BlackBerry Venice: leak finalmente più completi

21 Agosto 20157 commenti

Da mesi ormai circolano voci a proposito del prossimo sbarco di BlackBerry nel mercato Android, col chiacchieratissimo Venice. Ecco ulteriori leak.

Pochi giorni fa vi avevamo parlato degli ultimi rumors a riguardo di BlackBerry Venice, grazie ai tweet di @evleaks. Da mesi ormai i ragazzi di CrackBerry si sono dedicati a rintracciare immagini sfocate, render e simili che sembrano indicare il compimento del lavoro della casa produttrice canadese.

Ecco le novità a riguardo.

Pare innanzitutto che la release date prevista per il 16 novembre non abbia trovato conferma, ma non tutte le speranze sono perdute.

twitter

Nelle immagini leakate da Evan Bass (il ragazzo noto come @evleaks) dello scorso 19 agosto, è possibile notare la presenza di BlackBerry Hub, che dovrebbe essere il punto focale del progetto cross-platform di BlackBerry, come spiega questo video:

httpvh://youtu.be/25_N4uRmtf4

Inoltre secondo quest’altro video, pare che Venice abbia preinstallato Google Play Store, al contrario di BlackBerry 10 che attualmente non possiede l’autorizzazione, nonostante dal 2014 supporti l’installazione di APK.

Ecco alcuni brevi video rilasciati che sembrano confermare alcuni precedenti rumors e che danno una visione più chiara.

httpvh://youtu.be/8OP2QthtnP0

httpvh://youtu.be/NwDmipADpIo

Secondo CrackBerry, i video e le GIF condivise da @evleaks sono alquanto simili alla tipologia di video che BlackBerry è solita postare come help, how-to e tutorial; ciononostante, i video dei leak sono drasticamente più grezzi rispetto allo standard della compagnia canadese. Molti dubbi non sono ancora stati dissipati, quindi.

Maybe this is happening. Maybe it’s not. There’s a lot that’s still up in the air.

La questione principale è: BlackBerry rilascerà veramente uno smartphone basato su Android? Facciamo un po’ di chiarimento a riguardo.

BlackBerry-Hub-Android

Come ci sono i rumors che indicherebbero una risposta positiva, altri sembrano aver trovato la pista più probabile. L’ipotesi è che Venice avrà come sistema operativo BlackBerry 10, oppure una sorta di OS ibrido combinato con la proprietà di QNX, che pare abbia una tecnologia chiamata QNX Hypervisor. Di cosa si tratta? Dovrebbe permettere una sorta di dual boot, il che suggerirebbe l’installazione di BlackBerry 10 a fianco di Android; dal momento che il primo supporta già dal 2014 l’installazione di applicazioni del nostro robottino verde preferito, se questa pista fosse confermata, l’integrazione aumenterebbe notevolmente.

Si vocifera inoltre che la casa di produzione canadese possa offrire due versione diverse dello smartphone dotato di slider: una dotata di Android (con pieno accesso alla suite Google) e un’altra su cui sarà installato BlackBerry 10, come ogni qualsiasi altro dispositivo BlackBerry attualmente in produzione.

Il problema dei leak è semplice: non sono né ufficiali né completamente affidabili. Difatti, non vi è prova di alcun Venice dotato di BlackBerry 10, a parte una singola immagine del Mobile World Congress, ma è molto strano che non vi sia stata una strage di rumors a riguardo. Forse è solo perché è molto meno interessante di un BlackBerry Android-powered?

Slider

Il rilascio di uno smartphone Android prodotto da BlackBerry senz’altro sconvolgerebbe gli eventi, ma ad ora solleva solo nuove domande man mano che i leak avanzano. Qualcuno ritiene che l’azienda si stia preparando a presentare BlackBerry Venice all’IFA 2015 di Berlino, ma sembra un azzardo, dal momento che BlackBerry non è mai stata presente all’IFA negli ultimi anni.

In ogni caso, qualsiasi cosa stiano tramando con Venice, state pur certi che vi terremo aggiornati.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com