CES 2018: LG interrompe la continuità di rilascio smartphone

12 gennaio 20189 commenti

Durante una conferenza stampa al CES 2018 il vice presidente di LG ha dichiarato che l'azienda abbandonerà il ciclo di rilascio annuale degli smartphone.

Non sarà stabilita una linea temporale regolare per rilasciare gli smartphone come è stato fatto negli ultimi anni. La linea adottata fin ora sembrava invece una scelta strategica per aiutare il business del comparto smartphone in difficoltà. Infatti, tale divisione ha perso denaro per 11 trimestri consecutivi. Ultimo rilevamento aggiornato al periodo ottobre-dicembre dello scorso anno.

Le dichiarazioni

Mercoledì durante una conferenza stampa al CES 2018, il vice presidente di LG Electronics Cho Sung-jin ha risposto ad alcune domande.

Gli è stato domandato quando l’azienda avesse lanciato il suo nuovo smartphone di punta LG G7.

Presenteremo nuovi smartphone quando sarà necessario. Ma non lo lanciamo solo perché gli altri rivali lo fanno. Abbiamo in programma di mantenere i modelli esistenti, rivelando più modelli di varianti della serie G o serie V. Abbiamo scoperto che è più importante mantenere una buona piattaforma per un lungo tempo. Per fare questo miglioreremo e aumenteremo le attenzioni rivolte al comparto batteria ad esempio.

Anche se non sono state menzionate le perdite finanziarie, l’annuncio sembra riflettere il ridimensionamento dell’azienda. Anche se il mercato globale degli smartphone continua a crescere, la sezione smartphone dell’azienda è in contrasto con quella elettrodomestici in crescita.

L’unità mobile non è stata in grado di effettuare un’inversione di tendenza lo scorso anno. Infatti, la maggior parte dei guadagni proveniva dai budget-phone e non dai modelli di punta. Tuttavia, il business degli smartphone ha ridotto le perdite di oltre il 40% rispetto allo scorso anno, recuperando circa 700 miliardi.

L’analista Park Won-jae di Mirae Asset Daewoo Securities ha previsto che il business degli smartphone di LG ancora una volta non riuscirà a fare un’inversione di tendenza quest’anno. Anche se ridurrebbe ulteriormente le sue perdite a 184,7 miliardi di won quest’anno.

Cho ha anche parlato del business plan dell’azienda per i suoi robot alimentati da intelligenza artificiale e guida autonoma. L’azienda ha rivelato tale progetto all’inizio dell’anno scorso e sta promuovendo questo business come motore di crescita futura.

Loading...