Acer al lavoro su tablet Android con Intel Sandy Bridge, “I netbook rimpiazzati progressivamente”

18 gennaio 20116 commenti

Lu Bing-hsian, responsabile delle vendite a Taiwan per Acer, in un'intervista a Computerworld ha dichiarato che l'azienda lancerà sul mercato, entro la prima metà del 2011, due o tre tablet "attuando una soppressione progressiva dei netbook per seguire la nuova direzione del mercato".


Acer continuerà quindi a produrre netbook, ma in misura minore rispetto a quanto fatto sinora e limitandosi a proporre modelli base, in attesa che i tablet guadagnino ancora di più in popolarità.

I nuovi dispositivi Acer si baseranno sui processori Sandy Bridge di Intel e saranno modelli da 7 e 10 pollici con una versione di Android non specificata (ma senza dubbio, HoneyComb 3.0).

Secondo il manager taiwanese, i nuovi dispositivi saranno in grado di offrire prestazioni in termini di velocità più alte rispetto ai notebook basati su Windows, e useranno processori quad-core.

Nessuna informazione sui prezzi è stata rilasciata, invece.

Via, 2

Loading...
  • Gattestro-ridicolo

    mi fa ridere questo successo assicurato del mercato tablet, è un po come per i netbook, tutti a buttarsi sui netbook e fare mille pubblicità a riguardo per convincere la massa che siano chissà che innovazione…
    Cmq sia è evidente il perchè acer punti sui tablet… Alto prezzo di vendita bassi costi di produzione = alto margine di guadagno rispetto ai netbook.
    Ahimè tutto si ripercuote contro di noi.. scordiamoci di vedere un tablet decente a 200 euro come succedeva con i netbook

    • Danitkd

      secondo me nn è poi così vera la tua ultima affermazione! pensa a quando erano appena usciti i netbook! nn ce stavano manco gli euro e cmq costavano tantissimo! ma questo è normale! novità = prezzi altissimi! anzi io nn mi preoccuperei troppo x i prezzi xke se ci pensate ora ci sono tantissime case produttrici ke immettono sul mercato 2, 3 o 4 tablet ciascuna e stiamo ancora all’inizio! questo vorrà dire grande concorrenza tra le varie aziende e prezzi man mano più bassi! ;)

  • Danitkd

    ma il primo a sinistra da quanti pollici dovrebbe esse?! sembra più uno smarphone ke un tablet!

    • Zzed

      molte case infatti hanno annunciato “tablet” nei tagli da 10″, 7″ e… 4″.
      Che differenza ci sarà poi, tra uno smartphone da 4″ e un tablet-phone da 4″? Forse viene chiamato “tablet” solo per marketing, per trascinarne le vendite. Non sono pochi i non tecnologici attratti da questi dispositivi, e la maggiorparte di essi è stra convinta che un tablet deve essere per forza di cose molto ma molto più potente di uno smartphone, naturalmente se gli si cita i nomi degli smartphone di fascia alta Android non ne conoscono nemmeno uno, ma hanno sentito parlare di i-pad, e quindi di tablet, che identificano come “l’ ultima novità”.

      • Danitkd

        bèh ricordatevi ke sui tablet è previsto honeycomb! quindi sarà come avere un hd 2 con honeycomb! (spero!)

  • Pingback: Androidiani: Acer smentisce l’abbandono dei netbook per i tablet | « Androidiani.com()