ARM Cortex-A57: un nuovo processore con il triplo delle performance a pari consumo di batteria

3 aprile 201319 commenti

Se non siete rimasti particolarmente impressionati dalle potenzialità del processore ARM Cortex-A15 Exynos 5, montato sul nuovo Samsung Galaxy S IV, abbiamo finalmente una buona notizia per voi. ARM e TSMC hanno recentemente emesso un comunicato in cui annunciano il lancio del nuovo ARM Cortex-A57.

Il chip è finalmente pronto per la produzione di massa, dopo solo 6 mesi dall’annuncio ufficiale. Il nuovo Cortex-A57 offrirà sino al triplo delle prestazioni dell’attuale top di gamma Cortex-A15, per lo stesso consumo di batteria. Oltre a questo il componente sarà in grado di offrire anche una durata della batteria cinque volte superiore a quella degli attuali processori, quando gira alla stessa velocità.

Sicuramente un grandissimo passo in avanti, verso dispositivi sempre più performanti ed in grado di sfruttare al meglio le batterie, anche non troppo capienti. Proprio nei giorni scorsi vi avevamo parlato del fatto che varie aziende stavano progettando componenti di questo tipo.

La produzione di massa può iniziare, quando il primo smartphone con Cortex-A57?

Loading...
  • favryfamo

    Cioè mi state dicendo che questo cortex può raggiungere i 6-7 Ghz per ogni core?

    • tonno

      ma no, non ti stanno dicendo quello, cosa te lo fa pensare?

    • Le prestazioni non sono tutte legate alla velocità di clock

    • davide

      Le prestazioni non sono legate al clock del processore , ma alla fattura , alla grandezza e al tipo ( proprio detto in termini fin troppo semplici ) per esempio un A9 sarà superato da un A15 , come un processore a 32nm ( per esempio il tegra3) sarà superato da tutti quelli a 24nm perchè per raggiungere le prestazioni del secondo dovrà aumentare il clock causando un aumento di calore e di consumo

      • cuccuruccu

        parallelizzazione, esecuzione fuori ordine, predittività delle istruzioni, cache… tutte cose che evolvono una cpu aumentandone le prestazioni a pari frequenza. il design ed il processo produttivo migliorano entrambi e mantengono bassi i consumi o li riducono.

  • Pingback: ARM Cortex-A57: un nuovo processore con il triplo delle performance a pari consumo di batteria | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Davide

    Esiste un modo per metterlo al Galaxy Nexus? Anche modi ultraterreni e paranormali vanno bene..

    • domilanci

      Anche io ho un gnexus e sarei il primo a volerlo, ma anche se fossero compatibili la velocità del bus è quella. In poche parole il processore lavorerebbe al minimo sempre in attesa dell arrivo dei dati da elaborare, ma il consumo si dovrebbe ridurre

    • domilanci

      Poi ti farebbe impazzire con driver e dovresti aspettare versioni ad hoc della ROM che non arriveranno mai perche sarai l unico ad avere un cellule cosi. Dispiace anche a me , mi avrebbe fatto piacere anche solo sapere che si puo fare.

    • troller

      Basta chiudere gli occhi, aspettare un po e il gioco è fatto.. Preferibilmente di notte però..

  • Jacopazzo99

    Avrei preferito prestazioni pari e consumi della batteria pari a un terzo

    • Jacopazzo99

      Mi ricorda il Tegra 3, quando è stato presentato doveva essere un fulmine e consumare una cippa grazie al companion core… a parlare son tutti bravi…

      • cuccuruccu

        Infatti quando è in standby ed usa solo il companion core, il t3 consuma pochissimo…

  • met91

    Quando leggo che la durata della batteria sarà cinque volte superiore penso immediatamente, sarà una gran puttanata. Vorrà dire che un dispositivo con 3g acceso, sincronizzazione e tutto durerà 30-40 ore, ed in standby un 10-15 giorni. Ma per favore. Che ne sparassero di meno cagate. Nemmeno un symbian era cosi duraturo quasi.

    • Gianni

      un conto e’ parlare del consumo del processore un conto e’ parlare di quello del terminale.. (se il consumo del processore incide di un 25% sulla batteria anche azzerando i consumi al massimo la durata della batteria aumenta del 33% ..)

    • Il gelataio

      …per la quota parte relativa alla CPU.
      La maggiore fonte di consumo rimane il display!

    • carlomangano

      5 volte in più
      ma se già un htc one con 2300 mah,3g dura 10 ore su internet. vuoldire che un dispositivo di questo dura 50 ore su internet? e io che me ne faccio di 50 ore di internet non li consumo neanche in un mese. faccio un ora al giorno. ora stanno esagerando. quindi se potevo giocare 4 ore a giochi potenti ora posso giocare 20 ore a giochi potenti. quindi se io gioco un ora al giorno per consumare la batteria sto 20 giorni. è impossibile.

  • g.crow1988

    Un po’ come i consumi delle automobili secondo la fabbrica! Li ottieni solo a motore spento, in discesa e col vento a favore! XD

  • olek

    Tante critiche ma vi ricordo che in meno di 20 anni siamo passati a cellulari bianchi e neri che sapevano solo chiamare a cellulari ultra multifunzionali e con grafica hd