Android ed Apple quest’anno non avranno il tasso di crescita maggiore del mercato

25 agosto 201226 commenti
Digitimes ha svolto numerose ricerche ed ha messo insieme alcuni numeri per poter pronosticare ciò che risulterà essere il mercato mobile, con le rispettive quote per ogni piattaforma, a fine anno. Come vedrete successivamente dal grafico, sorprendentemente iOS ed Android potrebbero non essere le piattaforme che registreranno la maggiore crescita durante l'anno. Per il primo potrebbe non bastare l'imminente arrivo di iPhone 5 e per il sistema operativo di Google la crescita sembra essersi rallentata nonostante il dominio del mercato.

Inoltre, non sorprende nemmeno sapere che i grandi perdenti del mercato potrebbero essere BlackBerry e Symbian i quali attualmente stanno continuando la loro caduta libera.

Le spedizioni per Symbian sono calate del 66% rispetto allo scorso anno e quelle di BlackBerry hanno registrato un calo del 41%. Sembrano ormai tramontate tutte le speranze, soprattutto per il primo dei due, poichè RIM potrebbe ancora tentare di risorgere con BB 10.

Secondo Digitimes la grande sorpresa dell’anno potrebbe essere Windows Phone, il quale a fine anno avrà il maggiore tasso di crescita del mercato mobile, riuscendo a raddoppiare le spedizioni (fino a 108%). Ciò porterà Windows Phone fino a 21 milioni di unità spedite che rimarranno comunque una piccola fetta di mercato rispetto alla concorrenza.

Ecco il grafico:

Il tasso di crescita di Android è comprensibilmente rallentato a partire dal 2010 e di anno in anno si è passati dallo sbalorditivo 679% ad un probabile 89%. Ciò ovviamente non dovrebbe spodestare il robottino verde dal trono del mercato poichè rimarrà la piattaforma più presente con oltre il 70% di tutte le spedizioni di smartphone.

Le vendite di Android potrebbero passare dai 224 milioni del 2011 ai 425 milioni di fine anno. Apple d’altro canto potrebbe aumentare le spedizioni del 35% e, non conoscendo il successo che potrebbe avere il futuro iPhone 5, si prospettano 125 milioni di unità spedite nel 2012.

Ovviamente sono solamente proiezioni di mercato e solamente a fine anno sapremo se Digitimes ha letto bene il futuro. Secondo voi accadrà tutto ciò?

 

  • andrix

    scusate se faccio il sapiente…ma ci vuole un genio per dirlo? se creo un SO,lo installo su un device e lo vendo a 3 persone ho io il maggior tasso di crescita… dato ke l’anno scorso ho venduto zero…

    • DeePo

      È esattamente così, il tasso di crescita è in questo caso un dato fuorviante.

    • Mario

      Giusto, è ovvio che in un mercato già invaso da Android e ios, questi dati devono essere presi con le pinze, ma cmq nn sottovalutati perché i Windows Phone hanno delle proiezioni importanti e quando uscirà il wp8 saranno i veri antagonisti secondo me

    • Luigi Pallavicini

      esatto :) avresti un tasso di crescita del 300% xD cmq, i windows phone stanno diventando validi, io tengo ad esempio come secondo telefono un samsung omnia w pagato 179 euro e ti posso garantire che è un signor telefono

      • http://www.facebook.com/diego.magrini Diego Magrini

        L’unica vera uber alternativa è Meego, quello sì che è un sistema, altro che w7 android o iOS

        • darkcg

          Talmente uber alternativa che Meego è morto prima di nascere. L’ultimo aggiornamento risale a Maggio 2011. Ma per favore.

          • gelo

            se ti fossi informato sapresti c’è meego è ‘morto’ a causa della nuova dirigenza della nokia che, a suon di milioni da parte di Microsoft, ha abbandonato un progetto validissimo quale era maemo/meego per puntare su quella porcheria di wp7! io ho avuto maemo col nokia n900 ed era una meraviglia!! meego è un OS validissimo!!, se non lo si prova non lo si può criticare!! io con maemo non sapevo cosa volesse dire flashare rom e compagnia bella, perché tutto il sistema operativo era aggiornabile dal telefono stesso! i permessi di root e il Kernel personalizzato li installavi come semplici pacchetti dalle repository!!! Ma per favore lo dico io! ;)

          • darkcg

            La prossima vota compra un cellulare Android della serie Nexus, vedi che tutto quello che hai elencato esiste già prima di Meego. Android “ufficiale” è cosi da sempre. Nokia c’entra fino a un certo punto, Meego è un progetto sponsorizzato da Intel e dalla Linux Foundation. Un sistema operativo dovrebbe proseguire indipendentemente dal produttore che lo monta, tra l’altro Meego è open source, quindi Nokia per quanto importante dovrebbe essere solo una casa che lo implementava. Le altre non se lo sono cacato di pezza. Se oggi fallisce HTC, non è che Android se ne va a spasso. Meego semplicemente non ha mercato per il mondo attuale. Ha un SDK in C++ basato su QT per le API UI. Sebbene sia potentissimo, oggi si richie altro per gli sviluppatori. Ci si aspetta ambienti managed, come C# su WP o Java su Android. E comunque non definire porcheria WP, dai adito di capire che non sei in gradi di parlare di tecnologia.

