Google abbandona l’idea di realizzare una propria carta prepagata

10 maggio 20137 commenti

I sistemi di pagamento mobile sono, ad oggi, una delle più grandi delusioni di sempre; la tecnologia necessaria esiste, l'infrastruttura è perfetta, ma le aziende non sono ancora riuscite a renderlo un sistema affidabile e diffuso in tutto il mondo. Lo scorso autunno Google aveva dimostrato le difficoltà di portare Wallet su tutti i dispositivi Android, annunciando l'intenzione di produrre una propria carta prepagata da utilizzare nei vari negozi.

Stando a quanto riferito recentemente, invece che introdurre la carta al Google I/O, l’azienda di Mountain View sembra intenzionata ad annunciare novità a Wallet. Questo potrebbe portare al supporto con nuovi rivenditori e la partnership con altre applicazioni.

Il motivo di tale cambiamento di rotta era già stato pre-annunciato la scorsa settimana, quando il Vice-Presidente destinato al progetto Google Wallet, Osama Bedier, aveva abbandonato la propria carica, senza alcuna valida motivazione.

Loading...
  • bisognerebbe produrre una carta operante su un multicircuito magari Visa Elecctron / Visa / Mastercar / Eurocard / Cirrus / Maestro ed abilitata alla rete Postamat magari convenzionandosi con Poste Italiane per il mercato Italia munita di IBAN personale, PAN speciale, sicurezza OTP via lettore BancoPosta + Sms, convalida con PIN + CVV2 / CVC2 SecureCode / Vpay + RFID PayPass + CHIP + MSTRACK + Barcode. zero commissioni e munire gli utenti di lettore/scrittore google branded da utilizzare sia come POS base sia come accessorio per smartphone/tablet/pc/mac Symbian / iOS / Android attraverso vari adapter ed integrabile con PayPal ma senza avere a che fare con nessuna banca ma solo come intermediari gli emittori titolari dei circuiti di accredito/addebito ed una collaborazioni con gli istituti postali statali del mondo. operatività sia telematica realtime e non e fisica con ogni tecnologia di accesso telefonico e telematico, magari pagando solo la richiesta ma senza alcun costo di gestione, diventerebbe un successo planetario in soli 6 mesi. ricaricabile e scaricabile.

    • Mastrox

      Non vuoi niente insomma! :D

    • marco

      Visto che ci siamo io gli chiederei anche 100 euro… Si sa mai…
      Battute a parte, dopo essermi visto morire google wallet per ben tre volte (e non sono stato il solo) durate l’acquisto dei biglietti per il google io 2013 a me basterebbe solamente che lo completino e lo rendano affidabile al 100%

    • Emanuele Sagona

      Pura utopia!

    • Alessandro Carlo Paolucci

      vabè ma hai idea ad integrare tutta quella robba? saranno sicuramente tecnologie affidabilissime e ormai navigate…ma tu vuoi fare una specie di stele di rosetta tecnologica del mondo dei pagamenti! poi accessori universali per tablet, pc, ios, symbian, android…ecc…ecc ieri ho provato a passare un file da un portatile apple al nexus4 col cavo usb e il portatile aveva bisogno di scaricare un programma per leggerlo…ma quale tecnologia universale? :D

  • Pingback: Google abbandona l'idea di realizzare una propr...()

  • Pingback: Google abbandona l’idea di realizzare una propria carta prepagata | Notizie, guide e news quotidiane!()