Finalmente Adobe Flash approderà su Android

26 marzo 20096 commenti

Finalmente notizie ottime per gli amanti del Flash.
Coloro che amano questa tecnologia ameranno sapere (scusate il gioco di parole) chi è la loro benefattrice.
BSQUARE è la software house che si dedicherà al porting della famosissima tecnologia di Adobe per il nostro robottino di fiducia.
Mercoledi infatti, un portavoce di Bsquare ha lasciato intuire che ci sono dei movimenti per portare flash su android, ma non saranno fatti necessariamente da Adobe. Invece sarà un azienda partner che ha eseguito il porting su almeno altri cento devices. Ma i misteri sulla vicenda non sono finiti qui.. Infatti oltre a non avere la certezza assoluta su chi farà il lavoro sporco, non abbiamo assolutamente notizie ne su :
  • Quando verrà portato flash su android.
  • Quali restrizioni verranno applicate sul prodotto.
In ogni caso, la community di smanettoni si interroga sul perchè aspettare aziende private come la Adobe, o in questo caso la BSQUARE, quando c'è GNASH. Se Android è opensource, perchè non è possibile (o non si vuole) inserire un altro pezzo di open source nel progetto? Via: punto-informatico.it

android_flash1Finalmente notizie ottime per gli amanti del Flash.

Coloro che amano questa tecnologia ameranno sapere (scusate il gioco di parole) chi è la loro benefattrice.
BSQUARE è la software house che si dedicherà al porting della famosissima tecnologia di Adobe per il nostro robottino di fiducia.

Mercoledi infatti, un portavoce di Bsquare ha lasciato intuire che ci sono dei movimenti per portare flash su android, ma non saranno fatti necessariamente da Adobe. Invece sarà un azienda partner che ha eseguito il porting su almeno altri cento devices.

Ma i misteri sulla vicenda non sono finiti qui.. Infatti oltre a non avere la certezza assoluta su chi farà il lavoro sporco, non abbiamo assolutamente notizie ne su :

  • Quando verrà portato flash su android.
  • Quali restrizioni verranno applicate sul prodotto.

In ogni caso, la community di smanettoni si interroga sul perchè aspettare aziende private come la Adobe, o in questo caso la BSQUARE, quando c’è GNASH.

Se Android è opensource, perchè non è possibile (o non si vuole) inserire un altro pezzo di open source nel progetto?

Via: punto-informatico.it

Loading...
  • sedobrengocce

    Beh, non è che gnash sia il massimo del funzionamento…
    certo, se bisogna adattarsi temporaneamente ci si adatta, poi le cose sono due, o loro mogliorano o arriva il flash di Adobe.

    piccola curiosità, il flash per iPhone si dice essere pronto, solo che ancora non è stato accettato dagli uomini della mela, per motivi oscuri

  • sedobrengocce

    Beh, non è che gnash sia il massimo del funzionamento…
    certo, se bisogna adattarsi temporaneamente ci si adatta, poi le cose sono due, o loro mogliorano o arriva il flash di Adobe.

    piccola curiosità, il flash per iPhone si dice essere pronto, solo che ancora non è stato accettato dagli uomini della mela, per motivi oscuri

  • nk02

    già su gnu/linux praticamente nessuno usa gnash perchè funziona malissimo rispetto alla controparte di adobe, perchè quindi dovremmo usarlo su android?

  • nk02

    già su gnu/linux praticamente nessuno usa gnash perchè funziona malissimo rispetto alla controparte di adobe, perchè quindi dovremmo usarlo su android?

  • markit

    Condivido in pieno. Perché dare soldi ad una ditta per fare sw chiuso, quando si potrebbero investire nel miglioramento di software libero come GNASH per il vantaggio di tutti, anche su altre piattaforme? Davvero una politica miope e deludente, sigh

  • markit

    Condivido in pieno. Perché dare soldi ad una ditta per fare sw chiuso, quando si potrebbero investire nel miglioramento di software libero come GNASH per il vantaggio di tutti, anche su altre piattaforme? Davvero una politica miope e deludente, sigh