Eric Schmidt: “Entro il 2020 tutto il mondo sarà connesso ad Internet”

18 aprile 20135 commenti

L’ex amministratore delegato di Google, molto attivo e presente nelle prime pagine dei principali portali Android e Google, Eric Schmidt, ha fatto parlare di sé grazie ad un recente post ritrovato sul proprio profilo di Google+, nel quale prospetta un grande futuro per la connessione ad Internet nel mondo. L’attuale presidente esecutivo di BigG ha suscitato molto interesse negli appassionati soprattutto per l'intervento che porta a porci alcune domande.

Ecco il post di Eric Schmidt:

“For every person online, there are two who are not. By the end of the decade, everyone on Earth will be connected.”

Per ogni persona connessa al web ce ne sono due che non lo sono e proprio questo sarebbe l’obiettivo della diffusione di Internet, il quale entro il 2020 sarà in ogni parte della Terra.

Una frase che promette molto e che certamente farebbe piacere poter constatare in tempi brevi. Forse Schmidt con molto entusiasmo immagina un recente futuro per tutto il mondo connesso ad Internet ma forse potrebbero servire molti altri anni per poter completare quanto dichiarato dall’ex CEO di BigG.

In questi mesi Google Fiber continua ad espandersi a macchia d’olio in tutti gli Stati Uniti e questo ovviamente fa ben sperare per il 2020, anche se molte zone che attualmente si trovano fuori dal mondo Internet a causa di una situazione politica, religiosa o economica non favorevole potrebbero frenare tale diffusione.

Attualmente circa il 34% della popolazione globale ha libero accesso al web ma secondo Schmidt questa è solamente una prima fase che presto porterà ad una diffusione più veloce e che culminerà nei prossimi anni in una copertura globale.

Internet ha trovato e troverà spesso blocchi politici e religiosi in molti paesi del mondo e Google sta cercando di spingere molto su questo, sta cercando di abbattere queste barriere che limitano la libertà di pensiero e d’informazioni, diritti fondamentali per ogni individuo

Ovviamente non ci resta che sperare nella buona sorte di Internet ed anche dello stesso nel nostro paese, il quale ad oggi, a volte, nelle nostre abitazioni può raggiungere velocità inferiori al 3G, senza pensare al nuovo 4G LTE.

 

Loading...
  • u

    Ho saputo da fonti quasi ufficiali che mettendo l’acqua in una pentola e poi sul fuoco, diventa calda dopo un po, magari proponendo l’ articolo posso iniziare a scrivere su androidiani……

  • ma siete sgrammaticati, poeti o entrambi? io non conosco alcun recente futuro, semmai un prossimo futuro… comunque, è più realistico dire che a volte raggiunge velocità pari al 3g, perché molto spesso copertura 3g non coincide con velocità 3g…in pratica è quasi raro avere la velocità 3g D:

  • Ahahahahahahah forse non conosce l’Italia :(

    • Già

      o peggio ancora la Calabria con una connessione a 64kb/s in un paese disevoluto culturalmente e tecnologicamente -.-“

  • saggezza

    bambini continuano a morire di sete, fame, dissenteria, malattie… e stiamo a pensare a interner ??