Ekoore annuncia ufficialmente il nuovo smartphone Android Ocean XL

7 febbraio 201438 commenti

Il produttore italiano Ekoore ha ufficialmente svelato un nuovo ed interessante smartphone Android, ovvero l'Ocean XL. Si parla di uno smartphone con supporto al dual-SIM, dotato anche del nuovo chipset Mediatek octa-core che stiamo imparando ad apprezzare su molti smartphone dual-SIM.

Questo nuovo Ekoore Ocean XL è dotato di:

  • Display LTPS da 6,44 pollici con risoluzione Full HD (342ppi)
  • Processore octa-core Mediatek MT6592 da 1.7 GHz
  • 2 GB di RAM
  • 16 GB di memoria interna
  • Air Gestures
  • Batteria da 3500 mAh
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel
  • Android 4.2.2 Jelly Bean

Ecco alcune immagini:

Ecco alcuni estratti comunicato ufficiale:

“In qualsiasi dispositivo mobile, la qualitá del display é una delle caratteristiche che condiziona maggiormente l’esperienza utente. Tutto quello che si fá con con uno smartphone, passa attraverso il display. Per questo motivo, per Ocean XL abbiamo scelto di utilizzare il migliori display in assoluto: LTPS. Questa tipologia di display, superiore al retina, ha una risoluzione di ben 1920 x 1080 (FullHD), con una densitá di ben 342 ppi ed un angolo di visione di 178 gradi. Per fare un paragone, basta pensare che iphone 5 ha una risoluzione di 1136 × 640 px con una densitá di 326 ppi. Questo significa che i pixel sono così ravvicinati che é impossibile distinguerli singolarmente ad occhio nudo. Basti pensare che i moderni Televisori HD hanno lo stesso numero di pixel, distribuiti peró su schermi enormemente piu grandi. Il touchscreen rappresenta la parte esterna dello schermo. Per esso, abbiamo scelto di utilizzare un Gorilla Glass. Le sue caratteristiche peculiari sono la sua forza, la resistenza ai graffi il tutto associato ad un piccolo spessore del vetro, che permette di avere una grande chiarezza ottica. Questo rende le immagini perfette, ed il dispositivo resistentissimo agli urti ed ai graffi.

 

Il processore è il componente che esegue tutte le operazioni. In pratica è il cuore di uno SmartPhone. Per l’Ocean XL abbiamo scelto l’ultimo nato della famiglia Mediatek, e l’unico di questa famiglia che rappresenta un “vero OctaCore”. Questo chip è dotato di ben 8 Core, capaci di lavorare contemporaneamente. Lo stesso vale anche per il chip video. Per capire cosa vuol dire, dotare uno smartphone di queste tecnologie, basta pensare che nello stesso istante, lo smartphone e’ capace di compiere ben 8 operazioni, ed il chip video, e’ in grado, sempre nello stesso istante, di effettuare altrettanti elaborazioni video. In termini pratici, questo permette oltre all’altissima stabilita’ mentre si eseguono le applicazioni piú pesanti, la riproduzione di Video con risoluzione FullHD, in perfetta fluiditá. Inoltre Ocean XL e’ capace di eseguire i giochi di ultima generazione, senza avere nulla da invidiare alle consolle portatili alle quali siamo abituati… Ocean XL e’ un vero game center portatile!

 

Con i provider che offrono tariffe sempre piú convenienti, e le esigenze degli utenti, che sempre piú spesso si ritrovano a dover gestire due numeri telefonici, spesso la soluzione ideale, e piú versatile é rappresentata dalla possibilitá di poter inserire due sim card all’interno del cellulare, e poterle gestire comodamente dalle impostazioni software del sistema. Con Ocean XL, e’ possibile attivarle entrambe per poter effettuare e ricevere chiamate su entrambi i numeri, disattivarne una, utilizzare una per le chiamate ed un altra per la connessione dati, o addirittura disattivarle entrambe, nei momenti di relax!