          • Ikaro

            “La prossima volta compra un cellulare Android della serie Nexus, vedi che tutto quello che hai elencato esiste già prima di Meego.”

            penso tu non abbia capito quello che ha detto…maemo (da cui meego è nato), che esiste fin dal 2005 col nokia 770, è COMPLETAMENTE gestito dalla community senza dover stare a sbloccare permessi di root e quant’altro perché non ci sono PROPRIO paletti (infatti gli aggiornamenti venivano quasi interamente gestiti dalla community)…

          • darkcg

            Non hai capito un cazzo tu di quello che ho detto io. I permessi di root, in un sistema operativo di tipo unix, non sono paletti, sono misure di sicurezza. Nessuno ti vieta di abilitarli (a scapito della sicurezza) in ogni caso che non siano abilitati di default è cosa buona. Maemo / Meego non avevano “paletti” ed è proprio per questo che non ha mai interessato carrier o produttori importanti. Cumbri? Eppure è un concetto chiaro e semplice.

          • Ikaro

            si ma stai calmo ;) ho solo detto che non hai capito quello che voleva dire, o ti sei espresso male… rileggi quello che hai detto…

            “La prossima volta compra un cellulare Android della serie Nexus, vedi che tutto quello che hai elencato esiste già prima di Meego.”

          • gelo

            … vedo che sei andato a cercare su Google per informarti! è un buon passo avanti, Ma Pecchi ancora di presunzione su di un argomento che proprio non conosci per esperienza personale! non aggiungo altro perché ikaro qui sotto ha risposto benissimo a quello che hai scritto! ;)

          • darkcg

            Non ho bisogno di informarmi su Google, ai tempi avevo installato semplicemente l’SDK su Linux. E lo si capiva già da allora che non avrebbe avuto futuro rispetto agli ambienti managed. Punto. Infatti non ha attaccato nemmeno a livello di community.

          • Ikaro

            infatti… ho tutt’ora un nokia n900 (che uso come secondo ;) e bastava davvero poco per renderlo il migliore, la community c’era (e cè tutt’ora visto che ogni volta che l’accendo mi arrivano aggiornamenti) aveva programmi incredibili (come mypaint…) il problema fù che nokia non ci mise l’anima, lo fece uscire e basta, non fece niente per portare sviluppatori importanti (in questo caso il display “ancora” resistivo non ha aiutato) e lasciò tutto in mano alla community (che non puoi certo fare miracoli oltre al porting di giochi come H.A.W.X, NOVA e programmoni direttamente da linux)… se poi pensiamo che è passata a WP capiamo che nokia non ha avuto le idee molto chiare

          • darkcg

            Hai praticamente confermato quello che ho detto procedentemente. Dove starebbe “l’uber concorrente”? Sistema nato morto. Punto.

          • Ikaro

            e chi ha detto il contrario?

  • Nick

    E come crescita parlando in termini assoluti android rimane comunque davanti a tutti.

  • pigfloyd

    Windows phone ha grosse potenzialità. Se riuscissero ad arricchire il marketplace (cosa che sta avvenendo) sarebbe davvero un ottima alternativa. Posseggo sia un windows phone che un android, e vi posso dire che wp ha una fantastica integrazione social che su android è molto macchinosa, e una fluidità impensabile sul mio xperia s purtroppo…

    • gelo

      scusa, ma hai notato che sul fluidissimo wp ti trovi davanti solo alla renderizzazione solo di testo??? grafica 0!! non c’è neanche lo sfondo!!! io fossi in te non azzarderei certi paragoni, riflettici e vedrai che ho ragione!

      • pigfloyd

        La grafica é sicuramente minimalista… Ma funziona bene, credimi. In 2 anni di utilizzo mai un crash o un errore. Cosa che ho spesso su xperia s.

      • pigfloyd

        E poi mi spieghi tutta la grafica che c’è ad esempio nello scorrimento della rubrica….

  • Pingback: Android ed Apple quest’anno non avranno il tasso di crescita maggiore del mercato | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • gs2 supersayan

    Da possessore di android penso che WP stia crescendo ultimamente,molto rapido con un menu molto fluido e ben organizzato…il market un pò da ampliare ma per il resto si difende molto bene. Dovrebbero fare device in tutte le fasce prezzo per poter avvicinarsi ad una forte crescita. Poi nei social WP è davvero un fulmine anche se ad oggi android pervmolte cose è irraggiungibile. IOS nn me gusta quindi non commento,anche se iphone ha una fluidità fuori dal normale.

  • stefinoishDroid

    In effetti windows phone sta avendo uno sviluppo enorme…ha delle potenzialità enormi se in s3 fosse con wp sarebbe una bomba, Android al momento e il meglio

  • Pacio74

    Ciao a tutti. Sono un nuovo arrivato! Avevo un windows phone 7 e ci ho creduto per un anno e mezzo. Il sistema è stabile e veloce, ma molto acerbo! Per lavoro ho preso un Samsung Galaxy Tab è lì ho avuto una visione mistica! Tempo 15 giorni e il mio phone WP7 è stato archiviato. Samsung Gala S III e vai con il godimento. Le differenze capitate al’inizio sono diventate enormi! Ragazzi non c’è paragone, ve lo dice uno che a spinto tanto quel SO.

  • Pingback: Buon Compleanno Android: quattro anni pieni di successi - Emporio Grassi Blog — Emporio Grassi Blog()