Galaxy S8: riconoscimento facciale ingannato da una foto

2 aprile 201735 commenti

I nuovi Samsung Galaxy S8 ed S8+ hanno portato con sé un bel po' di novità, tra le quali troviamo lo sblocco tramite riconoscimento facciale. Ma tale modalità è davvero così sicura?

Con il riconoscimento facciale Samsung non si è inventata nulla di nuovo, in quanto tale feature è stata introdotta da Android già a partire da Ice Cream Sandwich. Il riconoscimento facciale va ad aggiungersi, come metodo di sblocco, allo scanner dell’iride e al sensore di impronte digitali.

Data ancora la scarsa precisione e la velocità ridotta per quanto riguarda la sola scansione dell’iride, Samsung ha quindi deciso di implementare il riconoscimento facciale che, stando alle dichiarazioni, permette lo sblocco del Galaxy S8 quasi immediatamente. Grazie alla maggiore potenza e risoluzione della fotocamera frontale, da 8 megapixel con apertura F1.7 tale tecnologia dovrebbe risultare piuttosto affidabile. Ma a quanto pare non mancano problemi legati alla sicurezza: un video mostra infatti come sia possibile sbloccare Galaxy S8 con una foto aperta su un altro dispositivo.

Una falla nella sicurezza notevole, se si considera che nell’era dei social è molto facile reperire una foto della persona interessata. Tutto questo ovviamente non dovrebbe accadere: Google ha risolto il problema facendo in modo che il software prima di sbloccare il telefono rilevi un movimento dell’occhio o un battito di ciglia. C’è da dire che la versione del software visto su Galaxy S8 non è ancora definitiva, e probabilmente Samsung correrà ai ripari in tempo da garantire la sicurezza per tutti gli utenti.

Loading...
  • MattD

    …eee come avevo detto, ecco che iniziamo con la lunga lista di articoli su ogni singolo bug di s8, come se non si sapesse che ogni anno samsung ha bisogno di almeno un paio di mesi per sistemare il sw, parlando per altro di bug un dispositivo che non è stato ancora neanche distribuito…

    • RobyMax1

      Ok, allora me lo fai pagare 899 tra 1 anno.

    • Doc74

      costasse poco…cmq il riconoscimento facciale su uno smartphone è solo na cagata per giustificare il prezzo assurdamente alto. Non serve a nulla .

      • marco

        Se vuoi la sicurezza, hai quello dell’iride (unico device sul mercato). Aspetti quei 2 millisecondi, e tutti i file sono al sicuro da chiunque, a patto che non ti cavi un occhio.

        • Doc74

          BTW in realtà ci sono buone possibilità che anche lo xiaomi mi6 abbia il riconoscimento iride.
          Tornando al discorso sicurezza , si , è più sicuro ( almeno in teoria ,dipende come viene implementato ) delle impronte , ma è anche decisamente meno comodo.
          IMO se in presenza di dati sensibili è sempre meglio la presenza di una password alfanumerica lunga , se invece serve solo per tenere bloccato lo schermo la scansione iride serve solo a complicarsi la vita ( anche perchè una password la devi mettere cmq )
          IMO è una via di mezzo che mal si adatta agli scenari tipici degli smartphone , in altri frangenti ( quali un laboratorio/ufficio ) può essere utile accoppiato ad un password e altri rivelatori biometrici , ma un cellulare .. mah è solo esibizionismo per ora.
          Già sull note 7 fu un mezzo flop , vediamo questa volta , ma non ci conterei troppo.

          • marco

            IMO…. se non sai l’italiano non è colpa mia. Ho detto ATTUALMENTE sul mercato.
            Per il resto, ci sono tutte le possibilità per proteggere i dati sensibili, ANCHE quello dell’iride. Quindi usi quello che vuoi, del resto è quello che si vuole da un top di gamma. TUTTA la tecnologia possibile, vedesi anche Bluetooth 5.0 e tutto il resto.
            Del resto, mica siamo tutti fessi che reputano top di gamma un telefono senza jack.

          • Doc74

            Guarda che ti chiami Marco , non Pignolatore , il mi6 esce il 15 di questo mese tra 11 giorni . Quindi credo che
            ” ATTUALMENTE ” sia legittimo.

            E si, puoi usare quello che vuoi , ma devi sapere anche cosa ti conviene usare. Il sensore dell’ iride è ATTUALMENTE è una troiata pazzesca buona per vendere ciuski ai ragazzini .
            Quanto al jack, chi se ne frega ? non se ne stava parlando e se ti rode che il mi6 abbia anche lui l’inutile scanner iride pur costando meno della metà del S8 è po’ un tuo problema i “gne gne gne ma non ha il jack” risparmiateli. Tanto per quel che mi riguarda tutti gli smartphone che costano più di 250 euro sono soldi che butterei in nulla di utile e nessuno mi paga per “tenere” questo o quel produttore , siam mica ragazzini giusto ?

          • daniele1970

            Standing ovation per l’uso di ciuski :D

        • Follicolo_Ambulante

          Scansione dell’iride già presenti su Lumia 950XL e Lumia 950. L’S8 non è l’unico device sul mercato a possedere tale tecnologia.

          • marco

            A me, non pare che il Lumia 950 sia sul mercato, almeno ufficialmente.

          • Follicolo_Ambulante

            Ah, allora se vuoi lavorare di definizioni, nemmeno l’S8 é ancora sul mercato. I prodotti in attesa dal produttore non possono essere considerati merci e pertanto non possono essere considerati oggetti di scambio, quindi non sono sul mercato. Diversamente all’Elite X3, che possiede il riconoscimento dell’iride…

        • Saccente

          Due millisecondi o due secondi?

