Gingerbread, Eldar Murtazin ritratta. Dan Morrill ridimensiona le voci

2 luglio 20105 commenti

Entro la fine dell'anno uscirà la nuova versione di Android, Gingerbread. Recentemente sono incominciati ad affiorare i primi dettagli (Gingerbread a metà Ottobre, risoluzione 1280×760, 1GHz richiesto, nuova UI) ma a quanto sembra non sarebbero del tutto veri, o precisi.

Processore da 1Ghz, 512MB di RAM e display da 3.5 pollici sarebbero infatti requisiti consigliati, e non minimi. A fare questa precisazione è stato lo stesso Eldar Murtazin, redattore di Mobile-Review e ‘responsabile’ delle voci attualmente in circolazione, tramite il suo account Twitter:

“Yesterday have a very good conversation and some clarifications. 1 Ghz, 512 Mb etc its not minimal requirments but recommended one”

Sarà vero? Dan Morrill, Android Open Source & Compatibility Tech Lead, intanto ridimensiona la notizia affermando che è stata oltremodo gonfiata e non c’è bisogno di credere a qualunque cosa si legga, ricordando che “i rumor non sono certo annunci ufficiali”.

Un fondo di verità ci sarà anche, ma al momento l’unica novità certa che dovremmo aspettarci da Gingerbread è la rivisitazione dell’interfaccia utente.

Via

Loading...