Galaxy S9: ancora problemi al display

12 aprile 20183 commenti

Samsung produce alcuni tra i migliori pannelli per dispositivi mobili al modo: i display AMOLED sono uno dei maggiori punti di forza degli smartphone dell'azienda sudcoreana, ma a quanto pare non sono esenti dai problemi. Stando ai report, alcuni utenti hanno lamentato problemi al display di Galaxy S9.

GALAXY S9, ALCUNI UTENTI LAMENTANO IL “BLACK CRUSH”

Samsung è costantemente a lavoro per migliorare i propri pannelli AMOLED: l’Infinity Display di Galaxy S9 è stato infatti premiato come miglior display mobile presente sul mercato. Purtroppo anche ai migliori possono capitare problemi: stando a quanto dichiarato da alcuni utenti, alcune unità del nuovo top di gamma Samsung soffrirebbero di una problematica definita “Black Crush“.

galaxy s9

Su alcuni forum online, tra cui XDA e il forum ufficiale Samsung, gli utenti hanno riportato problematiche legate alla corretta visualizzazione di immagini scure o nere. Chiamato appunto con il nome Black Crush, il problema si riferisce all’impossibilità del display di mostrare correttamente le varie sfumature di nero, risultando in un’immagine pixellata e sgranata, con una forte presenza di macchie nere.

Purtroppo questo sembra non essere un problema legato esclusivamente al nuovo Galaxy S9, in quanto fenomeni simili sono stati registrati anche sui device delle precedenti generazioni. Al momento inoltre non è chiaro quanto il fenomeno sia diffuso, e Samsung non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione, ufficiale o meno.

Leggi anche Samsung: market share crolla in Cina

Qualcuno di voi ha riscontrato problemi legati al Black Crush?

Loading...
  • target33

    Un display ricco di dettagli e contrasto, ma col numero di colori passati da 16 milioni a 256 :-)

  • Credo che la spasmodica ricerca di colori sempre più saturi, definizione pressoché perfetta, tipologia di retroilluminazione, ecc… Abbia generato una certa instabilità nella resa di questi nuovi display.

    Probabilmente, concentrare tutto questo in dimensioni relativamente piccole “tra 5,5 e 6 inch ” pone alcuni limiti, soprattutto in relazione al tipo di componente.

    (Oltre tutto, questi display sono sollecitati dal continuo touch da parte utente)

    Facendo un banale esempio: sulle TV di nuova generazione, OLED compreso, questi fenomeni sono quasi assenti…

  • Kiruke

    Un tempo erano i device Huawei ad avere questi problemi di continuo, adesso è Samsung. E proprio quando i service che produce iniziano a piacermi (Da S8 in poi).