Amazon in procinto a vendere applicazioni per Android

2 marzo 20115 commenti

La politica open di google, che permette di installare app non solo dal market ufficiale, da i suoi profitti. Infatti Amazon ha  annunciato di voler aprire un proprio app store per Android. Non è stata rivelata la data ma abbiamo già alcune informazioni: le applicazioni saranno controllate da Amazon che ne valuterà la funzionalità e la sicurezza, e solo dopo potranno essere inserite. Il colosso americano ha però promesso che non praticherà censura e quindi dovrebbero venir filtrate esclusivamente applicazioni mal funzionanti o dannose (a differenza dell'App Store di Ios che per esempio ha censurato l'applicazione di Wikileaks).

I guadagni degli sviluppatori saranno il 70% del prezzo, il quale però non sarà scelto dagli sviluppatori ma da Amazon stessa.

La politica open di google, che permette di installare app non solo dal market ufficiale, da i suoi profitti. Infatti Amazon ha  annunciato di voler aprire un proprio app store per Android. Non è stata rivelata la data ma abbiamo già alcune informazioni: le applicazioni saranno controllate da Amazon che ne valuterà la funzionalità e la sicurezza, e solo dopo potranno essere inserite. Il colosso americano ha però promesso che non praticherà censura e quindi dovrebbero venir filtrate esclusivamente applicazioni mal funzionanti o dannose (a differenza dell’App Store di Ios che per esempio ha censurato l’applicazione di Wikileaks).

I guadagni degli sviluppatori saranno il 70% del prezzo, il quale però non sarà scelto dagli sviluppatori ma da Amazon stessa.

  • Camomillo

    in procinto A vendere?

    • Anonimo

      In procinto DI trovarsi qualcosa di meglio da fare, piuttosto che stancare con commenti inutili? ;)

      • Nik

        Non mi sembra inutile… la segnalazione di un errore, se fatta con educazione, è una cosa bella e utile. :-)

  • Ferwfer

    Anche amazon ha censurato come l’app store

    • Johnuopini

      Dove scusa? Manco esiste e già sai che censurano? Comunque ben venga un controllo, il market android è una schifezza, più della metà delle app sono fatte male, rallentano il telefono con task in background e distruggono la batteria, soprattutto i widget. Senza contare le varie app da 1 euro che propongono foto di VIP che intasano tutto. E i commenti / stelline risultano poco utili vista l’impossibilità dei dev di rispondere e la mancanza di una sezione compatibilità decente o la divisione tra app tablet e non.

      Speriamo amazon ci tiri fuori dalla melma.