CopyCat, il malware che ha infettato 14 milioni di smartphone Android

8 luglio 201715 commenti

CopyCat è l’ennesimo malware scovato dallo staff di Check Point Software Technologies, dopo un’attenta analisi compiuta nei mesi di aprile e maggio.

Come agisce il malware CopyCat su Android?

CopyCat, il malware che ha infettato 14 milioni di smartphone Android (2)

Secondo quanto abbiamo avuto modo di apprendere, la “presenza dell’infezione” sul proprio dispositivo è inizialmente lenta e silenziosa. Il malware si insidia nel sistema operativo ottenendo i permessi di root, senza che l’utente si accorga della procedura. In seguito, si passa alla fase di monetizzazione tramite la visualizzazione di annunci.


Leggi anche

Patch di sicurezza per Google Pixel e Nexus


I numeri sono importanti: si parla di circa 1,5 milioni di dollari che gli hacker sarebbero stati in grado di generare per mezzo di un simile raggiro. Le segnalazioni a riguardo tirano in ballo l’Asia sudorientale e gli Stati Uniti. Come sempre, vi raccomandiamo di prestare attenzione quando scaricate app al di fuori del Play Store: CopyCat è in agguato.

Loading...