Android é il piú vulnerabile tra i Sistemi Operativi ?

5 agosto 201118 commenti
Aumentano gli utenti che utilizzano smartphone Android ed aumentano gli attacchi mirati, le infezioni  da trojan e le vulnerabilità in generale dei dispositivi mobili.

Secondo un report rilasciato dalla società di sicurezza Lookout, gli utenti di dispositivi Android sono oggi esposti a minacce di sicurezza 2,5 volte in più rispetto a sei mesi fa, ed in generale, tutti gli utenti che utilizzano Internet in mobilità hanno il 30% di possibilità in più, rispetto al passato, di subire attacchi che minino la sicurezza del proprio smartphone.

Più nel dettaglio, pare che dallo studio sia emerso che, nei primi sei mesi dell’anno, circa 500.000 utenti di Android sono stati colpiti da malware e il numero di applicazioni “infette” sia passato dalle 80 di gennaio alle oltre 400 di giugno.

Per quanto riguarda Android, le due minacce maggiormente diffuse sono state tra marzo e luglio DroidDream, in grado di consentire il controllo del dispositivo da remoto, e poi GGTracker che sottoscriveva, all’insaputa dell’utente, un abbonamento a servizi a pagamento con costi variabili dai 10 ai 50 dollari in base alla combinazione prescelta.

Personalmente tutta questa vulnerabilità di Android non la vedo, e voi avete mai subito un attacco sul vostro dispositivo ?

  • Grandechen

    L’unica cosa necessaria sarebbe un market più controllato.. la minaccia maggiore risiede nelle app craccate, ma qui la colpa è dell’utente, non del sistema operativo

  • Anonimo

    Ma anche no. E’ sicuramente il meno vulnerabile insieme ad ios. Inattacabile se si scarica dal market. Se poi si mettono apk crackati, grazie al cavolo che si corre un rischio. Infatit è un’operazione solo per persone esperte, io ne metto parecchie di apk di altri market e provenienze e non ho mai preso alcun malware, e non uso alcun antivirus…

    • Cazzimiei

      tu mi sa che non ci hai capito 1 cazzo di Aos

      • Lordream

        aos/vs è un sistema operativo considerato molto sicuro

        • Anonimo

          qui si parla di os mobile commercializzati. Non di roba inutile che non ha alcuna rilevanza PRATICA

          • Lordream

            rilassati io rispondevo solo alla domanda di cosa sia aos, tu poi consideri sicuro ios che al pown2own da 4 anni riescono a bucarlo in pochissimi minuti se non secondi, senza considerare le enormi falle di safari su ios o andiamo a vedere la gestione del wireless che inviando pacchetti malformati lo fai crashare? potrei citarti decine di bug su ios che esistono da mesi ed alcune perfino anni e mai patchate, su android non esiste una simile situazione

          • Anonimo

            rilassati, io parlavo del fatto che ios e android sono sicuri ed infatti possedendoli entrambi mai avuto alcun problema. Poi di fantomatici buchi non interessa a nessuno, questa è la realtà pratica dei fatti, quello che accade ogni giorno nel mio caso. Il resto non conta tantissimo dal mio punto di vista.

      • Ciccio

        Ma che roba è? Amiga os? Aioes? Altered onion stress ?

  • beh, se si sta attenti a cosa si scarica non ci sono problemi secondo me…ovviamente se vedi un applicazione particolare e poco conosciuta, prima ci si dovrebbe informare e poi scaricare…questo IMHO

  • Secondo me sarà difficile fixare tutte le bug di un sistema operativo open source…

    Basta un root access e praticamente le bug te le fai da solo :)

    • Anonimo

      beh si se uno è ignorante sicuramente hai ragione. Se un minimo uno ne capisce invece è in una botte di ferro.

    • Ciccio

      Ma che centra il fatto che sia opensource? E che c’entra l’acceso root? In anzi tutto questo malware sfrutta il framework di android (closed source) e non il sistema operativo (open source). Poi non si tratta di virus ma di troyan : non c’è un contagio ma trattasi di applicazioni a cui è stato aggiunto la parte malware. Uno incappa in queste situazioni la maggior parte delle volte quando scarica software piratato dai siti warez. Anche il fatto di avere il dispositivo rootato è una scelta dell’utente. Tutte le applicazioni per avere i permessi di root chiede il consenso all’utente, e un utente deve sapere che una applicazione che gira come root può accedere ai dati di tutte le altre applicazioni e fare piu o meno quello che vuole.

  • Tatoone

    Il mio Milestone 2 subisce tutti i giorni gli attacchi di mio figlio di 4 anni che vuole giocherellare a Talking Tom.

    • Fabrizio Magna

      al mio sensation ha lo stesso problema … ieri sera anchio lo ha attaccato al pavimento ;(

  • Jeshua Stenta

    Segnalo aggiornamento dell’applicazione facebbok alla 1.6.3.

  • Jeshua Stenta

    Segnalo l’uscita dell’aggiornamento alla 1.6.3 dell’applicazione di Facebook.

  • luciano

    Io mai e spero di nonpentirmi di questa risposta.

  • Pingback: Android il sistema operativo più vulnerabile? | TechPressNews()