Controller universali: ecco la nostra top 3

31 Agosto 201542 commenti

Nell'era di Internet of Things, i prodotti di controllo remoto sono essenziali, ma non è facile scegliere quelli più adatti per avere garantiti più scopi di utilizzo. Si va dagli IR blaster più semplici, al controllo via Bluetooth o Wi-Fi. Ecco una lista dei tre dei migliori telecomandi universali che abbiamo scelto per voi.

Logitech Harmony One / Harmony Ultimate One

Si tratta di un controller dai pulsanti e dalle activities completamente programmabili, ricco di impostazioni e durevole nel tempo. Il suo processo di vendita è stato discontinuo, ma ora Harmony One è disponibile a 349,99$ su Amazon, mentre Ultimate, la sua versione più nuova, è sorprendentemente disponibile ad un prezzo molto inferiore, 209$.

Ultimate One ha puntato sul tenere alcuni aspetti amati del primo Harmony, incluso il touchscreen, le activities programmabili e la possibilità di controllare tutti i vostri dispositivi dall’Home Entertainment Center.

Entrambi funzionano solo mediante IR, dunque i dispositivi basati su RF e Bluetooth non sono compatibili.

Le caratteristiche più amate di questo controller universale sono senz’altro la possibilità di controllare virtualmente ogni cosa nel vostro home setup, con pochissimi passaggi di configurazione. Non è però così immediata la programmazione via desktop del software, ma la sua presenza è pur sempre una caratteristica da non sottovalutare.

1

Logitech Harmony One

Logitech Harmony Ultimate One

Touchsquid

Si tratta di una app di controllo remoto in grado di trasformare il vostro smartphone (o tablet) Android in un device di gestione universale: questo grazie al suo database preprogrammato di più di 700000 dispositivi.

Per il funzionamento è necessario disporre di un IR blaster (ecco la lista di dispositivi Android supportati); nel caso il vostro smartphone non fosse supportato, potete sempre appoggiarvi ad un blaster esterno.

Touchsquid fa senz’altro per chi vuole sfruttare l’IR connection, e viene venduto in due versioni:

  • la Home Version costa circa 10€ e permette di controllare fino a 6 dispositivi per “profilo stanza”
  • la Pro Version costa circa 28€ aumenta il numero massimo a 14 dispositivi, aggiunge pulsanti programmabili per attivare le macro, pulsanti annidati, e sincronizzazione cross-device.

Nel caso siate dubbiosi sullo spendere una cifra simile per un’app, potete sempre scaricare la versione Trial da Google Play.

In ogni caso, basta “dire” a Touchsquid che dispositivi abbiate nel vostro home theater (e che funzioni hanno) per poter programmare le proprie activity ed usufruire appieno dell’Home Experience.

2


sviluppatori android

Link AppBrain | Link Google Play Store


sviluppatori android

Link AppBrain | Link Google Play Store


sviluppatori android

Link AppBrain | Link Google Play Store

RCA Universal Remote

Il punto chiave di questo telecomando di controllo remoto è il prezzo: la versione da quattro dispositivi costa infatti solo 9$, mentre quella da tre costa 6$.

Si tratta di controller estremamente semplici, che rivolgono la propria attenzione alla programmazione remota molto meno difficoltosa e caotica rispetto ad altri device dello stesso ambito.

Quindi, nel caso il vostro apparato Home Center utilizzi i cosiddetti “common codes“, RCA Universal Remote fa al caso vostro, e per pochi soldi è in grado di gestire modestamente un impianto domestico.

3

RCA Universal Remote – versione da 3 dispositivi

RCA Universal Remote – versione da 4 dispositivi

Il vostro controller preferito non è stato aggiunto? Ditecelo nei commenti.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com