Papa Francesco: “Internet è un dono di Dio”

24 gennaio 2014126 commenti

"Internet è un dono di Dio", così si è espresso ieri Papa Francesco in occasione della Giornata Mondiale della Comunicazione per la Chiesa Cattolica.

Nel suo discorso, il Pontefice, si è espresso dichiarando che i progressi senza precedenti fatti dalla tecnologia e dai media digitali hanno semplificato l’interazione tra le persone di diverse religioni e nazionalità, creando un senso di unità della famiglia umana. Di fatti, continua, utilizzando il web per comunicare tra di noi, si possono ridurre le differenze religiose, economiche e politiche.

“Internet, in particolare, offre possibilità immense di incontro e di solidarietà. “Questo è qualcosa di veramente buono, un dono di Dio”

Papa Francesco ha però aggiunto che internet e i media rischiano di minacciare ed isolare gli utenti da amici e parenti, inoltre chi non è in grado (per diversi motivi) di usufruire di queste tecnologie potrebbe essere tagliato fuori; tuttavia crede che i benefici superino di gran lunga gli svantaggi.

Il papa ha poi continuato il discorso e concluso dichiarando:

“Il mondo digitale può essere un ambiente ricco di umanità; una rete di persone, non di fili”.

Loading...
  • lorenzo buffa

    Internet è un dono di dio. Si trova un sacco di porno coi minorenni su internet. Mandrillone il papa.

    • il moralizzatore

      Ma vai a fare in culo!se siete atei o semplicemente stupidi non fate commenti da ignoranti!

    • Alberto

      Caro Lorenzo sei proprio un povero PIRLA!!

    • Say johnn

      Oserei dire anche un pochino oltre al parla. … il papa al momento é forse l unica persona meritevole di rispetto

      • marco

        Di sicuro molto più di lorenzo

      • lorenzo buffa

        Moralizzatore, Alberto e Say Johnn. Simpatici che siete, andate a dirlo a quelli che durante la dittatura in Argentina si vedevano accostare a fianco del dittatore quello che oggi è il nostro caro papa Francesco. Andate a dirlo a quei parroci che non sono stati allontanati dalla chiesa dopo aver fatto più male che bene (sapete tutti a chi mi riferisco). Ma del resto voi del papa avete visto solo che da giovane aveva fumato Marijuana, che ha fatto cambiare il suo trono e altre cose che hanno fatto uscire i Media.
        Questo papa non è nient’altro che una mossa mediatica attuata dalla chiesa nel disperato tentativo di riconquistare tanti pseudo cattolici che si sono allontanati dalla chiesa dopo Ratzinger.
        Siate realisti cari pseudocybercattolici. E se vi sentite toccati da una battuta innocente con un po’ di sarcasmo allora direi che siete voi gli ignoranti, vedendo come vi mettete ad insultare a caso. ;)

        • mr verdicchio

          Vai nei paesi poveri nelle missioni e negli ospedali della chiesa.
          oppure vai semplicemente alla mensa della caritas più vicina a dove abiti.
          Poi commenta.
          Farai meno la figura del coglione

          • lorenzo buffa

            Beh, diciamo che mi stai dando ragione, anche perché: direi che nei paesi poveri e alla caritas non c’è di certo bisogno di una religione, bensì di cibo e di medici. O aspettano tutti la manna dal cielo? Vai a vedere quanta pancia riempie un prete con la religione, poi commenta.
            Farai meno la figura del coglione.

          • lorenzo buffa

            E per l’appunto, gli ospedali della chiesa sono tipo il San Raffaele & co. Ti riferivi a quelli di Emergency forse? Che non sono affatto della chiesa?

          • mr verdicchio

            Sei anche esperto di missioni vedo. Hai mai parlato con un medico che ha lavorato (gratuitamente) là?
            Io si. Sono varie, per fortuna, le organizzazioni.
            Perché, sempre per fortuna, non è solo la fede a muovere certa gente che fortunatamente esiste.
            Ma anche l’umanità e la voglia di aiutare il prossimo senza avere niente in cambio. Coscienza a parte

          • andrea

            Tu parli con UN Prete e ti permetti di trarre conclusioni su di un sistema chiesache ha fatto più danni che altro da 1900 anni?

            leggi il bilancio del vaticano. Danno solamente il 20 xcento scarso a fronte di MILIARDI ricevuti.
            Emergency fa il triplo con 2 lire e senza prendere per il culo con favole fesse su dei israeliti che per ignoranza vengono scambiati per dei italiani.
            Perfino la chiesa valdese surclassa il vaticano dando il 90% in beneficenza .
            faccio anche presente che lo stipendio i preti lo paghiamo NOI TUTTI con 8×1000 e che ciò che ricevono supera di molto il loro fabbisogno e, secondo legge, avrebbero dovuto restituirlo, invece ci fanno le campagne anticipo aborto su web e TV.

