Anche LG dovrà pagare Microsoft per dispositivi Android e ChromeOS!

14 gennaio 201244 commenti

Microsoft non si ferma, ed aggiunge alla lunga sfilza di produttori che le riempiono le tasche anche il produttore sud-coreano LG, una delle poche che finora era riuscita a restare fuori da questa cerchia. LG, come il resto dei produttori, secondo un contratto siglato, dovrà versare nelle tasche di Microsoft una piccola tassa per ogni dispositivo Android o ChromeOS venduto, cioè quasi la totalità dei device del produttore. In questo modo Microsoft si aggiudica una "piccola" parte di denaro per più della metà dei dispositivi con OS di Google in commercio.

Con quest’ultimo affare il colosso di Redmond si è aggiudicato una buona parte di introiti, da circa il 70% di dispositivi Android attualmente in commercio, i quali violano una serie di brevetti di proprietà Microsoft.

Secondo alcuni dati relativi all’anno scorso, si è scoperto che Microsoft riesce a racimolare una cifra talmente tanto alta dai dispositivi Android, che supera anche quella che la società percepisce grazie al proprio Windows Phone, che sembra non riesca a decollare.

Ecco il comunicato stampa ufficiale:

Microsoft and LG Sign Patent Agreement Covering Android and Chrome OS Based Devices

REDMOND, Wash. – Jan. 12, 2012- Microsoft Corp. and LG Electronics have signed a patent agreement that provides broad coverage under Microsoft’s patent portfolio for LG’s tablets, mobile phones and other consumer devices running the Android or Chrome OS Platform. The contents of the agreement have not been disclosed.

“We are pleased to have built upon our longstanding relationship with LG to reach a mutually beneficial agreement. Together with our 10 previous agreements with Android and Chrome OS device manufacturers, including HTC, Samsung and Acer, this agreement with LG means that more than 70 percent of all Android smartphones sold in the U.S. are now receiving coverage under Microsoft’s patent portfolio,” said Horacio Gutierrez, corporate vice president and deputy general counsel, Intellectual Property Group at Microsoft. “We are proud of the continued success of our program in resolving the IP issues surrounding Android and Chrome OS.”

Microsoft’s Commitment to Licensing Intellectual Property

The agreement with LG expands upon a pre-existing agreement, and it is another example of the important role IP plays in ensuring a healthy and vibrant IT ecosystem. Since Microsoft launched its IP licensing program in December 2003, the company has entered into more than 1,100 licensing agreements and continues to develop programs that make it possible for customers, partners and competitors to access its IP portfolio. The program was developed to open access to Microsoft’s significant R&D investments and its growing, broad patent and IP portfolio.

More information about Microsoft’s licensing programs is available at http://www.microsoft.com/iplicensing/?typ=64.

Se solo pensiamo che il market share Android negli USA è di quasi il 50% del totale mercato, possiamo sicuramente concludere che Microsoft riesca a guadagnare abbastanza grazie a questi accordi da poter abbandonare la propria piattaforma. Purtroppo è fastidioso sapere che una società rivale possa guadagnare grazie agli sforzi di un’altra, però il mercato è questo e la concorrenza lo rende tale, bello o brutto.

Forse Microsoft potrebbe investire questi soldi per migliorare la propria piattaforma mobile.

 

Via

Loading...
  • non darò mai più un centesimo a questa azienda di taglieggiatori, anzi bisognerebbe incitare tutti a farlo e  qualcuno potrebbe creare una APP con cui ognuno possa immettere, su un server unico, il minore introito che la propria azione di proselitismo ha generato.
    Un po’ troppo idealista?

  • Antonio Lo Nardo

    Quindi ci sarebbero parti del codice di Android copiate da Microsoft?

    • Danpa83

      Non necessariamente. Molto più probabilmente, come da tradizione americana, M$ ha acquistato i brevetti incriminati da terzi (o addirittura l’intera società che li deteneva) per poi usarli come arma. È una prassi comune nel settore e mi ha sempre disgustato.

  • vogliamo sapere quali sono i  brevetti.
    Google si è espressa tempo fa dicendo che Android non viola nessun brevetto!!

  • Joseph Cannata

    Ecco perché di questi ritardi sugli aggiornamenti software smartphone!

  • Rosatie74

    La microsoft ha sempre vissuto sulle idee degli altri, non è una novità. Un bravo a bill gates.

