3DMark elimina Oppo Find X dalla classifica benchmark

21 ottobre 2018Nessun commento

UL, che possiede 3DMark, ha rimosso due dispositivi Oppo dalla sua classifica: Find X e F7. Il delisting del Find X è particolarmente degno di nota in quanto precedentemente classificato al quarto posto nell'elenco degli smartphone Android.

Alla fine di settembre, un esposto di TECH2 ha portato alla luce diversi produttori di smartphone che hanno ingannato i punteggi dei benchmark con alcuni dei loro top di gamma. Huawei ha ammesso di aver overcloccato il P20 Pro per ottenere un punteggio favorevole. Il colosso cinese non era l’unico a contraffare il sistema di benchmarking. Honor e Oppo hanno fatto lo stesso.

3DMark, ha rimosso due dispositivi Oppo dalla sua classifica: Find X e F7.I due dispositivi in ​​questione sono ora in fondo alla graduatoria senza punteggi allegati e “delisted” accanto ai loro nomi.

la risposta di oppo

Quando rileviamo che l’utente sta eseguendo applicazioni come giochi o Benchmark 3D che richiedono prestazioni elevate, permettiamo al SoC di funzionare a piena velocità per un’esperienza più fluida.

Sarebbe bello se l’utente potesse controllare questa “modalità performance” ed usarla continuamente. Purtroppo gli smartphone hanno dei limiti. Immaginiamo che tale modalità surriscalderebbe in maniera elevatissima lo smartphone.

Durante i suoi test, TECH2 ha scoperto che i dispositivi di HMD Global (Nokia), Samsung, OnePlus e Xiaomi non falsificavano i loro punteggi.

Loading...