          • mr verdicchio

            Ho detto di aver mai parlato con UN prete?
            O con UN medico volontario?
            Il resto già l’avevi detto e già ti avevo risposto

          • mr verdicchio

            Posso discutere sulla chiesa e dimostrare la stupidità degli anticlericali.
            sulla fede invece è un pò più complicato…
            anche se è la fede che covince i missionari e i volontari della caritas a stare li anzi che andare a divertirsi in giro.
            quindi è la fede che porta il pane alla caritas.
            coglione. Io non porgo l’altra guancia

          • Andrea

            Cosa c’entra? La fede muove le persone ad aiutare gli altri????
            Intanto apri il dizionario, poi capisci che è la molla psicologica è personale e non riguarda altro.
            È la volontà di ognuno che porta il pane alla caritas, del quale non ci sarebbe bisogno seinvece che alla chiesa i fessi come te avessero dato soldi allo stato che avrebbe dovuto creare appositi enti od onlus e si fosse fatta una pianificazione familiare nazionale e mondiale.
            La chiesa nwgli anni 40 ha pagato affinché il voto di molti paesi poveri nelle riunioni OMS fosse contro la pianificazione… ora si trovano impoveriti e hanno cambiato del tutto idea.

          • mr verdicchio

            Ripeto, vai alla mensa della caritas, renditi conto di persona di cosa si tratta, poi parla.
            Altrimenti sei solo un quaquaraquà

          • suggufuttutu

            dato soldi allo STATO!?!?!?!?! HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAAAaa!!!

          • andrea

            leggi il bilancio del vaticano e spuntati in faccia da solo. Danno solamente il 20 xcento scarso a fronte di MILIARDI ricevuti da fessi come te.
            Emergency fa il triplo con 2 lire e senza prendere per il culo con favole fesse su dei israeliti che per ignoranza vengono scambiati per dei italiani.
            Perfino la chiesa valdese surclassa il vaticano dando il 90% in beneficenza.
            post scriptum i miei toni accesi sono dovuti al fatto che tu abbia chiamato coglione il tizio che ha fatto un intervento pacato e ragionato

          • mr verdicchio

            Balle.
            Dette con toni accesi

          • Andrea

            1.i paesi sottosviluppati sono così a causa della sovrappopolazione causata dalla crociata antipreservativo (per fortuna PAPA BUONO KAROL WOITIWA migliaia di morti all’anno in Africa per AIDS contengono il problema in quell’area).
            2. Metodologicamente parlando: PRIMA vedi i dati, POI trai conclusioni. A meno che tu voglia fare chiacchiere da bar

          • mr verdicchio

            Ah si? Non sarà perché a chi sfrutta le riserve minerarie dei paesi africani o la droga sudamericana fa comodo che ci siano inutili e continue guerre fatte da regimi corrotti, che scambiano le loro risorse con nuovi armamenti, creando un circolo vizioso che nemmeno Dante avrebbe descritto così nell’inferno?
            Noooo la colpa è dei preservativi….
            Punto 2, è quello che dicevo io a te

          • anvl

            questo è vero ed infatti da ateo convinto sostengo economicamente l’opera di S.Francesco che da da mangiare ai poveri

          • TheFender91

            No Lorenzo, guarda che ti sbagli. Non sono un papa-boy o un credente, ma in
            quell’epoca Bergoglio fece buon viso a cattivo gioco. Parecchi argentini
            devono tanto (anche la vita) alla supervisione di Bergoglio, che senza
            fare il Gavroche di turno, agì in maniera molto sotterranea contro la
            violenza del regime aiutando nella fuga prigionieri politici o presunti
            tali (dal regime), e denunciando ogni sopruso che poteva denunciare
            senza ripercussioni politiche. Si potrebbe pensare che sia stato un
            ipocrita o quanto meno un codardo a non esporsi a viso aperto contro il
            regime, ma allora c’è da chiedersi: a che serve farsi sparare? I martiri
            suscitano ideali, ma non fanno certo le rivoluzioni…
            Scusa verdicchio ma non potevo rispondere direttamente a lorenzo :-)

          • TheFender91

            Mi scuso ulteriormente per la punteggiatura: effetto del copia-incolla

          • porco boia cane cattivo

            Copia incolla???scritte così parevan cose tue….

          • TheFender91

            Sono cose mie..ma le ho dovute riscrivere perchè il commento al quale rispondevo “non era attivo”, così ho selezionato tutto il testo che avevo già scritto e l’ho incollato in risposta a un commento attivo: risultato me lo ha messo in strofe, chissà poi perchè….

        • Say johnn

          Per cominciare io non ho insultato nessuno . Poi proseguendo , io sono ateo quindi non di parte, immagino che tu non sia argentino e che quindi anche tu abbia ricevuto le tue informazioni dai media. La battuta ci può anche stare …… ma per lo meno questo papa predica e razzola bene andando anche contro la Chiesa e la politica odierna piena di ipocrisia e falso perbenismo. Poi comunque rispetto di qualche cosa bisogna averlo

          • Andrea

            Rispetto per le persone, ma non per superstizioni che hanno provocato sofferenza e morte sotto mentite spoglie!
            Distruzione di America del centro sud, inquisizione, appoggio del regime fascista, e nazista! Oggi subdole campagne omofobe e antiaborto ed antieutanasia, che impediscono alke persone di decidere per SE STESSE!
            dulcis in fundo la sovrappopolazione che rovinerà noi ed il pianeta.