    • Lupoalba

      Bhe se e’ “bravo” chi sfrutta il lavoro degli altri…. erano bravi anche gli schiavisti?
      Io di per me, sapendo che HTC e LG pagano microsoft, non acquistero’ mai loro prodotti, e non solo smartphone, mi dispiace solo che ho acquistato un televisore LG, ma sara’ l’ultimo.
      Preferisco di gran lunga motorola che ha avuto le palle per difendersi da qualcosa indovuto; anche se fossero 4 lire in confronto a milioni per la causa, e’ il principio che conta; non e’ dovuto, non te li do, punto.

  • Jailstyle

    Ovviamente questa una cosa risaputa, purtroppo microsoft ha tratto da sempre i propri profitti da terzi, e sembra che non voglia togliersi questo vizio. Io sono un linuxiano e non uso nessun sistema operativo in cui non è possibile reperire codici e quindi non vi sia libertá di poter arricchire il proprio sistema operativo con le proprie forze. Purtroppo come ho detto microsoft è un sistema chiuso ed è proprio per questo motivo che si sono sviluppati virus e compagnia bella. Anche in apple si verifica la stessa cosa, l’unica differenza è che questa fino a poco tempo fa era considerata inattaccabile da qualsiasi virus, cosa non vera!…
    Pochi sanno che microsoft per far cambiare il nome di lindows (un os linux, infatti il nome deriva dal kernel che a sua volta deriva dal programmatore che l ha ideato) in linux. perchè troppo simile a windows ha sborsato fior di milioni!!!… La veritá è un altra, ogni volta che si fa avanti un’open c’e’sempe qualcuno che deve lucrarci sopra come l’energia libera di Tesla, ma questa è un altra storia XD…

  • Jailstyle

    Ovviamente questa una cosa risaputa, purtroppo microsoft ha tratto da sempre i propri profitti da terzi, e sembra che non voglia togliersi questo vizio. Io sono un linuxiano e non uso nessun sistema operativo in cui non è possibile reperire codici e quindi non vi sia libertá di poter arricchire il proprio sistema operativo con le proprie forze. Purtroppo come ho detto microsoft è un sistema chiuso ed è proprio per questo motivo che si sono sviluppati virus e compagnia bella. Anche in apple si verifica la stessa cosa, l’unica differenza è che questa fino a poco tempo fa era considerata inattaccabile da qualsiasi virus, cosa non vera!…
    Pochi sanno che microsoft per far cambiare il nome di lindows (un os linux, infatti il nome deriva dal kernel che a sua volta deriva dal programmatore che l ha ideato) in linux. perchè troppo simile a windows ha sborsato fior di milioni!!!… La veritá è un altra, ogni volta che si fa avanti un’open c’e’sempe qualcuno che deve lucrarci sopra come l’energia libera di Tesla, ma questa è un altra storia XD…

  • Jailstyle

    Ovviamente questa una cosa risaputa, purtroppo microsoft ha tratto da sempre i propri profitti da terzi, e sembra che non voglia togliersi questo vizio. Io sono un linuxiano e non uso nessun sistema operativo in cui non è possibile reperire codici e quindi non vi sia libertá di poter arricchire il proprio sistema operativo con le proprie forze. Purtroppo come ho detto microsoft è un sistema chiuso ed è proprio per questo motivo che si sono sviluppati virus e compagnia bella. Anche in apple si verifica la stessa cosa, l’unica differenza è che questa fino a poco tempo fa era considerata inattaccabile da qualsiasi virus, cosa non vera!…
    Pochi sanno che microsoft per far cambiare il nome di lindows (un os linux, infatti il nome deriva dal kernel che a sua volta deriva dal programmatore che l ha ideato) in linux. perchè troppo simile a windows ha sborsato fior di milioni!!!… La veritá è un altra, ogni volta che si fa avanti un’open c’e’sempe qualcuno che deve lucrarci sopra come l’energia libera di Tesla, ma questa è un altra storia XD…

  • Jailstyle

    Ovviamente questa una cosa risaputa, purtroppo microsoft ha tratto da sempre i propri profitti da terzi, e sembra che non voglia togliersi questo vizio. Io sono un linuxiano e non uso nessun sistema operativo in cui non è possibile reperire codici e quindi non vi sia libertá di poter arricchire il proprio sistema operativo con le proprie forze. Purtroppo come ho detto microsoft è un sistema chiuso ed è proprio per questo motivo che si sono sviluppati virus e compagnia bella..
    Pochi sanno che microsoft per far cambiare il nome di lindows (un os linux, infatti il nome deriva dal kernel che a sua volta deriva dal programmatore che l ha ideato) in linux. perchè troppo simile a windows ha sborsato fior di milioni!!!… La veritá è un altra, ogni volta che si fa avanti un’open c’e’sempe qualcuno che deve lucrarci sopra come l’energia libera di Tesla, ma questa è un altra storia XD…

