Google brevetta il controllo tramite fotocamera e gesture per chip Intel ed AMD

3 marzo 201214 commenti

Google continua a brevettare le propri nuove tecnologie anticipando le future ed eventuali mosse dei grandi rivali. Infatti dopo aver brevettato un nuovo metodo di unlock e nuove gesture per la ricerca, il colosso di Mountain View ha realizzato e brevettato un nuovo sistema di controllo per i nostri smartphone e tablet, il quale utilizza la fotocamera per catturare i nostri movimenti o alcune nuove gesture, tramite i quali verranno eseguite determinate azioni.

Il nuovo sistema brevettato da Google sfrutta le gestures e la fotocamera, preferibilmente anteriore, del nostro device per catturare i nostri movimenti e tramutarli in azioni sul sistema.

Per esempio, accedendo alla fotocamera ed eseguendo determinate gesture è possibile navigare su internet, navigare tra diverse pagine internet, controllare il lettote multimediale, avviare applicazioni e molto altro ancora al variare dei movimenti percepiti dal sistema.

Secondo quanto dichiarato da Google, questo nuovo sistema di controllo sarà disponibile e compatibile solamente con device che sfruttano chip Intel ed AMD.

Ciò potrebbe significare che tutto ciò sarà disponibile su netbook e notebook dal prossimo Android 5.0 Jelly Bean o che, come indica l’immagine, sarà disponibile solamente per smartphone dotati di questi chip, cioè un brevetto per pochi.

Vedremo come, quando e dove Google deciderà di implementare questa nuova tecnologia.

 

Via

Loading...
  • James Carnevale

    WHAT’S the point of that? -.-“

  • maualt

    Era ora che si svegliassero.

  • Smb

    Uhmmm ma hanno brevettato il kinect?

    • crissstian96

      sono 2 soluzioni diversi che necessitano di 2 brevetti diversi. Avrebbe senso se ad esempio google permettesse di giocare tramite un dispositivo esterno. E comunque per info, il kinect non è il primo ad offrire questo tipo di funzionalità, per farti un esempio l’eye toy è arrivato molti anni prima del kinect

      • Smb

        Ce c’entra se ci gioco o no? Se brevetto il fatto che con movimenti davanti una fotocamera posso eseguire operazioni, anche giocare e’ una operazione e rientra nel brevetto.

        • crissstian96

          ma sai come funzionano i brevetti?

          • Smb

            Si’,e tu?

          • crissstian96

            non sono un avvocato ma per quanto ne so io si brevetta una soluzione Se come dici tu, 2 oggetti che usano la stessa tecnologia dovrebbero usare lo stesso brevetto, allora il frullatore violerebbe il brevetto del giradischi.

            Scusami se sono poco chiaro

          • Smb

            Non serve essere avvocati ma solo furbi, se il brevetto parla genericamente di AZIONI, secondo te cos’e’ una AZIONE e cosa non lo e’?

  • Savvatore

    Lo hanno capito che devono brevettare tutto perché altrimenti la mela gli ruba le idee e fa pure causa..

    • Smb

      Infatti l’impressione e’ proprio questa.

  • crissstian96

    Voi parlate di netbook, ma avete notato che l’immagine del brevetto è uno smartphone? 

  • Tigreboy

    Ma la Microsoft non aveva annunciato l’imminente integrazione di Kinect in tutti i dispositivi mobili?

    • crissstian96

      Mi pare troppo bello per essere vero, forse ti confondi con xbox live