          • elPicione

            Tu hai qualche problema, ce l’hai con tutti. Prima col papa, poi col vaticano, poi con la chiesa in generale. Vai sulla luna.
            Ne avranno fatti di sbagli in passato ma cosa devono fare, prendersi la colpa per sbagli compiuti da altri? Il papa non è infallibile in quello che fa, ma le opere di carità della chiesa parlano da sé. Come diceva verdicchio se hai fame ti danno da mangiare, cosa c’è di più buono e sano di questo? E’ anzi una delle opere più alte dell’umanità visto che siamo qua su un blog di tecnologia a sbraitare per società estere miliardarie. Chi altri ti aiuta senza volere niente da te, senza sapere chi sei, solo per principio? Vai in qualche altro stato africano o asiatico e vedi che forse quando schiatti per terra dalla fame le briciole te le buttano sopra

          • Say johnn

            Esatto rispetto per le persone… in effetti io ho detto che papa Francesco penso sia unadelle poche se non l unica persona che merita rispetto oggi. Poi se domani vverrà fuori che non è quello che si pensa amen ., ormai siamo abituati ….. io di vaticano cristianesimo non ho mai parlato e non spetta a me giudicare. Anche il comunismo per me è un male ma non per questo dico che Putin se la fa con i bambini

    • mr verdicchio

      Coglione

      • io ci credo

        Attenti ragazzi abbiamo un credente!!!
        Notate i suoi ragionamenti profondi e il linguaggio erudito

        • mr verdicchio

          Parla con me e registrati cacasotto

          • hahaha

            Hahahah minaccia pure

          • mr verdicchio

            Mica minaccio, mi piace parlare con chi parla con me e non in terza persona, e vede le risposte.
            Di grazia, cosa trovi di sbagliato nel paragonare il signor buffa ad un testicolo umano? Trovo invece che sia un analogia interessante.
            Parere mio almeno…

          • mr verdicchio

            E due.
            Gradirei parlare con uno che parla con me e non in terza persona, e che legge le mie risposte.
            Per quanto riguarda l’analogia tra un testicolo umano e il signor buffa, personalmente la trovo interessante.
            E poi ho scambiato i gemiti del signor hahaha per evacuazioni fecali, da lì il mio epiteto

    • Salvatore D’Agostino

      Lorenzo Buffa, sei una creatura di Satana. Come il sugo della Lidl e gli scozzesi.

      • danihd

        Almeno sai che significa Satana.

  • Federica De Ronzo

    Internet è un dono di dio…SI! Dio non ha fatto proprio nulla..è il prodotto della mente di noi umani. E basta co sti doni…io poi tutte ste cose belle che ha fatto dio, mica le vedo!

    • anny

      Basta che ti guardi intorno…..tutto é dono di dio! Tutto è stato creato dà lui! se non sei cieca..ma non credo dato che hai scritto qui.. se inizi ad ascoltare.. a pensare diversamente, ti renderai conto di ciò che ora non riesci a vedere! Aprite la vostra mente non chiudetevi perché non C’è peggior cieco di chi non vuole vedere! Soprattutto apri il tuo cuore a lui.. e se riesci a mangiare pranzo e cena è solo grazie a lui!quindi ringrazia…lui sta solo aspettando che tu ti rivolgi a lui.. si manifesta giorno per giorno con le cose più semplici!
      Non é che il papa l ha detto per spendere parole inutilmente o per farvi credere Un dio che non ce!, Un mondo che non C’è!,non glielo fa fare nessuno! lo fa per farvi affacciare nel cuore di dio! E per farvi conoscere il suo amore! Il mondo di dio è in mezzo a noi….

      • Spada

        basta cazzate, dite agli altri di aprire la mente ma voi credenti ce l’avete più chiusa di tutti. Senza contare che questo è un classico post da troll.

      • Andrea

        Il trucco sta nell’accettare che la vita non ha un senso e godersela in modo consapevole.
        La differenza la fa solamente l’occhio di chi guarda: se tu pensi la terra sia piatta e ti lasci condizionare vivi male, ma la terra continua ad essere tonda.
        Funziona come con l’oroscopo.
        superstizione.
        controlla sul dizionario e resterai stupita

        • mr verdicchio

          Ama il prossimo tuo come te stesso.
          Io con quelli come te non ci riesco, ma ti giuro che ci provo…

      • Michele Pietro Di Marco

        Ti prego dimmi come si chiama il tuo spacciatore.

  • Enzo Plaino

    questa (e tante altre) ce la poteva risparmiare…

  • kikko666

    gli ingegneri di tutto il mondo rispondono: “FRANCE’, MA VATTENAFFANCULO!! “

  • l’808 e la letterina a gesù

    caro dio, ora donami una linea internet da 1000tbit/s

  • Fab Pell

    In principio Dio creò gli HUB e vide che gli uomini della stessa tribù cominciarono a scambiarsi opinioni anche se in modo poco performante. Poi creò gli switch e vide che gli uomini aumentarono le performance di dialogo sempre però restando all’interno della stessa tribù. Poi creò i router affinché gli uomini distanti e sparsi per il mondo organizzati in tribù remote potessero comunicare. Infine creò Internet affinché gli uomini stufi dei soliti discorsi potessero cominciare ad usufruire del porno.