 

Ocean XL, come tutti gli smartphone è dotato di due fotocamere. La fotocamera posteriore in genere viene utilizzata per scattare foto e girare video, mentre quella anteriore viene utilizzata per effettuare videochiamate. La fotocamera posteriore é dotata di un sensore di ben 13MPx, con un angolo di ripresa di ben 79 gradi. Questo sensore garantisce meravigliose immagini in qualsiasi condizioni di luce. Mentre si scatta una foto, il fantastico display LTPS diventa un grande obbiettivo touch, fornendo tutto lo spazio di cui si ha bisogno per comporre l’inquadratura, e dando la possibilità di toccare ció che si vuole mettere a fuoco. Gli scatti saranno sempre perfetti. I video invece daranno l’impressione di essere girati con una videocamera professionale, garantendo una qualità impeccabile con risoluzione FullHD.

 

’autonomia di Ocean XL è davvero notevole. La batteria da ben 3500mAh riesce a garantire un utilizzo medio per ben 3 giorni: puoi avere fino a 30 ore di conversazione, fino a 35 ore di navigazione web su rete cellulare e fino a 40 ore di riproduzione video. É davvero straordinario pensare a come un dispositivo con un display cosí grande, e con delle caratteristiche tecniche cosí performanti riesca ad avere una autonomia di ben 3 giorni. Tutto questo é merito della batteria e delle ottimizzazioni software che sono state apportate al sistema operativo.”

Lo smartphone Ekoore sarà disponibile dal mese di Marzo ad un prezzo di 319€. Troverete maggiori informazioni direttamente sul sito ufficiale.

 

97€
Ekoore Ocean XL
SU
A SOLI
Loading...
  • Gino Paoli

    Cinesata made in Ekoore.

  • Daniele Sunetta

    perchè oggetti da quasi 7 pollici vengono chiamati smartphone? è un tablet quello! come anche lo z ultra…

    • Morenetor

      Phablet in realtà….

      • Luke_Friedman

        7 pollici è un tablet. Punto.

        • Marco

          Infatti è 6 e 44! Se vogliamo fare i saputelli pignoli facciamoli fino in fondo!

          • fabiopegghy

            e approssimando correttamenete sarebbe 6:)

          • olè

            caso mai approssimando correttamente sarebbero 6,4

          • g.luca

            Mi sembra che lui abbia puntualizzato dicendo solo che un tablet sono 7″ di display, inferiore chiamatelo come vi pare..

  • Gio Pozzo

    perché il “produttore italiano”?

    • Simone

      Perchè l’azienda è italiana? http://www.ekoore.com/web/it/azienda-3/azienda.html

      • Gio Pozzo

        rivenditore? “azienda: insieme di capitale e forza lavoro, finalizzato alla produzione di beni o servizi e alla realizzazione di un profitto”

        • Simone

          Non capisco, vuoi dire che un rivenditore non è un’azienda?Il rivenditore fornisce servizi, quali la vendita, e realizza profitto, è un’azienda. Non è un azienda solo chi produce un bene materiale.

    • Amalfitan Vincenzo

      in realtà si spacciano per produttori ma sono importatori e distributori, anche la NGM fa lo stesso e in giro per il mondo ci sono altri falsi produttori, ma importante e se garantiscono assistenza e sviluppo del software (aggiornamenti) e che i prodotti commercializzati siano validi , e tra i prodotti cinesi vi assicuro ce ne sono alcuni che a metà del costo rispetto ai marchi più blasonati hanno le stesse performance o addirittura superiori

  • Pingback: Ekoore annuncia ufficialmente il nuovo smartphone Android Ocean XL | News Novità Notizie Trita Web()

  • Giuseppe

    Io ho l’ocean x, posso dire che sono ottimi smartphone e l’assistenza funziona..rispondono alle e-mail entro 24h..sono molto soddisfatto…

    • Roberto

      Giuseppe l’ho comprato pure io, ma l’azienda di per se non fa nulla.
      L’Ocean X Pro è in realtà un iOcean x7 Elite, mi aspetterei da un sito serio come questo, nella recensione di un cellulare/tablet, venisse citato il prodotto anche il prodotto con il nome originale, quando si scrivono le recensioni.

  • Walter

    A vederlo così, è presentato per i giocatori, allora dico che una PS Vita costa meno ed è più performante.

    • Alberto Bucci

      E i giochi costano 50€….

      • teo

        Ma quando mai ?!?! Asta eBay con 20 euro ne ho presi 2 nuovi sigillati. Se sei patacca e vai da gamesdtop e compri FIFA il giorno dell uscita son capperi tuoi pero

  • Pingback: Ekoore annuncia ufficialmente il nuovo smartphone Android Ocean XL - WikiFeed()

  • Pingback: Ekoore annuncia ufficialmente il nuovo smartphone Android Ocean XL - HostingPost.itHostingPost.it()

  • Fonz.

