Galaxy S9 sarà il primo device con Snapdragon 845

10 ottobre 20173 commenti

Stando a quanto affermato in un nuovo report, Samsung avrebbe ottenuto i diritti per montare in anteprima il processore Qualcomm Snapdragon 845 su Galaxy S9.

Come già accaduto con Galaxy S8 e Snapdragon 835, anche quest’anno potrebbero non esserci device con l’ultimo chip Qualcomm prima di Galaxy S9 in quanto Samsung avrebbe siglato un accordo per ottenere una momentanea esclusiva su Snapdragon 845.

Galaxy S9 e Note 9 il dettaglio che, quasi certamente, non cambierà (2)

Non sono al momento disponibili molte informazioni tecniche sul processore Snapdragon 845, ma sicuramente avremo informazioni più complete nei prossimi giorni. I rumors parlano inoltre di un lancio anticipato di Galaxy S9 ed S9+ e questo, unito all’esclusiva temporale sul chip, obbligherbbe altri produttori (come LG) a ripiegare su processori del precedente ciclo produttivo per i loro top di gamma.

Samsung dovrebbe presentare i nuovi top di gamma agli inizi del prossimo anno, un mese in anticipo circa rispetto alla presentazione di Galaxy S8 ed S8+, per contrastare il temuto iPhone X. Al momento comunque non ci sono ancora informazioni certe sull’esclusiva temporale ottenuta da Samsung, anche se ormai sembrerebbe essere una pratica che la compagnia sudcoreana intende portare avanti.


Leggi anche:

Motorola Moto X4: la recensione


Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi sulla vicenda. Cosa ne pensate di questa pratica adottata da Samsung?

Loading...
  • Peppe

    Io voglio gli exynos

  • eric

    ….più correttamente Samsung avrà la “prelazione” ad essere la prima a presentarlo anticipando l’uscita come ad inizio 2017……..ma già in via “ufficiosa” era stato mostrato su XZ Premium

  • Azz00

    Io credo che l’uso dei soci Qualcomm da parte di Samsung sia solo una mossa x rompere le scatole agli altri produttori