Google aggiunge nuovi filtri ai risultati delle ricerche mobile

25 febbraio 2011Nessun commento

Google continua ad aggiornare le funzionalità per la ricerca mobile su Android ed iPhone. Ora, negli Stati Uniti (nessuna notizia al momento per quanto riguarda altri paesi, Italia inclusa) gli utenti possono usufruire di una nuova funzione “open now” che permette di filtrare i risultati delle ricerche per mostrare le attività aperte in un determinato momento.


Ad esempio, se si è alla ricerca di una pizzeria alle 10 di sera, con questa feature Google mostrerà i locali aperti in quella precisa ora/momento. Allo stesso modo, è possibile filtrare i risultati per classificazione o distanza dalla posizione corrente e non mancano ovviamente immagini e alcuni tasti per visualizzare la mappa o chiamare direttamente il locale.

Questa nuova funzionalità è disponibile nella versione .com di Google recandosi in “Places”, nella parte superiore della pagina – e, afferma l’azienda, anche in Google Maps.