Apple fa causa a Samsung per aver ‘copiato’ iPhone e iPad

19 aprile 201184 commenti

La società di Cupertino ha depositato lo scorso venerdì, presso la corte del distretto settentrionale della California, una denuncia contro Samsung per violazione della proprietà intellettuale chiedendo un'ingiunzione contro quest'ultima, e la constatazione che l'infrazione sia stata intenzionale.


Nel dettaglio, Apple rietene che la linea Galaxy – Galaxy S 4G, Epic 4G, Nexus S, Galaxy Tab – sia una copia evidente di iPhone e iPad. Samsung avrebbe ricalcato spudoratamente l’aspetto, il progetto del prodotto, il packaging e soprattuto l’interfaccia utente, violando brevetti e marchi registrati.

Queste alcune delle parole espresse nel documento della denuncia:

“Invece di innovare e sviluppare la propria tecnologia e uno stile unico per i suoi smartphone e tablet, Samsung ha scelto di copiare la tecnologia di Apple, l’interfaccia utente e lo stile innovativo nei suoi prodotti contraffatti”.

“Non è un caso che gli ultimi prodotti Samsung siano molto simili ad iPhone e iPad, sia per quanto riguarda la forma, sia per l’interfaccia utente e il confezionamento. Questo tipo di copiatura palese è un male, e noi dobbiamo proteggere la proprietà intellettuale di Apple quando le aziende rubano le nostre idee.”

“La copia è così pervasiva che i prodotti Samsung Galaxy sembrano prodotti Apple. Hanno la stessa forma rettangolare con gli angoli arrotondati, bordi argentati, un superficie frontale piana con evidenti bordi neri in alto e in basso, una parte posteriore curvata e uno schermo con icone colorate quadrate con angoli smussati”.

Come andrà a finire secondo voi? Si risolverà “pacificamente”? Seguiremo la vicenda e non appena ci saranno aggiornamenti ve li comunicheremo tramite un nuovo articolo.


Via, 2

Loading...