Black Shark 2: il gioiello della corona Xiaomi?

18 Marzo 2019Nessun commento

Il Black Shark 2 è finalmente arrivato con notevoli miglioramenti. Scoprite tutti i dettagli su questo nuovo device nel nostro articolo.

Vediamo cosa ha introdotto Xiaomi nella seconda edizione del suo “Squalo Nero” dedicato al Gaming.

caratteristiche tecniche

Il Black Shark 2 è dotato di due altoparlanti stereo frontali, in modo da poter tenere il telefono in posizione orizzontale senza bloccare l’emissione dei suoni. L’antenna a forma di X offre una ricezione forte indipendentemente da come si tiene il telefono in mano.

Il lettore di impronte digitali è situato sotto il display.

Lo smartphone è alimentato dall’ultimo Qualcomm Snapdragon 855. Possiede un sistema di raffreddamento a camera di vapore Liquid Cool 3.0. Questo promette una temperatura del chipset inferiore di 14 ° C. Non manca il componente aggiuntivo: Cooling Case con una ventola che aiuta a dissipare il calore, abbassando ulteriormente la temperatura di 5 °C.

La modalità Ludicrous attenua la regolazione della temperatura e l’intelligenza artificiale assicura che tutto funzioni otticamente – dalla CPU / GPU, dalla rete e persino dalla velocità di ricarica.

Lo smartphone è dotato di una grande batteria da 4.000 mAh che supporta una ricarica rapida da 27W.

Black Shark ha anche svelato il GamePad 3.0, che può trasformare lo smartphone in una consolle simile allo Switch Nintendo. È dotato di un’uscita HDMI, oltre ai controlli hardware su entrambi i lati del telefono.

Fotocamere

Sul retro è presente una doppia fotocamera, il modulo principale è un sensore Quad Bayer da 48 MP con 0,8 μm di pixel e apertura f / 1,75. La fotocamera secondaria ha un teleobiettivo 2x e un sensore da 12 MP (1,0 μm pixel).

La fotocamera frontale è costituita da un sensore da 20 MP (f/2.0, 0.9μm).

Display

Il nuovo display è un AMOLED da 6,39 “di Samsung. La latenza di input è stata ridotta a 43,5 ms, che in realtà è abbastanza buona per un touch screen. Magic Press consente di mappare i pulsanti sul lato sinistro e destro dello schermo che possono essere attivati ​​premendo più forte sullo schermo. Anche la forza richiesta può essere regolata su diversi livelli.

Lo schermo 1080p è abilitato per HDR e copre lo spazio colore DCI-P3 con ΔE <1. Ci sono quattro sensori di luce ambientale che aiutano il processore di immagini dedicato a monitorare l’ambiente e ad adeguare lo schermo di conseguenza.

La luminosità è di 430 nit. L’attenuazione Full DC evita il problema dello sfarfallio a bassi livelli di luminosità. C’è anche un’interpolazione del movimento simile alla modalità alta frequenza dei fotogrammi sui televisori (sebbene non sia chiaro se lo schermo stesso possa andare oltre i 60Hz).

Disponibilità e prezzo

Il Black Shark 2 è già disponibile in Cina. Prezzi e tagli di memoria:

  • CNY 3.200, circa 420 € per la versione 6/128 GB,
  • CNY 4.200, circa 552 € per la versione 12/256GB.

In entrambi i casi si tratta di memoria LPDDR4x RAM e UFS 2.1. È disponibile una nuova versione nella colorazione Frozen Silver, esclusiva per il modello da 8/256 GB.

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com