Chrome v.70: arriva il picture in picture

19 ottobre 2018Nessun commento

Disponibile su Android dal 2017, dalla versione Oreo 8.0, la modalità picture-in-picture è disponibile ora su Windows, Mac e Linux con la versione 70 di Chrome.

Di cosa stiamo parlando?

Non lo sapete? Letteralmente “immagine nell’immagine”. Per una dimostrazione a tale scopo potete utilizzare YouTube e Google Maps. Avviando, ad esempio, una navigazione per una destinazione e spostandosi in un’altra app, è possibile consultare in un piccolo riquadro l’itinerario da percorrere. Con questa modalità è possibile continuare a fruire contenuti o interagire ingrandendola leggermente o ritornare a tutto schermo.


Leggi anche: Google Chrome: decimo anniversario e versione 69


Una volta attivata la modalità picture-in-picture, la scheda su cui viene riprodotto il video mostrerà una piccola icona. Questa è simile a come Chrome mostrerà il simbolo di un altoparlante per consentirti di individuare la fonte di qualsiasi audio in riproduzione. La sovrapposizione del video può essere spostata in qualsiasi punto dello schermo con un rapido trascinamento della selezione.

come aggiornare

Se non installato, basta recarsi a questo link per scaricare l’ultima versione.

Se, invece, avete già installato una versione precedente, seguite questa semplice guida.

  1. Aprite il browser Chrome,
  2. Fare click sull‘icona con tre punti nell’angolo in alto a destra,
  3. Recatevi nelle Impostazioni,
  4. Click sull‘icona “hamburger” nell’angolo in alto a sinistra,
  5. Click su Informazioni su Chrome,
  6. Troverete qui un’opzione per il download e l’installazione della nuova versione.

Sebbene la funzionalità sia ora abilitata, spetta agli sviluppatori aggiungerla ai loro siti web. YouTube lo supporta già, tuttavia servirà un’estensione di Chrome per abilitarlo su altri siti web.

Loading...