CheetahPhone: un nuovo smartphone dagli sviluppatori di Clean Master

24 Febbraio 20166 commenti

Cheetah Mobile, la compagnia nota per aver realizzato Clean Master, ha annunciato CheetahPhone, un nuovo smartphone realizzato in collaborazione con Cubot, andiamo a scoprire le sue caratteristiche.

Cheetah Mobile è una compagnia che sarà nota a molti per aver realizzato Clean Master, un’applicazione per Android che ha lo scopo di pulire e ottimizzare il sistema. Con il passare del tempo Cheetah Mobile ha ampliato la propria gamma, portando sul Play Store un numero crescente di app, dai launcher alle applicazioni dedicate alla sicurezza. Recentemente è stata al centro dell’attenzione per aver acquisito l’applicazioe QuickPic, una delle più famose gallerie alternative per Android. Ora, in occasione del Mobile World Congress di Barcellona, ha annunciato CheetahPhone, il primo smartphone della compagnia, realizzato in collaborazione con Cubot.

CheetahPhone presenta una scheda tecnica interessante a partire dallo schermo da 5,5” con una risoluzione di 1080p, un processore Mediatek MTK6753 octa-core a 64 bit e una memoria RAM di 3 GB. La memoria interna sarà di 32 GB ma gli utenti avranno poi a disposizione 10 GB di storage cloud permanetene messo a disposizione dall’azienda. Per quanto riguarda le fotocamere abbiamo quella posteriore da 13 MP e quella anteriore da 8 MP mentre il sistema operativo si baserà su Android Marshmallow 6.0, con un’interfaccia personalizzata. CheetahPhone sarà disponibile in quattro colorazioni diverse: argento, rosa, oro e nero.

Uno dei punti di forza di questo smartphone potrebbe essere il prezzo, infatti sarà venduto in Europa a 199€, un prezzo interessante considerata la scheda tecnica proposta. CheetahPhone sarà disponibile in pre-ordine su Amazon a partire dal 20 marzo e le spedizioni inizieranno ad aprile.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com