Consegne di smartphone Android in calo del 5% nel Q4 2014, secondo ABI Research

2 Febbraio 201564 commenti

L'ultimo trimestre del 2014, come sappiamo, ha premiato gli sforzi di Apple, penalizzando invece Samsung. Tuttavia stando agli ultimi dati, l'intera piattaforma Android sembra aver fatto un piccolo passo indietro.

Secondo i dati forniti da ABI Research, infatti, nel trimestre conclusosi a Dicembre 2014, in cui di solito si registra un’alta domanda a causa delle festività natalizie,  le consegne di smartphone dotati di sistema operativo Android hanno toccato quota 205.56 milioni, un numero di certo rilevante ma che segna un calo del 5% rispetto al trimestre precedente. In calo anche le consegne di dispositivi Android “forked” (-1%).

Di contro, le consegne totali sono cresciute del 7% rispetto al Q3 2013, con Apple a fare la parte del leone: la Casa di Cupertino arriva quasi a raddoppiare i propri numeri, totalizzando un +90%. Nick Spencer di ABI Research afferma:

L’Android di Google è sotto attacco da iOS nel segmento high end e dalle versioni di Android forked e AOSP nel segmento entry-level nei mercati emergenti. Il programma Android One ha rallentato la crescita di Android forked e AOSP al di fuori della Cina, ma il successo di Apple ha tagliato fuori i migliori produttori Android dal segmento più alto del mercato. L’ultimo trimestre 2014 ha portato scossoni nel settore smartphone e molti produttori potrebbero rivedere le proprie scelte riguardo il sistema operativo da utilizzare e le loro strategie in merito a contenuti e servizi, alla luce del successo di Apple e di Xiaomi, che utilizza una versione di Android forked. Aria di tempesta per i servizi mobili di Google e per Android, ma un’opportunità per altri fornitori e persino per altri sistemi operativi.

 

seq

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com