Google Drive e Chrome OS saranno presto una cosa sola

28 aprile 20128 commenti
Google ha da pochi giorni lanciato il suo nuovo sevizio cloud: Google Drive. Dopo aver presentato le applicazioni dedicate per Android, Mac e Windows, oggi Big G rilascia una versione apposita per Chrome OS.

Nel dettaglio, la memoria di Google Drive verrà visualizzata come una cartella aggiuntiva all’interno del file manager.

Se l’utente sarà d’accordo tutte le informazioni andranno a finire nella nuvola e Google Drive diventerà parte integrante del file system di Chrome OS.

L’implementazione è comunque ancora immatura e presenta qualche mancanza e “stranezza” in quanto qualcuno ha riportato l’incapacità di rendere i propri file disponibili per l’accesso offline.

Per potere usufruire a pieno dell’implementazione di Drive in Chrome OS bisognerà attendere la versione 20 del sistema operativo, ma già dalla prossima si potrà testare una versione beta.

  • Asd

    avete scritto Chome sul titolo, anzichè Chrome

    • Anonimo

      Mi sa che l’abbiamo capito tutti perché siamo tutti dei geni

  • Anonimo

    Io non ho ancora capito cos’è Google Drive!

  • Patrik

    @38aacc406f49aabee03af5cae8a706e7:disqus E’ uno storage cloud, significa uno spazio dove puoi depositarci i tuoi documenti e renderli accessibili (essendo su internet) a tutti i dispositivi (es. cell con android). Occhio però alla sicurezza dietro a queste cose…

  • Fioredicazzo

    RAGAZZI AIUTO!

    hem…ok saro’ meno drammatico ; )

    Allora, ho provato sia GDrive che Dropbox che fino all’altro ieri nemmeno sapevo cosa fossero.

    Ho rilevato un anomalia in Gdrive che Dropbox non ha.

    Ho caricato lo stesso documento di testo su entrambi e poi ho provato a modivicarlo per omogeneità di test su entrambi.

    Su dropbox: Apro il documento di testo, lo modifico con polaris office, salvo, chiudo e sincronizzo tutto al volo.
    Risultato? Perfetto!!

    Su GDrive: Apro il documento di testo, lo modifico con polaris office, salvo……MA…..mi salva il documento su una posizione della memoria interna del cell differente!! In pratica mi crea un nuovo file sulla memoria del cell differente dall’originale che quindi non viene piu’ sincronizzato online. Ma che è sta storia??

    • broncos

      sia dropbox che gdrive lavorano solo sulla loro determinata cartella. ipotizzo quindi che tu avevi salvato precedentemente il file nella cartella di dropbox, quindi a ogni modifica dropbox va a sovrascriverti quel file, stessa cosa fa’ gdrive solo che il file te lo salva nella sua di cartella, poi ogni volta che andrai a modificare quel file te lo sovrascrivera’, ma non potrai usare sia dropbox che gdrive per modificare uno stesso file. spero di essermi spiegato.

      p.s. usa sugarsync che e’ indubbiamente meglio, ti crea come loro una cartella specifica, ma poi te ne puoi crare e usare per la sincronizzazione quante ne vuoi,decidendo quindi te dove mettere la cartella e quali usare. non ho mai provato ma forse sugarsync lo puoi usare abbinato a dropbox o gdrive sincronizzandolo sulla loro cartella (il dubbio che ho, e’ che magari usando criptazzioni diverse possono fare casini ma non me ne intendo)

      se vuoi provare sugarsync (5gb) dal mio link ci guadagniamo entrambi 500mega ;-)
      ciao
      https://www.sugarsync.com/referral?rf=ccedddovbgibf&utm_source=website&utm_medium=web&utm_campaign=referral&shareEvent=100543

      • Fioredicazzo

        Brazie per la risposta broncos.

        Ma ti dico che non ho risolto.
        Ho controllato bene…. il file che ho modificato era proprio nella cartella giusta….e se modifico questo file viene creato un file modificato “nuovo” e che non risiede piu’ in Drive e quindi non viene sincronizzato.

        Poi Provo anche sugarsync ….dal tuo link ovviam :) 

        • broncos

          bho strano allora. magari e’ andato male qualcosa durante l’installazione perche’ dovrebbe proprio lavorare sempre solo sulla stessa cartella gdrive. al limite come tutti i servizi cloud potrebbe in alcuni casi creare due versioni dello stesso file nel caso in contemporanea siano state fatte delle modifiche da due terminali differenti ma in ogni caso i due file li si troveranno sempre li.

          non so dirti allora. vabbe’ per ora usa dropbox visto che ti funziona o sugarsync se lo proverai col quale ti troverai anche meglio, tanto gdrive per ora non offre nulla in piu’ in pratica. 

          io l’ho gia’ disinstallato, resto in attesa che google lo sviluppera’ meglio offrendo servizi di backup per android chrome ecc…