Android è sul 35% degli smartphone in tutto il mondo

5 maggio 2011Un commento
La società di ricerca Canalys ha rilasciato un report sulla situazione degli smartphone nel mondo. Secondo quest'ultima, Android è ora al vertice del mercato smartphone con il 35% (il 2,1% in più rispetto al trimestre precedente, quando aveva una quota di mercato pari al 32,9%). Il sistema operativo di Google, dunque, si conferma per il secondo trimestre consecutivo, la piattaforma più popolare, registrando una vendita di oltre 35,7 milioni di unità solamente nel 1° trimestre dell'anno.

 

Canalys ha considerato la crescita Android come “un’ottima prestazione dei principali fornitori” tra i quali ricordiamo HTC, Samsung, LG, Motorola e Sony Ericsson che hanno capitanato le spedizioni di terminali Android del primo trimestre in tutto il mondo, con una media di oltre 3 milioni di dispositivi per ciascun fornitore.

Mentre Android prosegue decisamente bene, i suoi concorrenti non possono vantare dello stesso aggettivo in quanto lo share di Nokia è passato dal 39% dello scorso anno, al 24% attuale. Solo recentemente Nokia ha deciso di muoversi per sanare il calo delle vendite  unendosi a Microsoft nello sviluppo dei dispositivi Windows Phone. Tuttavia, tale strategia non sembra funzionare (e forse non funzionerà) così bene come Nokia desidera. la piattaforma di Microsoft non mostra alcun segno di vita con soli 2,5 milioni di unità vendute, che è 1 milione di meno della piattaforma Bada di Samsung.

Sotto un’ottica globale il mercato degli smartphone ha registrato un aumento dell’83% passando da 55,2 milioni di unità vendute nel primo trimestre del 2010, a 101 milioni di unità nel primo trimestre di quest’anno. La crescita più rilevante viene dall’Asia, che ora possiede il 37,3% del mercato degli smartphone. Questo dato non sorprende affatto, basti pensare che Samsung ha venduto 120.000 Galaxy S II nella Corea del Sud nelle prime 72 ore.

Fonte

  • baldanx

    Voglio assolutamente vedere questo video/grafico dopo l’uscita di SGS2……:D