  • Daniele

    Quello che sicuramente intendeva dire Papa Francesco è che Internet è stata la più grande e bella invenzione che l’uomo,in ambito di telecomunicazioni,avesse mai potuto inventare…
    È stato difatti un dono immenso,da parte di tanti ingegneri,per l’intera popolazione mondiale.
    Ed il vero dono di Dio sta nel fatto di avere,tramite internet, la possibilità di unire le persone distanti milioni di chilometri….
    Suggerisco sempre di interpretare ciò che viene espresso dagli altri amici miei e non di limitarsi nel ricevere solo messaggi a senso unico.

    • Emiliano Giuseppe Pratici

      Un intervento intelligente in un mare di desolazione.

    • elPicione

      Ormai essere atei/agnostici/anticlericali è una moda

      • lorenzo buffa

        Direi che definire l’agnosticismo una moda è abbastanza in contraddizione con il significato della parola stessa. E SE, per puro caso, molte, non oserei mai dire tutte, persone che sono diventate Atee/Anticlericali (poiché agnostici non si diventa) non lo siano diventate per moda, ma per un ragionamento? No, hai ragione, dev’essere per forza una moda. Già.

        • elPicione

          Ragionamenti tipo sbrottamenti fecali stile facebook con annesso link dal titolo “lo vatikano ci a la sedia doro”? Ne ho quanti ne vuoi

          • mmm..

            Ragionamenti del tipo “se non c’è una spiegazione scientifica, mettiamo un punto interrogativo in attesa di nuove scoperte, invece di credere alle favole”, no eh?

          • elPicione

            Come va lì da te nel medioevo? Qui nel 2014 la chiesa non ha assolutamente la pretesa di spiegare fenomeni fisici naturali

          • Mandy

            La chiesa non può negare/confutare nulla perché le prove sono troppo evidenti e perché oramai la cultura si diffonde molti più velocemente..
            Stiamo bene in questo Medioevo, grazie… tu vieni dal 2014 giusto?? Noto che la tua gente non è così diversa dalla mia :) Credete ancora al paradiso, a madonnine che lacrimano sangue, a padri con stigmate,a sangue che si scioglie ogni 19 settembre, a preghiere per sconfiggere le malattie… :D

          • elPicione

            Quando tornerai nel 2014 scoprirai che la chiesa cattolica non nega né confuta un bel niente ormai da centinaia di anni, non è assolutamente in contrasto con la scienza né intende fermarla, e infatti hanno obiettivi completamente diversi e agiscono su elementi completamente opposti. La scienza si occupa di spiegare l’universo terreno e possibilmente trarne qualcosa di buono per il genere umano; la religione si occupa dell’universo ultraterreno e della salvezza dei credenti che verranno ricompensati, secondo poi una scommessa vantaggiosa per tutti, dato che predica per le virtù anziché farsi esplodere fra civili innocenti.
            Ovvio che quando la scienza ancora non poteva spiegare certe cose si infilava la religione e ci giocava, facendo poi errori clamorosi di cui oggi comunque nessuno ha colpa. Ma oggi ti sembra che il papa scriva per riviste scientifiche? Ha per caso voce o pretende ragione su leggi fisiche, formule chimiche o il prossimo vaccino influenzale? A me sembra di no, e infatti agisce in ciò che gli compete e se giustamente ribadisce la posizione d’ufficio della chiesa su problemi d’attualità spesso si becca anche un sacco di insulti.
            Di madonnine e santini puoi anche farne a meno; ma sull’esistenza del paradiso, seriamente? Puoi per caso confutarne l’esistenza? Io non posso dimostrarla, ma se tu ne parli con tanta sicurezza e beffardaggine avrai avuto di certo qualche rivelazione sconcertante. Magari a credere in un mondo dopo la morte sono un illuso, ma tu a non crederlo sei di certo triste. La differenza sta in ciò che la religione mi spinge in bene a fare per raggiungere questo obiettivo, che esista o meno

          • Ennio38

            Hai avuto 12 consensi. Complimenti. Infatti le cazzate fanno rumore.

          • Mandy

            buona serata anche a te :D

          • Megamix71

            Una sola parola… Vergognati… Calpestare le credenze altrui solo perché pensi che dio non esiste…. La parola RISPETTO in questi anni purtroppo ha perso significato….

          • Mandy

            1) Non intendevo affatto generare flame: ho semplicemente replicato, in tono ahimè provocatorio, ad una risposta altrettanto provocatoria e l’ho motivata. A parte l’esistenza di Dio che è un parere soggettivo, vedi qualcosa di falso in ciò che ho scritto? (Ossia che ancora si crede ai miracoli, santi, madonne e via dicendo) No!

            2) Basta coda di paglia! Anche voi credenti non rispettate le nostre idee ma di certo non andiamo a dire che ci mancate di rispetto.

            saluti

          • Lelo

            Il tempo giova sempre a tutti…. Ognuno ha i suoi tempi, da rispettare.
            Io credo in Dio per il mio vissuto, per quello che mi ha dato e mi continua a dare ogni giorno.
            Non credo più alle coincidenze …
            Spero che anche Tu un giorno possa ricrederti e capire qual’è il tuo percorso…

          • Luca

            Ognuno è libvero di credere a quello che vuole. Essere ateo dovrebbe implicare il rispetto delle credenze altrui.