    • Jailstyle

      Scusate non volevo spammare! Il tab è impazzito!;(

  • cacacaxxo

    non capisco perchè bisogna gettare del fango su wp7 come sistema operativo. Io ho mollato android per il wp7! quest’ultimo è piu professionale, fluido e stabile. Non rinnego android ma non si puo dire che microsoft dovrebbe investire i soldi (per voi quasi rubati) per migliorARE il suo SO. WP 7 migliora ogni mese e microsoft garantisce ( a differenza  di android) aggiornamenti per tutti i suoi terminali! La frammentazione  in android esiste e si sente. Volevo acquistare l’lg optimus black…ma  mi è passata la voglia vedendo che  un ottimo terminale come il black è ancora fermo ad android 2.2.2!
    Provate a fare un uso serio del terminale e vedrete che non disprezzerete WP7

    • Jailstyle

      Vedo che non segui bene ció che accade sul mondo android perchè se no sapresti che con ics la frammentazione non esiste piú XD… Altra cosa su windows non c e un app che valga al contrario di android che ne è pieno zeppo! Se windows vuole migliorare deve diventare open! E poi quale professionalitá intendi? Forse vevi dire meno commerciale? Perchè un prodotto meno commerciale vende poco e quindi nella maggiorparte dei casi cade in disuso! Ovviamente questo paragone va fatto sui cellulari! Non potrei dire lo stesso di chi acquista una lamborghini o una ferrari anzi XD…. L unica cosa in cui hai ragione riguarda l esempio che hai fatto con lg ma questo dipende dal gestore! Poi voglio dire… se un gruppo di utenti come xda cucina una rom dal nulla x una casa dovrebbe essere molto piu semplice! Quindi l colpa va alla casa che crea rom stock che fanno ribrezzo… Ah io sono fermo con il mio htc rose a windows mobile 6.1 incolpo a windows o htc? ^^

      • Dragondevil

        ahahah…ecco il bue che dice cornuto all’asino…
        la frammentazione non è dovuta al sistema operativo…
        la frammentazione è dovuta ad un HW diverso che ogni smartphone monta proprio per differenziarsi da altri, e ciò porta all’abbandono di determinati terminali in ambito di supporto, quindi aggiornamenti che non vengono rilasciati in terminali che non hanno nemmeno un anno…per questo ancora oggi girano terminali fermi alla 2.1 ufficiale…
        in ios e wp7 questo non succede in quanto tutti i terminali vengono aggiornati, e non ditemi che il 3g o 3gs fanno schifo con il nuovo aggiornamento perchè qui stiamo parlando di periodo di aggiornamento e non di come funziona questo su un determinato terminale…
        molta gente che usa android non sa nemmeno cosa sta utilizzando, e la stessa cosa succede anche con ios e wp7…
        quindi se un utente non sa di aver un bel terminale tra le mani non andrà di certo a rootarlo solo x aver un aggiornamento in più…classico esempio di chi ha il galaxy s1…non tutti andranno a rootarlo solo x avere ICS…e questo porta ad altra frammentazione!!

        • Jailstyle

          Infatti con ics c e maggiore compatibilitá hardware e sinceramente non comprerei mai un apple perche fanno pietá! Preferisco munirmi di un htc o un samsung che non solo gli fanno il popó a questi cosi la ma li pago pure di meno! Chi compra apple lo fa per moda non perchè vuole il top! Io ho un alienware l ho pagato un botto ma vogliamo metterlo a confronto con un macbook pro e compagnia bella? Io penso che non puó lustrargli neanche le scarpe!… e la stessa cosa vale per un iphone! 3gs 4gs e tutti quelli che vuoi al di la del nome non c e niente! Apple è la moda del momento ma passerá XD… Android è open e open significa condivisione! Ogni azienda ha i propri programmatori che possono pure essere il top ma sono sempre limitati! 100 programmatori non possono nulla con il mondo… Questa è la filosofia che ha portato avanti linux! Per wp7 è la stessa cosa di android se parliamo di frammentazione! Windows non produce cellulari! Quindi prima di dire cose senza senso che poi i bimbi ci credono aggiornati XD…Poi un ultima cosetta osx potrebbe girare pure su un netbook e la politica chiusa che fa si che ció non avvenga! Ma non dimenticare che il chernel di osx e linux XD

