Galaxy S10 con lettore di impronte sotto il display: sarà vero?

14 maggio 20187 commenti

I rumor circa l'implementazione di un lettore di impronte digitali sotto il display sono partiti con Galaxy S8 e a quanto pare non accennano a fermarsi: Galaxy S10 sarà davvero dotato di tale tecnologia?

GALAXY S10, LETTORE DI IMPRONTE SOTTO IL DISPLAY

Il rumor del lettore di impronte digitali integrato nel display ha ormai una lunga storia con i device Samsung: partito con Galaxy S8, riproposto con Note 8, vociferato per Galaxy S9, ora smentito per Note 9 e posticipato a Galaxy S10. Stando a quanto dichiarato dalla testata online Chosun, Samsung avrebbe finalmente terminato lo sviluppo di tale tecnologia, con qualche generazione di ritardo rispetto alle aspettative iniziali, ma i lavori non sarebbero ancora terminati: c’è bisogno di ulteriore tempo per perfezionare precisione e accuratezza.

galaxy s10

Intanto, Vivo e Huawei hanno rilasciato dei device dotati della tanto avversa tecnologia sviluppata da Synaptics. Samsung, secondo le fonti, dovrebbe però implementare un sensore integrato nel display che utilizza la tecnologia ad ultrasuoni, più accurata ma più costosa da produrre.

Samsung inoltre ha deciso di non affrettare le cose ed aspettare fino a quando tale tecnologia sarà pienamente sviluppata: i piani sono infatti quelli di utilizzare lo scanner integrato nel display anche per altri dispositivi, quali elettrodomestici, device IOT e veicoli.

Leggi anche Huawei Mate RS: niente notch “a causa” di Porsche Design

La tecnologia attualmente a bordo di Vivo X20 Plus UD è ancora sensibilmente più lenta rispetto ai lettori di impronte tradizionali, mentre Huawei Mate RS è dotato anche di lettore di impronte posteriore, a testimonianza del fatto che Huawei non punti tutto su tale feature.

Sicuramente dovremo aspettare ancora un bel po’, con la speranza che il risultato finale sarà migliore di quanto visto fino ad ora.

Loading...