    • Francesco1989

      mi pare una barzelletta, come si può implementare lo sblocco facciale senza pensare al fatto di poter usare una foto per ovviare al “blocco”!
      E’ ovvio che per avere la certezza (o quasi) oltre al discorso facciale la fotocamera dovrebbe valutare la tridimensionalità del viso….

  • Saccente

    Con il riconoscimento facciale Samsung non si è inventata nulla di nuovo, in quanto tale feature è stata introdotta da Android già a partire da Ice Cream Sandwich

    Ne dobbiamo dedurre che Samsung Galaxy S8 non monta Android. Forse monta Tizen?

    • EnjyMan

      Fosse ora finalmente non c’è solo IOS &A NDROID come software ma anche TIZEN

      • Pat

        Quanti terminali ci sarebbero con tizen???

        • Santos

          2 cellulari Samsung (la serie Z). Però è praticamente su tutte le smart TV Samsung e sugli smartwatch gear

    • Nembolo

      No dice solo che questa feature era presente nelle precedenti versioni di android e poi è stata tolta.
      La usavo io sul mio s2 giusto quando dovevo lasciare a bocca aperte i miei amici con l’iphone 4 e 4s costretti a mettere pin in continuazione.

      • Se riflettiamo sulla utilità di alcune features, riconoscimento dell’iride, riconoscimento facciale, riconoscimento della impronta digitale, ecc… In relazione alla velocità o comodità di apertura di alcune applicazioni o processi di sicurezza, rispetto alla classica digitazione di un pin numerico, trovo quasi assurdo il dover ritenere scomodo, digitare un pin o considerarlo troppo lento.
        Tanto vale, avere un comando vocale per qualsiasi azione.
        Ti pare?!

        • Doc74

          diciamo che l’impronta digitale può essere un compromesso accetabile

          • Sicuramente, per chi ritiene utili questi tipi di sistemi.
            Dal mio punto di vista e per come uso io uno smartphone, non ne sento alcuna necessità.

        • Follicolo_Ambulante

          Ma la scansione dell’iride non nasce per evitare la digitazione del pin, ma per poter autorizzare con sicurezza un pagamento tramite lo smartphone.

          • Doc74

            Più che altro è un riconoscimento che la scansione dell’iride è ancora troppo lenta e imprecisa per essere comoda x lo sblocco , come dallo stesso articolo qui sopra.

            “Data ancora la scarsa precisione e la velocità ridotta per quanto riguarda la sola scansione dell’iride, Samsung ha quindi deciso di implementare il riconoscimento facciale”

            Quindi abbiano:

            1) un riconoscimento iride “sicuro” ma scomodo e lento
            2) un riconoscimento facciale che viene fregato da una foto

          • Si, ok, pur generalizzando dal mio punto di vista, non ci trovo nulla di speciale, tantomeno usare uno smartphone per i pagamenti.

            Poi, ognuno sceglie e opera secondo le proprie esigenze. :-)

        • Nembolo

          Il riconoscimento dell’iride è in assoluto il modo piu sicuro per sbloccare il terminale.
          Molto meglio dell’impronta.
          Mi ricordo di un caso in america dove una moglie scoprì il tradimento del marito dal suo telefono, era un iphone 5 e lei lo aprì semplicemente appoggiando il sensore al pollice del marito mentre questo beatamente dormiva.
          Non avendo l’iphone, a differenza dei samsung, alcuna modalità privata le moglie scoprì in un attimo la tresca.
          Comunque tra iride e pin senza dubbio piu comodo l’iride.

          • ahahah! davvero sfigato il tipo!
            Comunque, il vero problema è che sempre più persone affidano e si fidano, di proteggere i propri dati sensibili ad uno smartphone con relativi “opinabili” sistemi di sicurezza.
            Meglio evitare certe cose… ;-)

          • Orazio Pizziolo

            Concordo, stiamo consegnando le nostre cose più personali, più uniche, più preziose, più “intime” al web perché ne faccia quel che vuole (nessuno garantisce la sicurezza che i nostri dati rimangano solo sul nostro device). E tutto per garantire che nessuno lo possa aprire. È un controsenso, siamo pazzi…

      • Saccente

        E quando è stata tolta hai avvisato gli amici di cui sopra che potevano farsi una sana risata?

        • Nembolo

          Siamo passati tutti all’impronta… per cui non c’era piu bisogno di digitare nulla e il problema non si è piu posto.

          • Saccente

            Digitare? E chi sta parlando di digitare? Qui stiamo parlando del riconoscimento facciale. Per quale ragione questa funzione è stata tolta? Non mi risulta che tutti gli smartphone Android abbiano il lettore di impronte. Mi risulta invece che molti (forse la maggioranza) abbiano la fotocamera frontale.

    • Teoricamente non fa una piega.
      È da tempo, che alcuni produttori cercano di staccarsi da android.

      Personalmente, speravo in un incremento di Microsoft, riguardo i windows phone, il nuovo W10 mi piace parecchio, purtroppo è rimasta una “speranza” disattesa!

  • Doc74

    Btw, dalle prime recensioni pare che ci siano anche dei meravigliosi lag.A quanto pare si è tornati alla Lagwiz.

    • 𝕃๏𝕣χ

      Vero, è velocissimo ma in qualche piccolo momento non fluidissimo.
      S7 è più fluido. Spero risolvano con il firmware definitivo

      • Doc74

        Onestamente su un top di gamma da 800 e passa euro con il top dei SoC… lagghi mi fa ridere abbastanza.
        Sopratutto poi quando qualcuno cerca di convincermi che il software samsung è tra i meglio ottimizzati.