          • Jailstyle

            *kernel

          • Torello

            se vuoi,parla male di iphone,ma lascia stare i Mac,che da come scrivi proprio non li conosci

          • Emasecondo

            Il mio mac fa talmente tante cose che lo uso come fermalibri… vassoio… bajoure…luce notturna antipanico… se tiro un bastone me lo riporta … bello bello bello… due mila euro per un computer di merda che c compravo un vaio

          • Torello

            ecco un altro che non ha mai usato(o non ne sa fare uso)un Mac.
            ma a quanto pare,pur di spalare fango su Apple……

          • Dragondevil

            lo vedi che sbagli?? wp7 è frammentato?? ma non lo dice chi davvero c’è in mezzo perchè lo dici tu??
            i wp7 si distinguono per piccole caratteristiche hardware, al contrario di android che differisce per risoluzione, processori diversi, gpu di diversi produttori etc etc etc…
            questo in wp7 non succede!!
            fatto sta che un omnia7 è aggiornabile a wp7.5, eppure il terminale ha 1 anno…molti terminali di un anno in android vengono abbandonati, e lo so bene perchè prima dell’attuale nexus s avevo un htc con cui vidi un solo misero aggiornamento…dalla 1.6 alla 2.1 e sono stato obbligato a rootarlo…
            poi da come parli si vede che molte cose non le hai provate, ma tranquillo, forse un giorno le proverai…
            e quando dici che il tuo alienware non può nemmeno lustrare le scarpe ad un mac hai perfettamente ragione in quanto un alienware non è degno nemmeno di fare quello ad un mac…
            io personalmente non ho mai avuto iphone perchè non mi ci trovo bene, ma ho 3 computer tra cui un portatile win7, un desktop quadcore con win7 e ubuntu, e un macbook 15″…
            il mac mi è costato quanto tutti e 2 gli altri computer, ma ti posso dire una cosa?? essendo inferiore di potenza rispetto al quadcore, mi fa operazioni che il quadcore si sogna, quindi prima di parlare male di un mac che non hai mai provato, pensaci 2 volte…
            parlar male di un prodotto non rende fichi…parlar male di un prodotto è giusto quando lo si è provato con mano e non perchè è di quell’azienda che tanto si odia…
            poi intendiamoci, ma solo uno che letteralmente non capisce un cazzo direbbe che iphone fa schifo…
            di iphone fa schifo il fatto che sia chiuso, ma non il sistema operativo… un sistema operativo che faceva competere il gsII con un singlecore come l’iphone4…
            perchè android richiede sempre più potenza?? perchè è pesante da far schifo, e per tal motivo tra poco vedremo anche i quadcore…beh, un sistema per cellulari che per girare bene ha bisogno di un dualcore non so quanto possa considerarsi buono…
            se mi metti a paragone iphone4, un omnia7 e un nexus s quindi tutti singlecore, posso dirti x esperienza che il nexus s sta dietro a tutti, e tra gli altri 2 non so chi potrebbe spuntarla dato che stanno li…
            ah, per finire il sistema operativo osx costa 22€…sai quanto costava inizialmente windowsvista o windows7?? beh, se non lo sai te lo dico io, inizialmente entrambe costavano 500€, ora windows7 ultimate costa su x giù 350€…ora dimmi tu se questo è onesto, far pagare tutti quei soldi x un sistema operativo che rispetto a osx fa meno della metà delle operazioni e per giunta anche + lentamente…informati tu che è meglio!!