    Troppo grande per essere un phablet.

  • goldenboy

    non sembra bruttissimo, ma quella schermata fake kitkat e poi leggere “android 4.2.2” si poteva evitare per non creare confusione

    • goldenboy

      ho visto ora, 319€?
      HAHAHAHA, a 319€ un tablet da 8″ con win 8.1 non dico sbaraglia questo ekoore, proprio lo disintegra, e costa uguale.
      Mah, a 300€ se proprio android uno si compra il N7 2013, non quella cinesata.

      • ellios76

        Con questo ci telefoni……..
        Io con il mio n7 non ci riesco

        • Duo Maxwell

          in effetti mettersi questa padella all’orecchio… non è altro che un tablet… sopra i 6 pollici chiamarlo phablet ci vorrebbe coraggio!

          • ellios76

            su questo ti do ragione, ma non mi puoi paragonare un tablet con un phablet, condivido la tua opinione ma oramai lo standard per uno smartphone si è alzato sopra i 5 pollici, di conseguenza i phablet cercano altre misure

          • Duo Maxwell

            lo so ci mancherebbe però secondo me si sta esagerando… io attualmente ho un 4,5″… e anche se lo terrò ancora per qualche tempo dubito che il prossimo supererà i 5″… troppo grande non riuscirei proprio a farmelo piacere…
            Diciamo che questo ekoore… fra 9 mesi si troverà a 200/220 euro e come tablet 3G non è male considerando che i tablet 3g da 7 pollici a 140/150 euro di solito hanno display ridicoli.
            Io presto abbandonerò Android per quanto riguarda il telefono ma come tablet penso sia valido averne almeno uno… a 200 euro sarebbe un’ottima scelta!

  • Pingback: Ekoore annuncia ufficialmente il nuovo smartphone Android Ocean XL | Crazyworlds()

  • Pingback: Ekoore annuncia ufficialmente il nuovo smartphone Android Ocean XL | Alcoolico()

  • Lorx

    Secondo me non è una cinesata: è cinese, ma secondo me è un buon device. Il processore Mediatek non è un granché (più o meno come uno Snap 600), ma nemmeno una cattiva CPU.

    Ma c’è un problema non da poco: le dimensioni. Poco più piccolo di un tablet e più grande di un phablet. Non è molto comodo.
    E un altro problema, il prezzo. A 319 posso dire solo SCAFFALEEEEEE!

    • RealRazor

      Secondo me c’è ne è un altro… i pochi dispositivi usciti con il true octa-core mediatek hanno manifestato grossi problemi di autonomia… l’octa consuma come un treno a differenza dei quad core mediatek che sono tra i più parchi… quindi praticamente un 7″ FHD con l’octa core… una batterie da 3500mAh potrebbe far pensare che possa fare il giorno e mezzo buono… ma non è detto che faccia fatica a finire la giornata… cmq varca ampiamente i confini della portabilità come hai detto te… il true octa core va meno di uno snap-600 già che android a malapena sfrutta i quad e che molte ap sfruttano ancora meno core :) Diciamo che i mediatek sono ottimi processori sui dispositivi di fascia medio bassa ed hanno un eccellente supporto dualsim… ma ho molti dubbi sul senso di esistere di questo octacore…

  • zebeck

    Solo 6,44″??? E come si fa a non perderlo nelle tasche??? Mah…
    Se ne venderanno 3, sarà già troppo…

  • momentarybliss

    la componentistica è interessante, perché sfruttarla per una portaerei del genere? bastava un display da 5 pollici, magari il prezzo riusciva a rimanere sotto i 300 euro ed ecco qui che finalmente avevamo uno smartphone italiano di tutto rispetto. davvero non capisco certe scelte

  • Pingback: Ekoore annuncia ufficialmente il nuovo smartphone Android Ocean XL | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • pistolero

    Quante cagate che sparate prendetevi un eppol che è meglio

  • Ruppolo

    Un tablet un po’ piccolo. La cosa divertente è che fanno paragoni con l’iPhone, che è uno smartphone.

  • Dom

    utenti che scrivono “cinesate” come se TUTTI gli altri smartphone non fossero fatti in Cina/Tailandia/Asia in generale !!! :)