Google Cloud Search è un nuovo motore di ricerca per gli utenti business

8 febbraio 20174 commenti

Big G ha lanciato ieri un nuovo tool chiamato Google Cloud Search pensato per i suoi utenti business, si tratta di una sorta di Google Now per le aziende.

Il servizio è la versione definitiva di un tool prima disponibile solo in versione limitata, chiamato Springboard. Si tratta di uno strumento di ricerca attraverso il quale poter effettuare ricerche nella G Suite, e quindi attraverso Drive, Gmail, Calendar, Sites ecc.. In questo modo le aziende potranno accedere in maniera più rapida ai dati e trovare facilmente ciò che cercano. E’ pensato per le aziende di grandi dimensioni in cui più persone hanno accesso ai file. Gli utenti potranno però accedere solo ai dati per cui possiedono i permessi.

Google Cloud Search potrà essere utilizzato anche come servizio di directory, permettendo di associare a un contatto eventi e documenti in comune e a partire dal risultato di ricerca iniziare una chiamata o una conversazione su Hangout con la persona. Accessibile anche da mobile, il tool si affida a meccanismi di machine intelligence per mettere in evidenza le informazioni che più potrebbero interessare l’utente. E’ presente anche un “assist card” dove è possibile ritrovare le ultime note, le pagine più aperte e i reminder degli appuntamenti.

 

Loading...
  • Miso78

    Costa qualcosa o è gratuito?

    • Tony Musone

      sembra di capire che tu non sappia cosa sia G Suite… basta cercare e avrai tutte le risposte che cerchi ;)

      • Pignolatore®

        Assolutamente vero.
        Ma a volte capita anche di chiedere alcune cose, anziché cercarle su google…soprattutto, evidentemente, se non ho bisogno urgente dell’informazione.
        Ma non per pigrizia.
        Ma perché, se è vero che l’interazione tra persone fisiche è il miglior modo per comunicare, è anche vero che l’interazione tra persone virtuali è comunque più stimolante di quella persona-macchina.
        Poi per altri è banale pigrizia ;)

        • Tony Musone

          vero, tanto che rispondendoti te lo confermo e nello stesso tempo confermo pure che il caso di cui sopra è, secondo me, l’ultima che hai detto ;)

          credo ci siano alcune cose così specifiche che la ricerca sul web darebbe scarsi risultati oppure talmente generiche da trovarne decine e avere poi l’imbarazzo della scelta, il nostro caso era secondo me di una banalità estrema, tanto che bastava mettere g suite nel campo di ricerca ed avere nella prima opzione la risposta giusta

          buona giornata