Controller universali: ecco la nostra top 3

31 agosto 201542 commenti

Nell'era di Internet of Things, i prodotti di controllo remoto sono essenziali, ma non è facile scegliere quelli più adatti per avere garantiti più scopi di utilizzo. Si va dagli IR blaster più semplici, al controllo via Bluetooth o Wi-Fi. Ecco una lista dei tre dei migliori telecomandi universali che abbiamo scelto per voi.

Logitech Harmony One / Harmony Ultimate One

Si tratta di un controller dai pulsanti e dalle activities completamente programmabili, ricco di impostazioni e durevole nel tempo. Il suo processo di vendita è stato discontinuo, ma ora Harmony One è disponibile a 349,99$ su Amazon, mentre Ultimate, la sua versione più nuova, è sorprendentemente disponibile ad un prezzo molto inferiore, 209$.

Ultimate One ha puntato sul tenere alcuni aspetti amati del primo Harmony, incluso il touchscreen, le activities programmabili e la possibilità di controllare tutti i vostri dispositivi dall’Home Entertainment Center.

Entrambi funzionano solo mediante IR, dunque i dispositivi basati su RF e Bluetooth non sono compatibili.

Le caratteristiche più amate di questo controller universale sono senz’altro la possibilità di controllare virtualmente ogni cosa nel vostro home setup, con pochissimi passaggi di configurazione. Non è però così immediata la programmazione via desktop del software, ma la sua presenza è pur sempre una caratteristica da non sottovalutare.

1

Logitech Harmony One

Logitech Harmony Ultimate One

Touchsquid

Si tratta di una app di controllo remoto in grado di trasformare il vostro smartphone (o tablet) Android in un device di gestione universale: questo grazie al suo database preprogrammato di più di 700000 dispositivi.

Per il funzionamento è necessario disporre di un IR blaster (ecco la lista di dispositivi Android supportati); nel caso il vostro smartphone non fosse supportato, potete sempre appoggiarvi ad un blaster esterno.

Touchsquid fa senz’altro per chi vuole sfruttare l’IR connection, e viene venduto in due versioni:

  • la Home Version costa circa 10€ e permette di controllare fino a 6 dispositivi per “profilo stanza”
  • la Pro Version costa circa 28€ aumenta il numero massimo a 14 dispositivi, aggiunge pulsanti programmabili per attivare le macro, pulsanti annidati, e sincronizzazione cross-device.

Nel caso siate dubbiosi sullo spendere una cifra simile per un’app, potete sempre scaricare la versione Trial da Google Play.

In ogni caso, basta “dire” a Touchsquid che dispositivi abbiate nel vostro home theater (e che funzioni hanno) per poter programmare le proprie activity ed usufruire appieno dell’Home Experience.

2


Touchsquid GR Home Remote
Touchsquid Technologies
10,99 €
1.000-5.000
Link Google Play Store

Touchsquid GR PRO Remote
Touchsquid Technologies
31,99 €
1.000-5.000
Link Google Play Store

Touchsquid Remote
Touchsquid Technologies
Gratuito
100.000-500.000
Link Google Play Store

RCA Universal Remote

Il punto chiave di questo telecomando di controllo remoto è il prezzo: la versione da quattro dispositivi costa infatti solo 9$, mentre quella da tre costa 6$.

Si tratta di controller estremamente semplici, che rivolgono la propria attenzione alla programmazione remota molto meno difficoltosa e caotica rispetto ad altri device dello stesso ambito.

Quindi, nel caso il vostro apparato Home Center utilizzi i cosiddetti “common codes“, RCA Universal Remote fa al caso vostro, e per pochi soldi è in grado di gestire modestamente un impianto domestico.

3

RCA Universal Remote – versione da 3 dispositivi

RCA Universal Remote – versione da 4 dispositivi

Il vostro controller preferito non è stato aggiunto? Ditecelo nei commenti.

Loading...
  • Motoralbi

    Hahah,ridicolo quello logitech,costa più della mia televisione e ha solo l’IR blaster. Per quel prezzo dovrebbe essere interamente placcato d’argento.
    L’app,molto costosuccia eh!
    L’ultimo telecomando ha un prezzo onesto,per quello che lo devi usare.
    Ah,un appunto:Quick Remote di Lg(preinstallata sugli Lg)é imbattibile :p

    • Pat

      Ogni cosa che trovo in giro é in grado di gestirla…. Spettagolare!!

      • qualcommer

        Anche le tv dei pub e dei ristoranti ?

        • Pat

          ??

