoft sprechi l’occasione di aggiornare tutti i propri cellulari a una versione sicuramente migliore e potenzialmente più remunerativa
        l’unica altra possibilità è che ci sia qualche accordo con Nokia in modo che possa vendere altri cellulari con wp8 a gente che ha appena comprato i Lumia con 7.5

  • http://twitter.com/PaoloTosarello Paolo Tosarello

    stupendo windows phone!

  • chris

    nokia ha previsto il taglio di 10.000 posti di lavoro entro la fine del 2012, aggiungendo questa scelta poi non oso immaginare che fine farà nokia…e pensare che era l’azienda leader del settore! questi windows phone non vanno…c’è poco da fare

  • http://twitter.com/PaoloTosarello Paolo Tosarello

    intanto aggiornano ad una versione nuova,il robottino avrà solo il 6% aggiornati ad ics e gli altri?!ho un htc one x,fotocamera stupenda,ma se stavo col mio vecchio htc hd7 ero più felice!

    • Moffolo

      Ho preso un Lumia 710 per mia moglie in azione, pur sapendo che non sarà aggiornato a WP 8. Quello che però mi da fastidio è che per aggiornarlo, devo per forza installare Zune sul mio pc, e aggiornarlo tramite il pc. Mi piace android (almeno.. non i Samsung che comunque devi aggiornarli tramite il SW sul pc (non so se adesso è ancora così)) perchè posso aggiornare il telefono mentre sono sul cesso, semplicemente cliccando un bottone quando mi arriva l’aggiornamento.
      Ora…. dimmi, quante persone sono in grado di collegare il telefono al pc, scaricare Zune, installarlo, far partire l’aggiornamento? E quante invece sono in grado di cliccare su “OK” quando esce la finestrella sul loro dispositivo android e fare l’aggiornamento?

      • Raxien

        in wp8 hanno messo gli aggiornamenti OTA .

        • http://pulse.yahoo.com/_LOIILHCFGEZ6KJFFYQORAPGLUU Emanu_Lele

          Peccato che lui non potrà mai utilizzarlo sul suo lumia 710

    • ercaz

      a parte che già il 9% li ha… ma devi tener conto dei dispositivi nelle varie fasce di mondo… es: windows 8 sarà sul 2% max perchè in asia e in affrica xp sarà ancora molto diffuso…
      inoltre per ics ci sono ancora molti telefoni in cui ics arriverà

  • paolo refuto

    Nokia ha mai fatto telefoni con android? Perché ho visto l’n9 che aveva il dal boot. Tra il suo sistema operativo e android ics…

    • Alessandro

      No, quella era solo una beta fatta male mentre il suo OS era Meego.

  • http://pulse.yahoo.com/_IWHZWHNCNZBE3JJP7UIXW6NWVE Alex Alban

    I WP8 avranno Snapdragon s4 plus

  • Likan

    Peccato che durante la presentazione il tablet di casa Redmond si sia bloccato. Per la serie… la storia si ripete. Ormai è nello stile Microsoft presentare prodotti che steccano ancora prima di essere commercializzati.

    • Il gelataio

      che si sia bloccato è una cosa vera… da qui a dire che il prodotto non è valido è solo un pregiudizio! Tra l’altro il prodotto non è ancora sul mercato… microsoft sta accelerando i tempi per recuperare il ritardo e il prodotto che ha tirato fuori è potenzialmente il migliore tablet (o tra i migliori) in circolazione… dire che si è bloccato in presentazione…non è sufficiente x dire che sarà un flop!

      • Raxien

        tra l’altro non è un tablet ma uno slate … ovvero un pc con le sembianze di un tablet .

  • Kenshemo

    boia è brutto come il peccato con queste mega icone mi sentirei scemo a usarlo

    posso capire la scelta tecnica di non aggiornare ma come strategia commerciale secondo me è come spingere uno che sta per buttarsi di sotto.
    speriamo che nokia rinsavisca mi dispacerebbe vederla fallire

  • pincoball636

    Non vedo il motivo di tutte queste invettive contro wp alla fine é un os ancora abbastanza giovane, anche android all’inizio non era un os eccelso
    ….per il fatto degli aggiornamenti a wp 8 penso che ci siano dei limiti fisici per non aggiornare il lumia 900 dato che è l’equivalente dell’s3 per nokia,alla fine non aggiornando perde solo popolarità….

    • Moffolo

      Non è che WP 8 l’hanno pensato 2 giorni fa… Sicuramente lo stanno sviluppando da (a dir poco) mesi. Da prima che il Lumia 900 uscisse. Se proprio ci sono dei limiti fisici… è la nokia che ha deciso di far uscire il Lumia 900 in modo che non fosse compatibile con il futuro WP 8. E anche la MS che non ha avvertito la Nokia (ricordo che hanno una forte partnership per i cellulari.
      Secondo me dovrebbero fare come Apple (brutto da dire, lo so). Aggiornarli tutti a WP 8, e se qualche feature non può essere implementata per dei limiti fisici, togliere la feature dal SO.
      Ma purtroppo il 90% delle persone se ne frega di aggiornare il SO del telefono o non sa nemmeno che è possibile farlo (esempio: mio padre, che, pur avendomi iniziato all’informatica 20 anni fa, se non gli aggiorno io il telefono, lui non lo fa (si… ha un Samsung -.-)). Siamo solo noi che di tecnologia ne capiamo un po’, che ci scandalizziamo (giustamente) per questo fatto.

