Android P: Google pubblica la Developer Preview 1

8 marzo 20182 commenti

Google ha pubblicato ufficialmente la prima Developer Preview di Android P: la domanda principale al momento non riguarda la data d'uscita, ma il nome. Dopo Oreo, per cosa starà la "P"?

ANDROID P, ARRIVA LA DEVELOPER PREVIEW

Google ha rilasciato la prima preview di Android P che, come ricorda il nome, è riservata agli sviluppatori. Questa prima versione serve infatti per permettere agli sviluppatori di testare i cambiamenti rispetto ad Oreo ed adattarsi di conseguenza.

Una delle nuove feature, tra l’altro tra le più controverse, è il supporto al famoso notch. Come abbiamo già visto, moltissimi produttori di device Android si stanno muovendo verso questa particolare scelta di design e ciò ha “costretto” Google a prendere provvedimenti.

android p

Gli sviluppatori potranno testare le proprie app con quello che Google chiama “display cutout support”, in modo da poterle adattare preventivamente agli smartphone che saranno dotati di notch.

Con Android P gli sviluppatori riceveranno una notifica ogni qual volta un utente scarica un’app destinata a device con Android 4.2 o inferiore. A partire dal prossimo novembre le app pubblicate sul Play Store dovrebbero essere progettate per Android Oreo, mentre entro il prossimo anno le app dovranno supportare architetture a 64 bit.

Leggi anche Galaxy S8: Samsung ferma il roll-out di Android Oreo

Google ha inoltre pubblicato un breve video in cui mostra le principali feature della Developer Preview di Android P.

Nonostante molti device non abbiano ancora ricevuto Android Oreo, i lavori per la prossima versione del robottino verde sono in pieno svolgimento.

 

Loading...