Galaxy S9: sensore 3D per il riconoscimento facciale

13 ottobre 20175 commenti

Stando agli ultimi rumor Samsung integrerà nel suo prossimo top di gamma, Galaxy S9, un sensore 3D per migliorare il riconoscimento facciale.

Il riconoscimento facciale (così come lo scanner dell’iride) è una feature già presente sull’attuale Galaxy S8. Il device è dotato inoltre di un lettore di impronte digitali posto sul retro. Le cose però potrebbero cambiare con Galaxy S9.

Samsung Galaxy Note 8 riconoscimento facciale bypassato (come su Galaxy S8) - VIDEO galaxy s9

Gli ultimi rumor provenienti dalla Cina suggeriscono che il prossimo top di gamma Samsung avrà una fotocamera frontale dotata di sensore 3D per migliorare lo sblocco tramite riconoscimento facciale. Il sensore 3D sarà in grado di offrire uno sblocco più accurato ma soprattutto più sicuro e veloce.

La nuova tecnologia sarà probabilmente simile al sistema TrueDepth adottato da Apple con iPhone X. I fornitori dei componenti necessari stanno però attualmente avendo dei problemi a fornire le scorte richieste, e ciò potrebbe impattare negativamente sulla produzione di iPhone X. Samsung dovrà quindi cercare di risolvere tali problemi per assicurarsi la massima disponibilità di componenti per Galaxy S9.


Leggi anche:

Samsung Galaxy S8: smartphone dell’anno al MCCA


Sicuramente uno sblocco facciale migliorato sarà una feature ben accetta per il prossimo top di gamma Samsung, ma non è ancora chiaro se il riconoscimento facciale migliorato occuperà tutta la scena, lasciando fuori lettore di impronte digitali e scanner dell’iride.

 

Loading...
  • Marco

    Ma…ma…io non ho ancora nemmeno toccato un S8 e questi pensano già al 9!!!!😕

  • eric

    …questo mi fa pensare che i tempi per il riconoscimento con l’impronta sotto lo schermo sia ancora in fase di sperimentazione e non ancora a punto…

    • sanio

      perche per il display stanno testando il riconoscimento anale

  • Arturo De Marsico

    Non sanno piu cosa inventarsi….

  • Nembolo

    Un lettore di improne (sul retro) non si nega a nessuno. Se poi riuscissero a metterlo sul display farebbero filotto.
    Il face id è come la sparizione della presa jack, sembrava rivoluzionre il mondo dell’audio e non ha cambiato praticamente nulla.