  • Alesandro

    Secondo me, vista l’uscita sul mercato di Windows 8 per pc, i telefonini basati su questo sistema operativo faranno molta più concorrenza ad android e IOS rispetto a prima. La possibilità di avere una completa sincronizzazione non è una cosa da poco se sfruttata bene. Io sto provando windows 8 per pc e dopo un shock iniziale devo dire che è veramente veloce e pratico.
    Sul fatto che non aggiornino i lumia alla nuova versione però vi do ragione, è un punto che farà perdere credibilità a Microsoft e Nokia.

  • gnomopol

    SI ma dimenticate che non sono solo queste le novità, infatti le più interessanti sono la compatibilità e facilità di convertire un programma da windows8 a Windows phone8, infatti l’eco sistema 8 di Microsoft ha delle basi comuni oltre al kernel e permette di avere (per uno sviluppatore) possibilità senza sforzi di far uscire la propria app/gioco su tutte le piattaforme Microsoft. Solo il pensiero di avere un pc e un tablet che possono fare le stesse cose e usare gli stessi programmi, il tutto sincronizzato tramite cloud o altro grazie all’utilizzo del profilo unico legato al Windows live id e il tutto può essere riportato anche sul cellulare, direi che è una soluzione a 360 gradi, con l’aggiunta della parte ludica supportata dalla xbox360 e futura nuova xbox. Poi sono state implementate funzioni di crittografia e sicurezza mirate per le aziende fino a poter gestire l’accesso alle app e il relativo uso dall’amministratore (un po come i computer gestiti in un dominio). Da queste premesse l’ecosistema appare veramente completo in tutto, sia per l’utente privato finale che per il mondo business. E non vedo l’ora! (sia come utente finale che come cliente azienda).

  • Pingback: Microsoft presenta Windows Phone 8: non solo Google preferisce differenziare | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Rabarama

    Fa benissimo microsoft a dar un taglio nettocon la retrocompatibilitá.
    Un sistema che gira su hardware evoluti e anche su hardware piú vecchi porta le sw house a sviluppare app allineate verso il basso per assicurare compatibilitá con tutti i terminali. Cosí vedremo invece app che sfrutteranno risorse sapendo che sotto avranno sempr terminali di un certo livello.

    • Moffolo

      Capirei non aggiornare i telefoni vecchi di 2 anni. Ma qui stiamo parlando di non aggiornare telefoni usciti qualche mese fa…
      E Nokia intanto chiude le fabbriche in Finlandia…. e negli ultimi 2 anni ha perso 3/4 del suo valore.

  • Alessandro

    Predica bene e razzola male. È sulla buona strada.

  • http://www.facebook.com/people/Andrea-Anfossi/1595115466 Andrea Anfossi

    Articolo molto semplicistico e di parte. La maggior parte dei commenti in rete sono favorevoli ad Android perché è il sistema operativo in questo momento più diffuso e nessuno si sogna di parlar male del proprio telefono. Tornando a bomba sul tema del post non credo che i possessori di un Windows Phone (e io ne faccio parte avendo acquistato da poco un Lumia 800) si aspettassero di avere l’aggiornamento a Windows Phone 8 perché ormai sono da mesi che si vociferava sull’incompatibilità hardware. Quello che interessa veramente invece è di avere un buon aggiornamento che non stravolga l’ottimo lavoro già svolto e che consenta di sfruttare ancora di più l’hardware a disposizione. Poi se si chiama Windows Phone 8 o 7.8 questo poco importa e chi grida alla scandalo lo fa solo per tifoseria (come se ci guadagnasse qualcosa a parlare male di Microsoft o di Nokia a tutti i costi). Aggiungo che ogni giorno escono nuove app esclusive di grande qualità proposte da Nokia che premiano chi ha già acquistato un Lumia. Per quanto riguarda le difficoltà di Nokia sono tutte da imputarsi a Symbian e non certo a Windows Phone che invece farà molta strada a scapito di Android e IPhone soprattutto dopo l’integrazione pc-tablet-smartphone prevista con l’introduzione di Windows 8. Dopo saranno caxxi amari per tutti perchè l’utenza business non acquisterà di certo Android fosse solo per l’incompatibilità con i programmi gestionali(che funzionano SOLO su Windows…purtroppo)

  • Pingback: Microsoft presenta Windows Phone 8: non solo Google preferisce differenziare | Mandave()

  • http://www.facebook.com/theo.signor Theo Signor

    Hai ragione. Io ho speso da poco 500€ per il lumia 800 e tra 3 mesi sara già vecchio. È vergognoso. Infatti sto gia cercando di rivenderlo, così la prossima volta imparo a fidarmi di ms e nokia

    • http://qwertjsblog.altervista.org/ Qwertj

      ehm, non so se hai notato che è così circa per qualsiasi telefono! contando che lumia è uscito l’autunno scorso, è durato un anno così come l’iPhone 4 o il GS 2

  • Roberto Impellizzeri

    Scelta molto saggia da parte di Microsoft. Perché?
    Perché l’alternativa sarebbe stata quella di aggiornare dispositivi con hardware “ridicoli” ad un sistema operativo che, stando alle premesse, non avrà le doti di assoluta leggerezza del precedente (che, ricordiamo, sconosceva la parola lag, era rappresentava già lo stato dell’arte per l’utilizzo di un cellulare).

    Visto che WP8 dovrebbe essere una sorta di minirivoluzione, tale da avvicinare il mondo mobile a quello desktop (con Windows 8, che dovrebbe, a sua volta, unire i dispositivi desktop dai tablet), meglio ora questa diversificazione, in vista di un futuro sempre più…unito :D .