Bixby 2.0: l’assistente vocale si evolve

19 ottobre 2017Nessun commento

Nel primo giorno della Samsung Developer Conference sono stati già rilasciati un paio di annunci interessanti, tra cui il più rilevante è sicuramente quello riguardante Bixby 2.0, la nuova versione dell'assistente digitale Samsung.

Stando alle dichiarazioni di Samsung, Bixby 2.0 è “un’audace reinvenzione” della piattaforma Bixby. Dovrebbe essere in grado di trasformare l’assistente digitale base da novità a tool di intelligence, e sembra proprio essere proprio questa la direzione in cui Samsung si sta muovendo.

Galaxy S8 ed S8 Plus l'aggiornamento che restituisce il potere a Bixby 2

La nuova versione di Bixby, grazie anche all’integrazione della piattaforma SmartThings Cloud, può essere utilizzata per controllare l’intero ecosistema dei device connessi e ciò include tutto, dai frigoriferi alle lavatrici, e così via.

La tecnologia dietro il nuovo Bixby è stata rivista per evitare gli errori della versione 1.0. La nuova versione offre infatti capacità migliorate per il riconoscimento del linguaggio naturale, in modo da riconoscere la propria voce, ma anche quella dei membri della famiglia.

Samsung ha inoltre creato un SDK per gli sviluppatori, che permetterà di determinare come Bixby possa essere utilizzato per controllare le proprie applicazioni, fornendo così supporto alle app di terze parti.

Leggi anche Bixby 2.0 potrebbe essere presentato il 18 ottobre

QUANDO ARRIVERà BIXBY 2.0?

La nuova versione rappresenta un grande passo avanti nello sviluppo di Bixby e al momento non è stata data nemmeno una data approssimativa per il rilascio. Si potrebbe ipotizzare un arrivo per i primi mesi del prossimo anno, ma c’è sempre da considerare il supporto linguistico: al momento Bixby è disponibile solo in lingua inglese e sudcoreana e non è dato sapere se e quando il supporto sarà esteso ad altre lingue.

Loading...