          • FedeC6603Z

            questo non lo metto in dubbio,
            ma ho più probabilità di trovare atlantide che il paradiso!

          • Lelo

            Essere atei è la fede più grande di tutte.
            Non credere a niente, ma cosa vuol dire?
            Non penso che la gente sappia veramente cosa voglia dire essere atei…

      • pochi bit

        Non ho nulla contro i credenti, fondamentalmentei principi moderni della religione cattolica sono condivisibili. Ho qualcosa da ridire sul lusso sfrenato del vaticano e di chi rappresenta la chiesa.
        Avrei anche qualcosa da ridire sul fatto che le persone più intelligenti spesso siano atee, ma è un bene che non tutti ci arrivino, l’intelligenza è difficile da gestire in un popolo.

        • mr verdicchio

          Il lusso sfrenato, come dici tu, esiste e riguarda solo pochi corrotti, che purtroppo ci sono come in tutte le grandi organizzazioni che gestiscono del potere.
          Se invece ti riferisci alla magnificenza di molte chiese, soprattutto antiche, ti consiglio di leggere “i pilastri della terra” di Ken Follett, non è una lettura di altissimo profilo, ma è interessante come spiega il senso delle grandi cattedrali e della corruzione nella chiesa medioevale.
          Oggi non è più un privilegio essere preti, se non per pochi alti prelati, chi lo fa, in genere, lo fa perché ci crede, almeno nei paesi ricchi.
          Quindi bisognerebbe aggiornarsi un pó sull’anticlericalismo.

          • elPicione

            Quel libro insegna come pochi che gli infami non dormono mai e le sfighe sono infinite

          • Francesco

            sarebbe anche più semplice andare contro l’anticlericalismo se non accadessero ogni giorno fatti sconcertanti riguardo la chiesa e tutto ciò che gli sta’ dietro…

            Ogni giorno si sente di preti pedofili e altri fatti che dovrebbero essere assolutamente contrari ai principi evangelici (vedi la suora incinta)

          • mr verdicchio

            È come dire che siccome esistono Totò Riina o i manager montepaschi, gli italiani sono tutti malavitosi e corrotti…
            Pensa invece alle suore e ai preti che fanno una vita di sacrifici e che magari vanno a rischiare la vita in zone di guerra e vengono massacrati: lo fanno col sorriso sulle labbra. La maggior parte è gente così.
            Poi esistono i manager corrotti dello IOR e i preti pedofili.
            Ma sono una piccolissima minoranza

        • Luca

          Sinceramente inorridisco di più al lusso sfrenato della classe politica perchè lo fanno con i nostri soldi che è peggio.

      • anvl

        io ero ateo anche quando non era di moda…anticlericale no, non me li filo e loro non si filano me…

        • elPicione

          Puoi fare una prova quando con sei con gente totalmente random. Prova a dire che sei ateo, e nessuno ti dirà niente, puoi anche passare per quello che la sa lunga.
          Prova a dire invece che sei credente e vedi un esempio grandioso nel messia e vedrai se non c’è gente a cui pulsano già le tempie, i più “intelligenti” ti affogherebbero sputazzando i loro gombloddi

          • anvl

            bè, ma io non faccio proselitismo pro-atei e nemmeno mi interessa più di tanto esternare e discutere del mio aspetto non spirituale…

            se mi trovo invece a confronto con estremisti di qualunque fede o non-fede che fanno proselitismo o semplicemente mi fanno il predicozzo allora esce il bimbo discolo che è in me e mi diverto a “far inca77are” tanto con estremisti dotati di paramenti…pardon, paraocchi è di una facilità immane…

      • Mandy

        Non direi… la moda è qualcosa che, presto o tardi, è destinata a svanire.

        L’ateo non è colui che pensa “Odio Dio perché non ascolta le mie preghiere!1!1″… oppure “La gente nel mondo muore di fame, ma dov’è Dio?!1?!”… Queste sono le classiche persone che dopo un avvenimento positivo spacciato per rivelazione divina, si riconvertono al volo.

        Il vero ateo, almeno per quel che mi riguarda, ha un approccio diverso alla vita. E’ semplicemente consapevole che la vita non ha un FINE, s’è generata – per botta di c…- grazie ad una serie di condizioni ambientali e climatiche favorevoli.
        Il vero ateo, non crede a ciò che non si può dimostrare scientificamente. Se non riesce a trovare risposte, decide di attendere nuovi sviluppi anziché credere a fatterelli e miracoli. (tutti confutati tra l’altro)

        Ci sarebbe ancora altro da dire, ma mi fermo qui.
        Mi dici una persona, arrivata a questo punto come può all’improvviso credere di nuovo nell’esistenza di un Dio? :D

        • mr verdicchio

          Hai dei sentimenti o sei una macchina biologica?
          Non pensare alla fede medioevale, ad Adamo ed Eva, e alle metafore usate in passato per parlare a popoli quantomeno immaturi, se non completamente ignoranti.
          Parti da quelli, forse scoprirai altro.