          • Jailstyle

            Per parlare significa che ne capisco abbastanza dato che il mac l ho rottamato perchè faceva pietá! Poi hai idea di quanto costa un alienware? Bello io faccio il designer e grafica pubblicitaria, e ti posso dire che il mac è lontano anni luce! L alien è un pc che lavora principalmente sulla grafica e rappresenta il top! Tu non sai nemmeno di cosa parli! forse una volta esisteva un abisso e li posso confermarlo perchè ho avuto anche un fisso e quando l aprivo per fare manutenzione si vedeva la differenza, ma adesso è tale e qual a un pc normale. Altra cosa ritornando sempre a parlare dei cellulari da qui denoto che non ne sai un c***** windows phone e ios usano una filosofia diversa rispetto Android!. Tu dici che android va lento rispetto a loro e io ti rispondo che android è stato progettato per hardware piú performanti perchè mentre lui ritiene ogni processo di pari livello i due concorrenti tendono a conferire un livello superiore ad ogni app che viene aperta perdendo di velocitá ogni volta che si riutilizza un app precedente! Cosa buona per i cell monocore ma deludente per quelli piu avanzati con piu core… Io oltre al samsung ace possiedo un htc rose fermo a 6.1 wp (e ci sn rimasto malissimo quando ho saputo che potevo scordare il 6.5) per cui per me è uguale! A casa ho anche un hd2 e un samsung note che uso sporadicamente per cui dovresti denotare che non sono pivello! E provo qualsiasi tipo di tecnologia… Ma acquistare qualcosa che va solo per la pubblicità non se ne parla.. Quello lo lascio fare a te perchè se hai un i-phone si vede XD e pensa se hai un wp7! Lol

          • Emasecondo

            iphone 4 compete col galaxy sii? Cambia spacciatore… ll 4s prende bastonate e il 4 ci compete? Il nexus s basta e avanza

          • Jailstyle

            E va be lascialo parlare! Se è convinto che un cell pacco come i-phone possa competere con l s|| lascialo nel suo piccolo mondo dei balocchi!

      • Dragondevil

        ahahah…ecco il bue che dice cornuto all’asino…
        la frammentazione non è dovuta al sistema operativo…
        la frammentazione è dovuta ad un HW diverso che ogni smartphone monta proprio per differenziarsi da altri, e ciò porta all’abbandono di determinati terminali in ambito di supporto, quindi aggiornamenti che non vengono rilasciati in terminali che non hanno nemmeno un anno…per questo ancora oggi girano terminali fermi alla 2.1 ufficiale…
        in ios e wp7 questo non succede in quanto tutti i terminali vengono aggiornati, e non ditemi che il 3g o 3gs fanno schifo con il nuovo aggiornamento perchè qui stiamo parlando di periodo di aggiornamento e non di come funziona questo su un determinato terminale…
        molta gente che usa android non sa nemmeno cosa sta utilizzando, e la stessa cosa succede anche con ios e wp7…
        quindi se un utente non sa di aver un bel terminale tra le mani non andrà di certo a rootarlo solo x aver un aggiornamento in più…classico esempio di chi ha il galaxy s1…non tutti andranno a rootarlo solo x avere ICS…e questo porta ad altra frammentazione!!

      • cacacaxxo

        non capisco perchè bisogna fare magheggi per avere un terminale aggiornato e fluido. Io con wp7 ho un terminale che vola e non si inceppa mai. Prova il browser e le mail di wp7 e poi dimmi se è meglio android. Io ho avuto tutti tantissimi terminali di android e ogni volta per avere un minimo di fluidità ho dovuto montare sempre rom moddate. Poi parli di ICS: credo che è chiaro che ancora è lontanissimo dall’essere stabile….basta notare quanti problemi da al galaxy nexus. 

  • Ma Carlini

    Niente di nuovo sotto il sole.Microsoft e’ sempre andata arimorchio, mai in avanscoperta. vedi DOS comprato, rete ignorata, palmari derisi, salvo poi rincorrere con prodotti patetici, tipo windows ce. adesso lo fanno con sp windows :-(

  • Luca Santarelli

    Confesso che attendevo con trepidazione questo… “articolo”, poiché segna la rimozione di questo feed dal mio aggregatore. Troppi… “articoli” inesatti, pressappochisti e, più semplicemente, “markettari”.

    Caro Inuso, avevo scritto che agognavo di farti i miei complimenti ma pare che non sia nella tua natura scrivere… “articoli” interessanti o veritieri. Come ultimamente hai sottolineato, questo non è un blog giornalistico. Mi domando se qualcuno davvero necessitasse di tale precisazione!

    Dici “i quali violano una serie di brevetti di proprietà Microsoft”. Avresti la compiacenza di mostrare le prove di questa tua asserzione? Indica, cortesemente, le sentenze di tribunale in cui è stata riconosciuta la violazione di tali brevetti. O, più semplicemente, indica quali siano questi brevetti violati.

    O hai a cuore solo… “articoli” da “markettaro”?

