Anche Xiaomi al lavoro su uno smartphone modulare?

12 dicembre 201317 commenti
Motorola ha riscosso molto successo con il nuovo Progetto Ara, ovvero lo smartphone modulare, ma forse la casa alata potrebbe non essere l’unico produttore a virare verso questa nuova soluzione per il mercato mobile. Infatti, durante le ultime ore, sarebbero arrivate sul web nuove indiscrezioni riguardanti il produttore cinese Xiaomi.

Tramite le parole del CEO di Xiaomi, Lei Jun, veniamo a conoscenza della reale intenzione del produttore cinese di voler investire su uno smartphone modulare molto simile a quello di Motorola.

Attualmente quella del CEO è un’ipotesi, una buona speranza, dato che ancora oggi non è stato avviato ufficialmente lo sviluppo o un preciso progetto.

Nonostante ciò, dopo il grande interesse degli utenti e di Motorola, sembra che il primo a muoversi sia stato Xiaomi e non altri grandi produttori del mercato mobile. Chissà se durante le prossime grandi fiere della tecnologia avremo primi assaggi di smartphone modulari.

 

  • cerre

    Scusate la mia ignoranza, cosa s’intende per modulare?

  • vinc

    Cos è un telefonino modulare ?

  • Pingback: Anche Xiaomi al lavoro su uno smartphone modulare? - WikiFeed()

  • Sirian

    L’idea non e’ male… un po’ come assemblarsi un computer…
    Non vorrei pero’ che ti cade a terra e si scompone in mille pezzi
    “o CA$$O mi e’ volato lo snapdragon 800 nel tombino!” XD

  • Pingback: Anche Xiaomi al lavoro su uno smartphone modulare? | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Alberto Bucci

    Se prima e adesso, credo ancora per pochi anni, i telefoni erano, e sono, come gli imac, cioè che non si potevano cambiare pezzi e/o componenti, adesso stanno progettando di fare come per i PC, i telefoni assemblabili, non li chiamano assemblabili per un semplice motivo, che i singoli pezzi (camera, batteria, processore, giroscopio etc etc..) sono a componenti staccati detti anche moduli, il che ci porta a pensare che si potrebbero creare cellulari con i moduli che ci piacciono di più oppure anche senza alcuni moduli se si vuole!
    È una grande rivoluzione nel campo della telefonia come po fu con il passaggio dai PC all in One (es: Apple II, Commodore64 etc etc..) ai cosiddetti “assemblabili” cioè, in poche oarole , te li assembli come vuoi tu con i componenti che vuoi tu, basta che siamo coerenti l’uno con l’altro (di certo non potrai mettere uno snap 805 con 256mb di RAM ddr1 o magari un processore con un socket di verso sempre se ci saranno socket!)

    • Sirian

      io spero soltanto che non dovremo combattere con le generazioni di intercomunicazione componenti, stile PCI, PCI-33, PCI-66, PCI-Express, PCI-Express x4, x8, x16…
      In ogni caso sono convinto che i singoli pezzi costeranno di piu’ che l’assemblato completo, dato che l’abbattimento del prezzo si ha nel pezzo unico rispetto ai modulari…

      • Alberto Bucci

        Si beh, quello lo spero anche io c***o perché se no a quel punto mi prendo normalissimo telefono di adesso… Mm, secondo me non accadrà così poi beh, lq mia è solo una piccola impressione, però vedendo la differenza imac-assemblato non saprei…. Lo stesso vale per gli all in One di altre marche tipo MSI Asus etc etc, però secondo me la mano d’opera dell’assemblaggio sarà quasi zero per un telefono e questo forse ne ridurrà i costi, non mi attaccate, è solo una mia impressione

  • Zio Zulu

    Questi progetti di smartphone modulari da un lato mi affascinano
    dall’altro mi fanno ridere… se già adesso per compilare le rom senza
    avere i sorgenti è un casino, voglio proprio vedere come si farà in
    futuro con roba simile.

    Torneremo a degli SO win-style con mille driver e incompatibilità?

  • brizio

    In realtà Motorola ha rubato l’idea ad un team di ingegneri che l’hanno chiamato phoneblocks….

    • Rich1

      Non ha rubato l’idea a nessuno, Phonebloks ha ricevuto una collaborazione da Motorola ed il “gruppo di ingegneri” é una persona sola, chiamata Dave Hakkens!

  • RealRazor

    però come idea è carina come si fa sui pc… tipo: non posso permettermi un top di gamma… investo in un bel display una cpu media un modulo 3g una fotocamera da 8mp poi via vi che hai i soldi cambi il mediateck con lo snap 805 o quello che sarà il modulo 3g con un modulo lte fotocamera da 8 con una da 16mp ecc… il problema sarà tutta queste combinazioni di hardware porteranno ad una accozzaglia di driver con rischi di instabilita e incompatibilita… è un terreno interessante ma un dispositivo incentrato su un unico hardware ha un ottimizzazione migliore…