        • TheFender91

          Qui però si genera confusione tra ateismo e agnosticismo: un tipico dialogo tra Cattoconvinto e Ateo sarebbe:
          C -Dio esiste!-
          A -Dimostramelo!-
          C -Dimostrami il contrario!-
          ecc.ecc…l’agnostico invece si concede il beneficio del dubbio fregandosene altamente XD

          • Mandy

            so la distinzione, infatti ho parlato degli atei :)

          • TheFender91

            Il discorso era però partito dagli agnostici..non che importi molto, in effetti….

          • Mandy

            beh io avevo risposto al post “Ormai essere atei/agnostici/anticlericali è una moda” … ed essendo atea (ovviamente anche anticlericale) ho motivato la mia scelta, per questo non mi sono soffermata sugli agnostici :D

            Comunque, in riferimento a quanto mi hai scritto prima, i cattolici ce l’hanno con sto fatto di provare la non esistenza di Dio eheh… Non si può provare la non esistenza di qualcosa. Altrimenti, per paradosso potrebbe esistere anche l’unicorno rosa, Dragon Ball, Peppa Pig, Babbo Natale. Che mi provino che non esistono! :D

          • TheFender91

            Sai com’è… se non si è provvisti di logica aristotelica si ricorre alla scuola sofista..

          • anvl

            secondo me il vero discorso tra credente ed ateo dovrebbe essere:

            credente:io credo che Dio esista
            ateo: io credo che dio non esista

            entrambi: andiamo a berci sopra una birra!!!

            (perdonate lo svacco finale ma quanto andrebbe bene il mondo se le divergenze fossero appianate davanti ad un birrona???)

        • elPicione

          Sono d’accordo e infatti quello è un vero ateo, che ha riflettuto sulla questione e ha tratto le sue discussioni. Io posso giudicare soggettivamente, ma non permettermi certo di dargli torto ritenendomi nel giusto o insultarlo a causa di ciò in cui crede.
          Quelli che sono “atei” per moda tuttavia esistono, e si riconoscono dal fatto che, anzichè motivare le loro scelte, si mettono ad insultare persone ed istituzioni, e quando chiedi la ragione delle loro posizioni sono spesso vaghe e pretenziose. Scrolla questa pagina: quante motivazioni sane troverai in mezzo a questo mare di insulti verso papa e chiesa? Per me è molto divertente discutere così, ma al 99% sono sfinteriali discorsi di pancia. Rispetto all’1% che pensa con la propria testa, chiaramente, ma secondo me il resto è tutta moda.
          La spiegazione del divino per me? Semplicemente, l’esistenza della materia e dello spazio di per sé, la cui generazione spontanea è impossibile tanto nella pratica quanto nella teoria. Tanto mi basta

          • Mandy

            Hai ragione, infatti anche io ci tenevo a fare distinzione!
            Pensavo che nella categoria degli atei modaioli includessi tutti a prescindere, scusami! :D

          • elPicione

            Si sarebbe bello riuscire a fare discorsi seri ma siamo 1 su intenet 2 in italia 3 su un blog di tecnologia

          • TheFender91

            Atti abominevoli, abusi di potere, ipocrisia, corruzione e altre nefandezze che compongono il “lato oscuro della chiesa” non sono affatto mode e vengono perpetrate da più di mille anni, e direi che questo basti a sputare su qualsiasi istituzione..tanto peggio che questi tirano in ballo Dio, che poco ha a che fare con tutto questo..

      • Luca

        Soprattutto in italia essere atei significa dare addosso alla chiesa.

        Quando invece dovrebbe significare non credere a niente nel rispetto delle credenze altrui.

      • Eie

        Ci piscio su quello che pensi

    • regster

      D’accordo con la prima parte ma non nella seconda.

      (Ed il vero dono di Dio sta nel fatto di avere)

      Dio non dona internet, aeroplani, cellulari, all’uomo per unire le persone distanti milioni di chilometri….

      Dire che Dio dona questi oggetti/tecnologie è da insensati specialmente se a dirlo è il rappresentante della chiesa. La chiesa sta facendo di tutto per accaparrarsi le persone specialmente quelle piu giovani e lo fa con ogni mezzo consentito. Quello di mettere questo nuovo papa così giovanile, sorridente, scherzoso e solo per attrarre più persone.

      Quando lo hanno eletto tale, non credevo alle mie orecchie la gente si meravigliava di gesta semplicissime di questa persona del tipo : Guardate è sceso dalla papamobile! Guardate ha preso la mano di quel ragazzo! che bravo questo papa!

      Il Papa vuole equità sociale, vuole che i giovani o le persone in generale stiano bene?

      INIZIASSERO A PAGARE LE TASSE ANCHE LORO come le paghiamo tutti noi! Potrebbero aiutare qualche giovane a trovare lavoro e a stare meglio.

      Uno dei capi dello Ior ( l’Istituto per le opere di Religione) un tizio chiamato Von Freyberg fino a pochi mesi fa, non stiamo parlando del medio evo, costruiva NAVI DA GUERRA!!!!!