    Il mio regalo di commiato a questo blog è quello che ho atteso venisse pubblicato da due mesi a questa parte, e nussuno ha mai fatto. Lo faccio io: un articolo sulle (presunte) violazioni di  brevetti di Microsoft da parte di Android.

    Se HTC, Samsung, Amazon, LG e le altre case minori hanno accettato di pagare un licensing fee a Microsoft, questo ha poco a che vedere con l’effettiva violazione dei brevetti. Quali brevetti poi?

    Non è dato saperlo, poiché la pratica adottata da Microsoft è stata quella di presentarsi (tramite ufficio legale) presso le altre società dichiarando che queste erano in violazione di suoi brevetti e richiedendo un pagamento compensativo.

    Se la società chiedeva di conoscere quali fossero i brevetti violati, la risposta di Microsoft era che avrebbe fornito tale informazione solo dopo la firma di un NDA che vincolva a non divulgare quali fossero tali brevetti. L’alternativa era andare in tribunale.[1]

    HTC ha pagato e ha firmato l’accordo. Samsung ha pagato e ha firmato l’accordo. Amazon ha pagato e firmato l’accordo. In tante hanno pagato e firmato l’accordo. Una non l’ha fatto.

    Barnes & Noble, abituata alle dispute sulla proprietà intellettuale (di solido è lei a fare la parte dello “squalo”) si è rifiutata di firmare il documento e, vedendo i brevetti coinvolti, ha ritenuto che fossero talmente inadeguati da rifiutare di pagare “il pizzo” a Microsoft.

    Microsoft ha citato in giudizio Barnes & Noble per violazione di proprietà intellettuale.

    Barnes & Noble ha potuto pertanto divulgare quali fossero tali brevetti (gli atti giudiziari sono pubblici) e ha citato in giudizio Microsoft per pratiche anti-competitive all’antitrust americano.

    Vediamo questi famosi sei brevetti che HTC, Samsung ed Amazon hanno acconsentito a pagare per non essere portati in tribunale:[2]

    1. Un metodo di download in background di testi contennti immagini con connessioni da 56kbps.

    2. L’uso dei “Tab” generati dal sistema operativo, che già IBM invalidò in una disputa del 1992.

    3. L’uso di “maniglie” che appaiono quando si seleziona del testo.

    4. Annotazioni in un documento elettronico senza modificare il file originale.

    5. Caricamento di icone di stato in un browser web.

    6. Simulazione di un input “simil-mouse” su piattaforme prive di mouse (tutti i touchscreen?).

    Pochi giorni fa[3], buona parte delle richieste di Microsoft sono state riviste ed eliminate (ad es, il punto 5 è completamente scomparso dalla causa presso l’ITC). A questo punto, non rimane che attendere quando tra circa un mese avverrà la prima udienza presso l’ITC.

    Fonti:
    [1] http://www.groklaw.net/article.php?story=2011111122291296
    [2] http://www.extremetech.com/computing/105113-microsofts-android-bullying-revealed-by-barnes-noble
    [3] http://fosspatents.blogspot.com/2012/01/microsoft-streamlines-barnes-case-by.html

    • Pfelicioni

      Qujndi son tutti dei pirla, pagano soldi a palate solo perché uno gli dice che devono farlo.
      Forse che non ci sono cause perché si sono accordati prima di andare in causa sapendo di rischiare di perderla probabilmente?

      Hai scritto un commento banalissimo, scusami se mi permetto di dirtelo.

      • Luca Santarelli

        Quale sia il motivo per cui HTC e gli altri abbiano pagato non posso saperlo, non lavorando per loro e visto che avendo firmato l’NDA non possono divulgare quali siano i (presunti) brevetti infranti.
        Posso solo fare le seguenti osservazioni/fatti:
        – nel mondo dell’hardware (e della telefonia in particolare) la violazione di brevetti altrui e il pagamento di “licensing fees” è una pratica normale alla quale i produttori sono abituati,
        – andare in tribunale, al di la’ di vincere o perdere, significa investire un buon quantitativo di denaro senza la certezza del risultato e con tempistiche  lente,
        – i produttori che vendono device con sopra Android non competono solo con Apple, ma anche tra di loro, con margini minori e i costi di una battaglia legale (vincendo o perdendo come indicato sopra) possono essere superiori a quelli del licensing fee,
        – nella modalità indicata da Microsoft a quasi tutti i produttori, ovvero un certo quantitativo di dollari per ciascun device venduto, questa “tassa” può essere direttamente rigirata all’utente finale,
        – nel caso di HTC o LG, questa “tassa” può “bilanciare” una licenza di WP7.

