Q2 2012 non ottimo per le vendite Android in USA, meglio iOS

1 Agosto 201213 commenti

Secondo un rapporto rilasciato da Strategy Analytics, azienda leader nelle ricerche di mercato, le vendite degli smartphone in USA sono scese nel secondo trimestre del 2o12 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Durante il Q2 2012 praticamente tutti i sistemi operativi mobile hanno subito una riduzione delle vendite nel mercato USA, fatta eccezione per iOS. Il totale delle vendite di smartphone negli Stati Uniti è calato da 25.2 milioni a 23.8 milioni d'unità; la colpa maggiore è da attribuire all'aria di crisi economica che colpisce molti paesi (dispositivi troppo costosi per le tasche degli utenti) ed anche un'errata politica d'aggiornamento.

Il rapporto di Strategy Analytics indica che quasi tutte le piattaforme mobile hanno subito delle perdite, in particolare Android ha registrato un fatturato di 13.4 milioni di smartphone venduti, in calo rispetto ai 15.3 milioni d’unità del Q2 2011.

Ciò ovviamente si traduce in un calo del market share, adesso al 56,3% (60,6% nel Q2 2011) che comunque rende il nostro amato robottino verde il sistema più diffuso in USA.

Ecco il grafico:

L’unico sistema operativo ad aver guadagnato qualcosa è iOS. La piattaforma di Apple ha ottenuto vendite per 7,9 milioni di smartphone, in crescita rispetto ai 5,9 milioni del secondo trimestre dello scorso anno. Ciò ovviamente ha portato ad una maggiore quota di mercato: 33,2% (23,2% nel Q2 2011).

La terza piattaforma è BlackBerry che continua la sua continua discesa passando dal 10,5% dello scorso anno all’attuale 6,5%. Cosa succederà durante i prossimi mesi?

 

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com