      E lo stato piu ricco del mondo quello del vaticano.

  • alessandro

    Breaking news, “il pinch to zoom è un dono di dio”, apple querela il vaticano.
    Battute a parte, che il papa riconosca e loda l’importanza delle nuove tecnologie è un fatto storico positivo ed importante, basta pensare, fino a pochi secoli fa, alla posizione dei papi verso chi diceva che la terra girava intorno al sole… Il fatto che faccia passare in secondo piano il duro lavoro di ingegneri, è un po meno positivo, nulla viene come dono, è tutto frutto di incredibili menti e di duro lavoro…

    • andrea

      Loda le tecnologie perché grazie a quelle sta attirando più fedeli e risorse, ovvero soldi.
      Hanno anche lanciato un’offensiva contro l’aborto e creato una rete pro-life su facebook e twitter.
      Hanno il canale digitale sul 28 e due radio dalle quali boicottarono il referendum sulla procreazione assistita.
      Grazie a Mussolini, che fece i patti lateranensi per avere la “benedizione” del regime fascista, ed a craxi che inventò l’8×1000 per avere i voti dei cattolici e l’appoggio della DC, la chiesa è tornata potente e si impone come può

      • alessandro

        Ti rispondo per le rime. Nulla da ridire, questo papa è un ottimo ceo, ci vorrebbero più imprenditori cosi in italia.

        • andrea

          Con un mercato e sostenitori così saremmo tutti bravi ceo

    • fluxbox

      da cattolico vagamente praticante dico che si sta esagerando con questo Papa, qualunque cosa faccia è un fatto storico… stiamo comunque parlando di una persona che, fino a qualche anno fa, diceva candidamente che le donne dovevano solo supportare l’uomo nelle sue attività e che, in pratica, erano state la rovina dell’Argentina. Nulla ha fatto finora per cambiare le cose, e questa “apertura” nulla significa, se non guadagnare qualche altro follower

  • Ametite

    La Chiesa quando parla di tecnologia farebbe meglio a stare in silenzio e andare a nascondersi….. Fosse per loro dove saremmo…..

    • ezio

      Io penso che ognuno di noi quello che fa è grazie a se stesso …….

    • Francesco

      Staremmo nel meraviglioso medioevo

  • usagisan

    Io nn caos o la polemica che è scoppiata nella discussione del post.
    Se queste cose le avesse dette un Guru dell’informatica, tutti ad applaudire.
    Le ha dett un uomo di chiesa, giù fischi.
    Non voglio difendere nessuno, ma quanto detto dal Papa è vero: per lui Internet è un dono di Dio perché un dono di Dio sono le persone che lo hanno creato; per chi non crede Dio non c’entra nulla, ma comunque è un dono fatto a tutti.
    Come la giri, è indiscutibile che Internet è un dono fattoci.
    Così come è indiscutibile che il rischio di alienarsi, se non usato correttamente, esiste.
    Ed anche il rischio di essere tagliati fuori dai “giochi”, se no. O. Grado di accedere alla rete in modo corretto, se non proprio del tutto, è purtroppo un dato di fatto.
    E concludo facendo due considerazioni:
    1 – che piaccia o meno, è un dato di fatto che questo Papa stia dando una svolta all’immagine della chiesa.
    Poi si può discutere sulla genuinità della cosa ma, oltre a non essere questo il luogo, non so quanto abbiamo la conoscenza di come stanno le cose realmente, quindi possiamo solo fidarci o non farlo.
    2 – “Il mondo digitale può essere un ambiente ricco di umanità; una rete di persone, non di fili”, è una frase che andrebbe ricordata da tutti, tre che essere vera e splendida.

    Tutto questo, a mio avviso, indipendentemente dal fatto che si sia o no credenti.

    • mr verdicchio

      Complimenti per il pensiero e per il modo in cui lo hai espresso.
      Personalmente non riesco troppo spesso ad essere così posato e chiaro…

    • bomdia

      È talmente un dono che paghi alla azienda telefonica un canone mensile/settimanale/annuale

      • mr verdicchio

        Beh, anche la corrente elettrica è un dono che paghi, come l’acqua corrente e lo smaltimento rifiuti. Pensa quando non c’erano però

      • usagisan

        A parte che questo non c’entra nulla con quanto detto, c’è da precisare che il dono è Internet, non i gestori della rete.

        • porco boia cane cattivo

          Già quelli passeggiano nei gironi degli sodomizzatori con la sabbia!

  • federico

    Date una medaglia quest’uomo

  • andrea

    1. Chi se ne frega: troppa importanza a tutto ciò che dice la chiesa è non se ne vede il motivo
    2.come le mani, internet è uno strumento: può essere usato bene o male. Il problema della chiesa è che usualmente tende a giudicare usando un metro morale che varia come vuole: le coppie gay sono contronatura, mentre sovrappopolare il pianeta è cosa giusta. Etc etc

  • l’808 santo subito

    internet is for pope

  • TheFender91

    …Veramente è un dono degli scenziati del CERN di Ginevra,poooi……..