        Non è che siano pirla, ma sicuramente avrei preferito che si comportassero tutti come Barnes & Noble o come Motorola, la seconda compagnia che non ha accettato le condizioni di Microsoft ed è stata citata in giudizio.

        In tutto questo Google, non vendendo device, non ha senso che venga citata in giudizio da Microsoft (come Apple che infatti ha citato i produttori). Allo stesso modo, però, non può intervenire direttamente nelle cause tra Microsoft e le varie case, poiché non è parte in causa ma, al più, “testimone della difesa”.

        • noto che la volgarità e la stupidità aumenta all’aumentare dell’ignoranza. Luca non te ne curare, la tua argomentazione è la migliore letta da moooolto tempo.
          Invito i moderatori a censurare pesantemente post e soggetti che bestemmiano, offendono e contravvengono alla netiquette, altrimenti avrete un forum-blog che diventerà prestissimo  uno schifo:
          PS: non manca molto..

          • Kiriakywar

            Lu se le cose stanno cosí sei un grande finalmente qualcuno che ha cognizione di cio che scrive e non il solito bla bla bla che t chiedi… cos ho letto? Dov è la notizia? Grande ancora

    • Anonimo

      le pellecchielle fanno schifo anche ai ricchioni, rotto in culo!

      • cacacaxxo

        wow 2 teste di cazzo che si beccano!!! dai continuate che è piu interessante dell’articolo!! ;-)

  • Anonimo

    Bene, speriamo che LG venga spolpata viva e la finisca di produrre smartcessi

    • Pissio69

      sei proprio un sacco di merda. Chiamerei la tua di madre, ma mi hanno detto che è sempre molto occupata.

      • Anonimo

        Sì, è sempre occupata con mio padre, mentre la tua si scopa anche i figli, quella gran puttana incestuosa!

        • Pissio69

          ahah hai tirato fuori subito la storia di scoparmi mia madre… secondo me sei rimasto traumatizzato quando da bambino tua madre ti scopava.. povero piccolo sacco di merda

          • Pissio69

            come fa mio padre ad essere recchione se si scopa mia madre? Da quanto ti accanisci su mia madre si capisce che hai una forma grave di psicosi derivante probabilmente da un abuso sessuale da parte di tua madre, in questo caso. Meglio se ti fai vedere da uno specialista perchè tale disturbo potrebbe compromettere,
            se non l’ha già fatto, le tue relazioni con gli altri. In nome di androidiani.com ti manifesto la mia solidarietà e voglio che tu sappia che ti siamo tutti vicini (ma non troppo considerando le tue abitudine, birichino!) e disponibili a parlare con te nel caso tu volessi sfogare le tue ansie e le tue frustazioni.

          • Anonimo

            in primis un ricchione può scopare con una donna, mica gli è caduto il cazzo, ma a parte questa scoperta epocale che hai appena fatto ti svelo che tuo padre è un ricchione e NON si scopa tua madre. Tua madre scopa con i figli essendo una cagna succhiapalle. Tuo padre è un frocio costretto a sposarsi per salvare le apparenze, e tu sei figlio di una cagna incestuosa perennemente in calore e di un spermatozoo ignoto, so che è dura la realtà, ma purtroppo per te è così. Ora rimani nella tua squallida esistenza, ma smettila di rompere il cazzo alla gente per bene. Addio, mentecatto rinconglionito, vai a bere il succo di palle di quel povero frocio che chiami papà

          • cacacaxxo

            stronzetti, fate ridere!secondo me siete dei pederasta! 

          • Anonimo

            ma andate ad accoppiarvi dietro ad un vicolo, tu e quella chiavica di pissio, e non rompete il cazzo. Schifose latrine!

  • Nik

    Microsoft ormai vive alle spalle degli altri, ha un sistema desktop che si blocca continuamente, che ho dovuto sostituire con ubuntu, un sistema mobile che ha sempre fatto schifo fin dalla nascita e ora windows phone che non riesce a decollare… e da cosa guadagnano? da android! fanno più pietà della faccia di ballmer

  • Pingback: Dopo LG anche Pantech nella ragnatela di Microsoft? – Androidiani | Androidiani.com()