Cresce Gingerbread ma Froyo ancora domina

10 luglio 20114 commenti

  Negli ultimi dati resi disponibili da Google riguardanti la diffusione delle varie versioni del suo sistema operativo Android è stato registrato un aumento della diffusione della versione Gingerbread a discapito di Froyo che rimane sempre la versione più diffusa tra i dispositivi Android. Dopo la pausa capiremo meglio grazie ai dati emersi come si sta sviluppando il mondo Android.

Queste statistiche raccolte da Google riguardano le proiezioni del mese di Giugno della diffusione delle varie versioni Android. Come detto prima e come potete vedere dalla tabella Gingerbread (2.3, 2.3.2, 2.3.3, 2.3.4) aumenta la gamma di terminali che lo montano, portando ad un complessivo 18% la sua fetta di torta, rispetto ad un 9,2% precedente.

Per quanto riguarda Froyo è stata registrata una perdita di potere, ma che comunque lo troviamo sempre in testa ed al potere tra tutte le versioni di questo sistema operativo; dal 64,6% è sceso al 59,4%.

Subito dopo troviamo le versioni 2.1 Eclair e 3.0, 3.1 Honeycomb (versione per i tablet); per Eclair il colosso di Mountain View registra una perdita di circa il 5% rispetto ai dati registrati precedentemente, portandosi così il 17,5% della torta; invece per Honeycomb, ancora poco diffuso, si registra un piccolo aumento, che lo fa avvicinare così al punto purcentuale.

Tra le statistiche raccolte troviamo anche quelle riguardanti versioni del sistema operativo ormai sorpassate da tempo, come le versioni 1.5 e 1.6 che ottengono anche loro una piccola fetta di torta.

Via

Loading...