        • Emanuele Morè

          Anche quella della sala d’attesa del pronto soccorso che era sulla Barbara d’Urso (ho salvato più vite io mettendo TBBT che i medici quel pomeriggio)

    • qualcommer

      Concordo con quick remote puoo controllare tutto(ho un lg g2)

      • Luigi Duchi

        Quik remote funziona molto bene ma gli mancano dei marchi molto importanti come ad esempio Mitsubishi(o era Yamaha) non ricordo e’ sul G3 di mia moglie

        • Gio Sani

          Io ho il g3 e nella app ho trovato sia Yamaha che Mitsubishi

          • Luigi Duchi

            I condizionatori Mitsubishi kirigamine non sono presenti mentre nell’app zaza remote ho trovato veramente di tutto anche Marche sconosciute

          • mr verdicchio

            Invece nei logotech è presente la funzione apprendimento: se hai un telecomamdo di un apparecchio sconosciuto (tipo uno switch) puoi fargli apprendere i comandi avvicinando i telecomandi e copiando le frequenze.
            E l’harmony 650 su amazon costa 55€, ok non sarà touch, ma è una figata pazzesca, altro che stupide app…

          • Luigi Duchi

            Si sempre e solo tramite IR un telefono può sfruttare comandi IR comandi bluetooth e comandi Wi-Fi e ovviamente lo hai sempre a portata di mano sfidò io ad andare in giro con il telecomando dopo poco sei pronto per un tso????

          • mr verdicchio

            Non so te, ma io non vado in giro col televisore o con l’home theater…
            e il telecomando lo lascio li davanti.
            Premo un tasto (tipo guarda sky, guarda blu ray o guarda tv) e si accende tutto, e si mette il tutto sugli ingressi giusti. E i tasti che che vedo li decido io, metto in evidenza quello che uso e lascio nei menu quelli che non uso mai. Guarda lo uso da anni e mi trovo benissimo.
            Quando ho comprato s5 mi aono trovato peel l’ho provato ed è una cagata, dopo aver letto queato post ho provato la trial version di queata app e non mi piace proprio, mi sembra nettamente inferiore ai logitech.
            Chiaro che per gli apparecchi con che si controllano con airplay uso double twist, ed uso il bluetooth dove devo. Ma per l’home theater usare il cell è molto più scomodo. Almeno secondo me…

          • Luigi Duchi

            Mah io con l’app della Yamaha mi trovò da dio la trovò molto più comoda del telecomando….senza considerare che dal telefono ci gestisco tutta casa praticamente quindi lo ho sempre in mano….PS doubletwist che grandissima app

          • mr verdicchio

            Io preferisco double twist all’app yamaha: tramite app molti brani non si sentono, credo sia un problema di codifica. L’app la uso quando sento l’ipod che gli lascio attaccato.
            Uso il logitech solo per sky, tv o blu ray infatti. E ti assicuro che non esiste altro controller che mi gestisce gli switch o la matrice hdmi che mi manda il segnale 1080p in tutta casa…

          • Luigi Duchi

            No allora l’app Yamaha la uso solo per comandare il mio sintoamply poi ho realizzato una sorta di filodiffusione con casse attive messe in rete tramite degli airport apple con doubletwist deviò la musica da una stanza all’altra oppure la deviò sul sintoampli sopracitato mettendolo in modalità stereo con l’app Yamaha…..per il resto uso l’app myhome della ticino

          • mr verdicchio

            Come ti trovi con l’app myhome? È utile davvero o la usi un mese e poi torni agli interruttori?
            Ho ristrutturato e ho tutto l’impianto domotico my home, ma non ho la centralina per poter usare l’app per i controlli remoti. Finora l’ho usato con i configuratori che si mettono negli interruttori, diciamo che me lo sono predisposto, e sto valutando il passo successivo.

          • Luigi Duchi

            Allora mi è molto utile per ad esempio serrande elettriche (quando ESCO di casa e le dimentico alzate) impostare la temperatura della caldaia,attivare e disattivare l’allarme e gestire alcuni scenari di luce che ho creato in casa ma per l’utilizzo quotidiano delle luci il semplice pulsante è ineguagliabile

          • Luigi Duchi

            L’app potrebbe essere nettamente migliorata diciamo che all’inizio era più seguita ora è un po abbandonata a se stessa

          • Luigi Duchi

            Molte cose ad esempio la filodiffusione ho usato un altro sistema perché non mi piaceva come veniva gestito da Ticino e soprattutto l’apparato per gestire la musica aveva dei prezzi proibitivi

          • mr verdicchio

            Per il video ho usato una matrice che è semplicemente favolosa: ho fino a 4 apparecchi collegati in un unico mobile (sky , blu ray ecc..) e 4 ripetitori collegati con un doppio cavo lan, dove voglio in casa. I ripetitori portano il segnale 1080p e ricevono perfettamente quello ir. Praticamente è come avere il mysky in tutte le tv…

          • Luigi Duchi

            Conosco quei ripetitori LAN ti permettono di portare il video anche a distanze lunghissime(meglio se usati con cat6)sono quelli che hanno ingresso HDMI e uscita doppio LAN giusto?