  • Dess

    i cattolici che accusano gli atei (o gli agnostici) di esserlo per moda mi fanno davvero ridere, probabilmente non si rendono conto che in realtà loro sono credenti perchè va di moda da più 2000 anni! Ebbene si, ditemi: avete per caso scelto voi la vostra fede? Non credo, siete cattolici solo perchè siete nati in una famiglia cattolica. Se foste nati in Turchia sicuramente ora sareste musulmani.
    Quindi prima di dire che gli altri scelgono la fede per moda pensate prima a voi.

    • VeroOpinionista

      Come non quotarti! Ti sosterrò sempre su questa tesi!!!

  • porco boia cane cattivo

    A ve lo ricordate quello con le babbucce rosse che azionava il tablet??

  • Lorenzo Cacciatore

    GRANDE PAPA FRANCESCO!

  • skater91

    Marcirete all’inferno!!!.

  • El

    Che ignoranza che c’è in giro. Il mondo sta proprio andando a putt***. Bravo Papa!

  • giorgio

    Io sono ateo quindi non credo in dio ma non ho nulla contro chi crede il lui ma se provi a cercare di cambiare le mie ideologie comunque io sono contro la chiesa non contro dio ma contro la chiesa perchè è quella che ha rovinato l’uomo

  • Eie

    Sapete cos’è di moda, fare i moralisti del c***o. Chi veramente crede in dio, lo stimo perché io proprio non ce la faccio.

  • Ant0ni0argese

    Dove siamo arrivati nel 2014

  • AlbertoSONIC

    Ma perché? Cosa c’entra Dio? Ci sono persone che hanno lavorato per mesi, anzi anni per creare il “dono di internet” e adesso é tutto un dono di Dio?! Dio non ha fatto un bel niente! Perché tutto é un dono di Dio? Perché devo ringraziare Dio per internet? Non ha assolutamente senso.

    • magicoo85

      ora posso prendermela con dio se la connessione salta…..!

      • AlbertoSONIC

        *io ping!

        P.S. *= d

  • regster

    Dire che tutto sia grazie a Dio, quando si riferisce alla creazione, è giusto. Ma dire che internet sia un dono di Dio è sbagliatissimo!
    Come è sbagliato pure che sia in dono di Dio l’Apple, Samsung, o apparecchi tecnologici. Non tutto viene da Dio in questo mondo!
    Il detto :non si muove foglia che Dio non voglia è anch’esso sbagliato.
    Ho assistito al funerale di un figlio di un mio collega di soli 10 anni!
    I figli non sono doni di Dio? Cosa fa prima li dona e poi se li riprende lasciando lo straziante dolore ai genitori?

    Potrei continuare con altri esempi ma mi fermo qui.
    Credo fermamente in Dio, e oggi in questi tempi cupi in cui stiamo vivendo Dio è in attesa di portare il suo regno sulla terra spazzando via i governi umani, malattie e morte, questi sono i veri doni che porterà.

    Non dico che internet sia uno strumento del diavolo ma solo una tecnologia inventata dall’uomo che può essere usata bene ma anche male, un po come l’energia atomica.

    Perché il mondo va male ed è pieno di violenza egoismo etc…..?

    Leggetelo nella Bibbia 1 Giovanni 5:19 oppure 2 Timoteo 3:1-5 o anche Giovanni 14:30 c’è ne sono altre perché la Bibbia è coerente e fa capire bene chi governa veramente il mondo è come Dio porrà fine a tutto questo ma sarà una fine di un inizio

  • Lorenzo +++

    Se fosse per la chiesa il sole girerebbe ancora attorno alla terra,che sarebbe piatta
    Il fatto che abbiano sostituito il vecchio papa tedesco sposta pedofili con quello nuovo gran paraculo non cambia la storia.grazie a tutte le menti libere che hanno con il loro lavoro fatto progredire l’umanità

  • Gianluigi Bombatomica

    grazie Dio che mi permetti di fare dei gran segoni su youjizz!

  • milan45

    Atei o credenti penso che le parole di Papa Francesco ci possano comprendere tutti infatti internet è veramente una cosa spettacolare e come ogni cosa spettacolare è stata fatta da Dio

  • Claudiano

    Dio ci ha donato internet ma si e’ dimenticato di donarci anche pc e smartphone, quelli ce li siamo dovuti comprare!!

  • Giorgetto

    Veramente sono 20.000 anni che ci facciamo il c**o tutti i giorni per rendere sto pianeta piu’ comodo e funzionale. Siamo arrivati che non c’era un tubo, abbiamo dovuto capire tutto da soli senza che ci insegnasse niente nessuno. Non avevamo nulla, solo mare e foresta e credeteci che tirare fuori dalla terra il materiale per costruire una Porsche Carrera, un boeing 747 e una linea internet mondiale e’ stata una tale impresa che solo per questo meritiamo l’assoluzione dei peccati e un nobel per la genialita’ oltre che un posto in paradiso per tutti!!

  • aschid98

    Da bravo cattolico e appassionato informatico dico: Internet è stato creato dai militari americani, a cui a loro volta Dio ha fornito un cervello e le altre parti del corpo. Potrei dire che è un dono di Dio in modo un po’ indiretto

  • Terzo Nick

    Parola del Signore…