Con Sailfish OS 2.0 torna di moda lo Snapdragon 600

17 Luglio 20154 commenti

Attualmente Qualcomm viene spesso accusata per i problemi di surriscaldamento che possiamo ritrovare su alcuni top-gamma del 2015, ma negli anni precedenti è stata certamente la principale azienda per la produzione di SoC per dispositivi mobile. Sicuramente molti di voi ricorderanno lo Snapdragon 600, il quale torna di moda grazie al Sailfish OS 2.0.

Nel lontano 2013 furono molti gli smartphone ad adottare questo processore, come Samsung Galaxy S4 e HTC One M7. Adesso, grazie alla partnership con Intex verranno realizzati smartphone con il Sailfish OS 2.0 che porteranno sul mercato indiano questo processore considerato obsoleto.

In queste ore è stata annunciata la nuova piattaforma di Jolla, la quale è stata ottimizzata per funzionare perfettamente su Snapdragon 200/600/800. Purtroppo poche novità sullo smartphone, che dovrebbe essere dotato di 2GB di RAM e supporto alle reti LTE. Il tutto ad un prezzo di circa 200€.

In attesa di ulteriori notizie vi lasciamo al video di presentazione di Sailfish OS 2.0.

 

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com