          • mr verdicchio

            Esatto. Dalla matrice entra hdmi e esce doppio lan, nel ripetitore entra doppio lan e esce hdmi. Costo totale 400€

          • Luigi Duchi

            I primi modelli non veicolavano il segnale 3d(poco male la cosa più inutile degli ultimi 10 anni) ma soprattutto non veicolavano l’audio DTS master audio e Dolby true HD non so se poi hanno risolto non mi sono più interessato a questi apparecchi

          • mr verdicchio

            Il 3d lo portano di sicuro perché in 2 anni un paio di film 3d li ho visti… e le codifiche audio dovrebbero portarle, almeno il dolby perché lo yamaha me lo notifica. I blu ray però li vedo in italiano e i dts non c’è mai ma solo un pcm.
            Comunque mi hai incuriosito e controllo…

          • mr verdicchio

            Immaginavo, per le luci e le tapparelle ho il comando generale all’ingresso: abbasso tutto e spengo tutto prima di uscire.
            Per il resto penso che ne posso fare a meno, non sei il primo che non è pienamente soddisfatto…

          • Luigi Duchi

            Diciamo che A sono un installatoreinstallatore altrimenti dubito lo avrei fatto
            B mi sono ristrutturato casa da solo ed è stato più un banco di prova che un reale bisogno C tutto ciò è servito a colmare infinitamente il mio lato nerd tecnologico????

          • mr verdicchio

            Io sono un ingegnere edile che si è progettato la casa e diretto il cantiere…
            Anche io dubito che altrimenti avrei usato il myhome, nemmeno trovo i pezzi da elettricisti “normali”
            Ho lasciato corrugati vuoti e predisposizioni a iosa proprio per il mio lato nerd tecnologico…

          • Luigi Duchi

            Ahahah tanto non bastano mai ????

        • qualcommer

          Infatti non si può controllare il climatizzatore mithubishi per esempio, grande mancanza

    • mr verdicchio

      Veramente ho comprato un logitech harmony 6 o 7 anni fa, quando i cellulari erano nokia, va ancora benissimo, e l’ho pagato 60€. Ci controllo ampli, sky, vpr, e addirittura uno stereo b&o il cui telecomando, che io non ho, va comprato a parte e costa uno sproposito.
      A vederlo è uguale a quello da 200€. Alla logitech devono essersi ubriacati di brutto oggi…

    • UmbeXXX

      Leggi l’altro mio commento scritto alle 9.26

  • Luigi Duchi

    Ma va là zaza remote e comandi tutto ed è free

    • Barabbas

      non funziona su sky

      • Luigi Duchi

        Ah non saprei non ho Sky non mi piace pagare per vedere dei film in 1080i per carità’ ???

        • teob

          Molto meglio pagare il canone per vedere la TV a 576i e se va bene a 720 ;-)

          • Luigi Duchi

            Il canone lo devi pagare obbligatoriamente e visto che Sky è un servizio facoltativo preferisco guardarmi film in 1080p tramite blu-ray con una qualità audio che non è di certo al massimo un infimo Dolby digital ma perlomeno un DTS….. Insomma se devo proprio pagare voglio il meglio….lo sport specialmente il calcio non lo seguo….Sky sono soldi inutili per il mio fabbisogno….

          • teob

            Si si certo la mia è solo una provocazione….. In altrinpaesi europei la TV di stato trasmette già in qualità superiore alla nostra.

          • Luigi Duchi

            Ma infatti questa è la dimostrazione che la corsa alla tecnologia è deleteria gente che ha comprato TV 4k appena usciti a cifre astronomiche,quando oggi ci prendi un 55 pollici ad 1/4 del prezzo e ancora oggi non ci sono distribuzioni in 4k anzi il top che la TV satellitare ci offre è un 1080i…

          • teob

            La cosa più ridicola è che guardare solo la TV basta un HD ready .. Terribile

  • Veramente ho un Phillips Prestito e sto benissimo!

  • lallo29

    Io usavo smart remote su n3n che controllava tutto gratis..perché comprare app

  • UmbeXXX

    Basta prendere Harmony smart… su amazon si trova intorno alle 90 Euro.
    Ha IR, BT, Wifi… controllabile da smartphone e tablet tramite applicazioni e supporta e in più telecomandino RF per l’utilizzo con i device tipo multimediali.
    Supporta dalle lampadine Hue philips a sistemi di domotica avanzata e riceve aggiornamenti continuamente… aggiungendo nuovi device.

    Mi sembra che chi ha scritto l’articolo è un po’ impreparato in merito….
    I telecomandi che ha indicato possono essere usati ed accoppiati con lo smart ed essere utilizzati al posto del cellulare e costano un botto perché sono touchscreen, ricaricabili e fighi… ma non servono a più di tanto.